Ordona, anziana affetta da Alzheimer aggredita in una RSSA di Troia

Una anziana originaria di Ordona affetta da Alzheimer, sarebbe stata aggredita all’interno di una RSSA a Troia. La donna era in cura presso la struttura foggiana, specializzata per la cura della patologia, secondo quanto ricostruito dai familiari, la vittima sarebbe stata aggredita con una spranga di ferro la scorsa settimana. Appena gli stessi si sono resi conto di quanto accaduto, hanno incaricato un legale, che avrebbe presentato un esposto alla Procura per denunciare il grave episodio. A difendere la donna il sindaco della cittadina dei Reali Siti Serafina Stella, spetterà quindi agli inquirenti ricostruire la vicenda, mentre restano gravi le condizioni della donna, che avrebbe riportato contusioni al viso.

Annunci
Cronaca