Ordona senz’acqua. L’amministrazione attacca Acquedotto Pugliese: “Bisogna farsi carico di una corretta comunicazione!”

È fondamentale chiarire una volta per tutte che chi gestisce l’acqua nn è il Comune ma è l’Acquedotto Pugliese che dovrebbe farsi carico anche di una corretta comunicazione! che formalmente nn è arrivata nemmeno all’ente tanto che è partito l’ennesimo reclamo ai vertici per questo. Pur di agevolare abbiamo riportato qualche notizia avuta dopo tanti tentativi telefonici che tuttavia nn sono mai precisi (vista l’ultima pubblicata e data da loro informalmente).
Non è dunque l’amministrazione che si deve scusare per il disservizio e la mancanza di informazioni nn ricevute.
Si coglie l’occasione per rispondere a qualcuno
A Marucci
“Sono quattro anni di sacrifici e l’unico che ha dormito e nn ha compreso niente forse sei tu”
A Di Trani Francesco
“In comune noi lavoriamo……sai cosa vuol dire” ?
A Cornacchio
“Dovresti vergognarti a rivolgerti a chiunque e sopratutto ad una autorità pubblica in questi termini, partono querele”.
Se prima di scrivere ognuno facesse un esame di coscienza eviterebbe di diventare ridicolo.
A tutto il resto della cittadinanza, esprimiamo il nostro dispiacere per questi tre giorni di disservizio nonché ci associamo al disappunto per il modo in cui viene gestita l’informazione dall’acquedotto .
Vi informeremo sull’esito del nostro reclamo…
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.