Ordona, l’amministrazione ringrazia i Nonni Civici: “Esempio di abnegazione ed appartenenza”

In una società sempre più frenetica e disgregata i nonni risultano il pilastro della famiglia, ma nel contempo anche un riferimento di una comunità chiamata a fare di necessità virtù. E’ quanto accade ad Ordona dove da tempo otto nonni civici prestano servizio volontario in paese per curare il verde e per assicurare la guardiania nei luoghi pubblici. Si tratta di un servizio il cui riferimento normativo è dato dalla legge n.328 del 8 novembre 2000, recante il titolo “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”, e dalle leggi regionali. Sin dalla sua approvazione il Comune di Ordona si è dotato di una convenzione con i nonni civici il cui operato oggi risulta indispensabile in paese, così come sottolinea anche il sindaco Serafina Stella. “Quando siamo stati eletti abbiamo dovuto prendere atto di una situazione difficile dal punto di vista dei conti pubblici” – afferma il primo cittadino. “Per questo motivo abbiamo favorito l’attuazione di misure compensative che avrebbero consentito la messa in opera delle mansioni di pubblica utilità, senza gravare sui bilanci comunali. Da ciò abbiamo accolto la grande disponibilità di otto ‘nonni civici’ che quotidianamente prestano il loro servizio gratuito per rendere più decoroso il nostro paese”.
Attualmente i nonni civici in servizio presso il Comune di Ordona sono: Ciaffa Giuseppe, Giacchetta Domenico, Giorgino Maria, Lo Drago Francesco, Lombardi Antonio, Rubini Mauro, Scagliozzi Leonardo e Terribile Clemente. Sono tante le storie che sono nel bagaglio di esperienze di questi otto ‘nonni civici’. Alcuni di loro hanno iniziato il loro volontariato subito dopo essere andati in pensione, segno di grande abnegazione e amore per il loro paese. Anche fuori dagli orari di servizio, i nonni civici non vengono meno al loro impegno occupandosi delle mansioni più disparate. Grazie al loro instancabile contributo riescono ad assicurare la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico nelle vie principali del paese.
La manutenzione del verde pubblico – affermano dall’amministrazione comunale – ci è costata oltre 7000 euro negli anni passati. Da due anni a questa parte siamo riusciti ad ammortizzare questa spesa grazie all’operato dei nonni civici che dimostrano, anche alle nuove generazioni, quel senso di attaccamento al proprio paese che dovrebbe caratterizzare tutti i cittadini di Ordona”. I nonni civici si occupano anche della viabilità davanti alle scuole, all’entrata e all’uscita degli alunni, garantendo la sicurezza ai pedoni. Sono anche impiegati come supporto logistico al cimitero e nei parchi pubblici della città di Ordona, prestando particolare attenzione all’inquinamento e al rispetto delle norme relative al corretto smaltimento dei rifiuti.
ORDONA MODERNA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.