Volley, Olympia Orta Nova sconfitta a Manfredonia ed addio ai playoff, Massa: “Salvezza raggiunta, peccato per l’obiettivo sfumato”

Antonio Massa

Con la sconfitta di Manfredonia nello scorso week end, l’Olympia Orta Nova dice ormai addio ai sogni playoff nel campionato femminile di Serie D di volley. Le ortesi sono state sconfitte 3-1 con i parziali di 25-18, 20-25, 25-11, 25-16. A fine gara il tecnico ortese Antonio Massa, si è detto comunque soddisfatto del cammino stagionale della sua prestazione: “Prestazione negativa sotto tutti i punti di vista. Alle tante assenze della vigilia, si sono aggiunti altri due infortuni, uno nel riscaldamento e l’altro durante la gara, che hanno scombussolato ancora di più una situazione già difficile. Abbiamo svolto una prestazione al di sotto delle nostre possibilità, è forse subentrato, inconsciamente, un po’ di appagamento, visto che domenica scorsa abbiamo raggiunto l’obiettivo stagionale, in quanto abbiamo conquistato la salvezza e questo in un certo qual modo ci ha gratificato e ha favorito il calo di concentrazione. Ora, ci aspettano due settimane di stop, il riposo e la sosta di Pasqua, nelle quali recupereremo un po’ di infortunate e un po’ di serenità per affrontare le ultime due gare di campionato. Rimane un po’ di rammarico per una stagione, già di per sé, importante, che poteva diventarlo ancora di più, se avessimo avuto un pizzico di fortuna”.

SERIE D Girone A