Amministrative Stornarella, Maurizio Traisci in campo con Pasquale Fiorilli

Buongiorno amici, approfitto di questo mezzo ‘social’ per comunicare a tutti voi il mio desiderio di partecipare attivamente alle prossime amministrative 2019 nella lista de candidato sindaco, persona di alto valore e amico Pasquale Fiorilli. Il sociale è un ambito che mi ha sempre visto attivo, da giovanissimo nel mio paese di origine, da adulto qui a Stornarella, paese che mi ha adottato da ormai più di vent’anni e a cui sento di appartenere. Credo che la politica sia quel passo in avanti per poter mettere a disposizione il mio tempo, le mie energie, la mia passione e la mia esperienza a favore di questa comunità che tanto merita e che, ne sono convinto, ha del potenziale ancora da tirare fuori. Insieme si può fare tanto e spero che in questa avventura avrete piacere di sostenermi.

Comunicato stampa

Ordona, nuova toponomastica cittadina non avrà costi per la cittadinanza

Il Comune di Ordona, con la delibera di Giunta n° 68 del 23/10/2018, ha provveduto ad approvare la nuova toponomastica cittadina, assegnando nuovi nomi alle vie di recente formazione e cambiando la dicitura laddove ritenuto necessario. In seguito al primo atto di indirizzo risalente al 20/11/2017 e alla successiva approvazione dell’Ufficio Territoriale di Governo, sono state istituite le seguenti vie cittadine: Via San Leone, Via Caporal Maggiore Mario Frasca (intitolata di recente con pubblica cerimonia), Via San Francesco, Via Santa Chiara, Via Santa Maria del Principio, Largo Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, Via Bari, Via Lecce, Via Brindisi, Viale Pietro Mennea, Via Fabrizio De André, Via Pino Daniele, Via Pino Mango, Via Lucio Dalla. Le vie che invece hanno subito una variazione di toponomastica sono quelle relative ai seguenti tratti stradali: Via Irpinia, dall’incrocio con Via Fratelli Bandiera alla SP110, è stata rinominata in “Via Roma”; mentre Via del Bosco è stata rinominata in Via Santa Lucia. Di concerto a ciò l’ufficio demografico del Comune di Ordona ha provveduto a trasmettere ai residenti delle abitazioni che hanno subito un cambiamento della toponomastica una comunicazione relativa agli adempimenti da effettuare che ha valenza di certificazione. Col predetto certificato si possono effettuare tutte le dovute variazioni nei documenti e registri aziendali e professionali.
La certificazione inviata va allegata alla patente di guida e alla carta di circolazione degli autoveicoli per documentare il cambio di toponomastica avvenuto d’ufficio senza effettivo cambio di residenza. L’Amministrazione Comunale ribadisce che non ci saranno oneri o spese a carico dei residenti di queste vie, bensì soltanto la necessità di trasmettere ai titolari delle utenze domestiche la certificazione relativa al cambio di toponomastica e della numerazione civica.

Comunicato stampa