Calcio, l’Associazione Tiquitaca a Roma per la Viesse Cup, esordio contro la Roma

Dal 3 al 5 Maggio prossimi l’Associazione Sportiva Tiquitaca sarà impegnata a Roma con la categoria 2010 per il torneo di calcio a 7 Viesse Cup Roma. Oltre alla formazione ortese, scenderanno in campo molte altre società italiane, come Benevento, Torino, Spal, Lazio, Roma, Bologna, Frosinone ed Hellas Verona. Una esperienza importante per la società guidata dal tecnico ortese Leo Iorio, che all’esordio affronterà i giovanissimi calciatori dell’AS Roma, che oltre a Fontus e Cave saranno impegnate nello stesso girone. Una esperienza formativa per la società ortese, che si unisce al Summer Camp, che presso la struttura ortese, vedrà la presenza dal 23 al 29 Giugno dei tecnici del Valencia FC, altro importante riconoscimento per la giovane società ortese.

Annunci

Orta Nova, una poltrona per sette, in corsa Di Carlo, Lasorsa, Di Stasio, Ruscitto, Manzi, Annese e Tarantino

A poche ore dal termine per la presentazione delle liste, si delinea il parterre dei candidati sindaci alle prossime elezioni amministrative ortesi. Saranno sette i candidati sindaci, in corsa l’assicuratore ortese Antonio Di Carlo, che sarà supportato da tre civiche, Orta Nova Mi Piace, Di Carlo Sindaco e Orta Nova Civica, mentre il medico Mimmo Lasorsa sarà il candidato della coalizione di centrosinistra, sostenuta dalle civiche PartecipiAmo Orta Nova, Lista Lasorsa Sindaco ed il Nastro. Tre liste anche per il giovane Nicola Di Stasio, che oltre a Rivoluzione Orta Nova ed alla Lista Di Stasio Sindaco potrà contare sul supporto dell’Udc. In corsa anche l’ex sindaco Pasquale Ruscitto che sarà in corsa con le civiche Pasquale Ruscitto Sindaco, Punto e a Capo e Nuovo Progetto Insieme a Voi. Concorrerà alla carica di sindaco anche il presidente del comitato feste patronali Lino Manzi, che potrà contare sull’appoggio della Lega e della civica Manzi Sindaco, in corsa anche il consigliere uscente Lorenzo Annese, che sarà supportato dalle civiche Scelta Civica per Orta Nuova e Noi Ortesi con Lorenzo Annese, mentre non ha ancora svelato le carte l’attuale sindaco Dino Tarantino che potrà contare sul supporto di Forza Italia, di Fratelli d’Italia e probabilmente di una civica. Una situazione che lascia presagire quasi certamente il ricorso al ballottaggio, con una probabile caccia all’ultimo voto utile, a differenza di cinque anni fa, quando Tarantino e la Calvio partivano dal vantaggio di essere supportati da cinque liste, mentre saranno ben quindici le liste civiche, con soli quattro partiti in corsa, segno dei tempi che cambiano, e di una partitocrazia che ormai non resta che un vago ricordo politico.