Maffione: “Ad Orta Nova centrodestra diviso per colpa di Tarantino, abbiamo tentato il dialogo anche con Di Stasio”

Intervenendo alla presentazione del candidato sindaco Lino Manzi, il segretario della Lega sezione di Orta Nova Nicola Maffione, ha ricostruito il percorso che ha caratterizzato la vigilia della campagna elettorale. “Orta Nova è l’unico comune al di sopra dei 15.000 abitanti che non vedrà il centrodestra unito, e se ciò è avvenuto lo si deve all’attuale sindaco Gerardo Tarantino – ha commentato Maffionenoi come Lega avevamo dato piena disponibilità affinché si svolgessero le primarie, come accaduto in altri centri, ma Tarantino non ha voluto mettere in discussione la propria posizione“. Maffione ha chiarito inoltre come ci sia stato un dialogo anche con il gruppo di Di Stasio, “Prima della loro uscita da Forza Italia abbiamo provato un dialogo con loro, ma non c’è stata la possibilità di dialogare in quanto anche in quel caso la candidatura di Di Stasio era stata posta come condizione imprescindibile“. Infine un passaggio sul candidato Lino Manzi: “La miglior scelta possibile, abbiamo dialogato per diverso tempo, e siamo convinti che anche gli elettori ci daranno ragione“.

Annunci

Un pensiero su “Maffione: “Ad Orta Nova centrodestra diviso per colpa di Tarantino, abbiamo tentato il dialogo anche con Di Stasio”

  1. è logico il problema più grande sei tu. non potevamo unirci con voi perchè siete una cozzaglia di vecchi socialisti(maffione custode) che ora cavalcano l’onda del fascista Salvini.
    State attenti che i primi a finire nelle camere a gas siete voi perchè il fuhrer già vi conosce che siete degli opportunisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.