Orta Nova festeggia Sant’Antonio, salvò la città da un un’incendio e dal terremoto

Orta Nova è pronta a celebrare la Festa di Sant’Antonio da Padova, patrono della città capofila dei Reali Siti. In mattinata intorno alle 12:00 in Corso Aldo Moro, si terrà la benedizione degli uomini e dei mezzi, a seguire presso l’obelisco in Piazza Pietro Nenni la consegna delle chiavi della città al Santo Patrono. In serata la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo SSEE Mons. Luigi Renna, a seguire la solenne processione che porterà la statua per le vie della città. Al termine della processione lo spettacolo di luci e suoni a cura della Ditta Furio, a fine serata lo spettacolo di fuochi pirotecnici presso la zona industriale. L’occasione coinciderà con la prima uscita pubblica del neoeletto sindaco Mimmo Lasorsa, che consegnerà le chiavi della città al santo portoghese, protettore della città di Orta Nova, salvò la città da un un’incendio nel lontano 1923 e dal terremoto del 1948.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.