Orta Nova, gli auguri del sindaco Lasorsa per la Festa di Sant’Antonio: “Come lui dobbiamo guardare ai più bisognosi”

Credo che questa sia la giornata più attesa da parte di tutti gli ortesi. In quanto si festeggia il nostro patrono, Sant’Antonio. Ma ovviamente questa giornata oltre ad essere commemorativa deve essere riflessiva ovvero deve portarci a fare alcune considerazioni visto che sant’Antonio non è una figura astratta ma è un qualcosa che deve continuamente essere presente nelle nostre pratiche quotidiane. Non è un caso che la statua di Sant’Antonio si trovi al centro del nostro paese: simbolicamente, ma anche praticamente, significa che deve essere al centro della nostra vita. E quindi questo sta a significare che dobbiamo prendere spunto dalla sua storia e dalle sue azioni. Sant’Antonio innanzitutto ha speso la sua vita per gli ultimi; per i bisognosi senza guardare al loro ceto sociale, al colore della loro pelle o al loro credo religioso. Ecco io credo che forse dovremmo ribadire la nostra attenzione per tutti coloro che si trovano in situazioni disagiate. Questa giornata ci offre la possibilità di parlarne ma forse l’impegno che ci dobbiamo prefissare è esattamente quello di ricordarci dei più bisognosi ogni giorno; costantemente. I bisogni sociali e il bene comune devono tornare ad essere priorità assolute nella nostra agenda quotidiana.

Buona festa a tutti/e!

Mimmo Lasorsa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.