17 88 della Domus Hortae, il nero di troia “ortese” premiato con la medaglia d’oro al concorso internazionale delle Città del Vino

Grande successo al XVIII Concorso Enologico Internazionale Città del Vino (International Wine City Challenge) per il nero di troia 1788, un vino del nostro territorio sarà premiato il prossimo lunedì 24 giugno. La Domus Hortae è l’azienda a conduzione familiare della famiglia Fioretti, impegnata da sempre nella coltivazione di vigneti, che cura con massima dedizione e passione da secoli. La storia d’amore della famiglia Fioretti per la propria terra ha radici lontane: Domus Hortae è il nome storico della residenza della famiglia Fioretti, che coltiva la vigna sin dal 1788. Dopo oltre due secoli di appassionata coltivazione della vite, finalizzata alla vendita di uva, abbiamo iniziato circa dieci anni fa, a produrre vino e finalmente, da circa due anni, ad imbottigliarlo ed etichettarlo con il nostro marchio.
I nostri tratti distintivi sono:
– il grande amore per la nostra terra;
– l’estrema attenzione nella cura dei vigneti e nel processo di lavorazione dell’uva in cantina;
– la massima valorizzazione del nostro territorio e delle tradizioni vitivinicole locali.

Le mie conoscenze della storia del territorio e della comunicazione e marketing, e gli studi agronomici di mio marito Pino Fioretti, oltre all’esperienza maturata come Manager di una multinazionale, hanno permesso d’impostare la gestione della nostra azienda con moderno spirito imprenditoriale e competenze agronomiche ed enologiche specifiche. Il tutto con il fine di raggiungere alti standard qualitativi nella coltivazione e conduzione della vite, implementando ciò che l’antica tradizione di una famiglia ci ha lasciato. Il nero di troia 17 88 è uno dei frutti che viene fuori da questo lungo processo. Un prodotto che riprende metodi di coltivazione e vinificazione presenti nel nostro territorio fino a qualche decennio fa. Appassimento delle uve ed affinamento in barrique di rovere francese per 12 mesi sono la base per un prodotto che dona lustro al nostro territorio. Grazie all’eccellente lavoro lungimirante, portato avanti non solo da parte nostra, ma anche da altre aziende del nostro territorio, posso affermare che un’inversione di tendenza sta avvenendo. Questo premio è l’evidenza che i prodotti vitivinicoli del nostro territorio sono ormai alla pari di altri provenienti da territori che detengono da anni il predominio commerciale sia in campo nazionale che internazionale. Ad Majora Orta Nova!

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.