La Proloco di Stornarella risponde sulla questione ARC: “La nostra una associazione apartitica”

A seguito di quanto accaduto nei giorni scorsi a proposito di un comunicato di Alleanza Democratica sulla eventuale chiusura della sezione di ARC e della risposta del sindaco Massimo Colia, ci teniamo a precisare quanto segue: fermo restando che ogni socio rimane libero di agire e pensare come singolo individuo al di fuori della Associazione, la Proloco è stata, è e sarà sempre apartitica. Mai all’interno dello stessa e in occasione di riunioni si è fatto politica, anche da parte di soci che hanno sostenuto candidati sindaci nell’ultima tornata elettorale e/o da candidati nelle varie liste in competizione. Facciamo notare inoltre che in questi due anni ed oltre di attività la pagina Facebook è stata sempre gestita in modo neutrale e professionale e che ogni comunicato è sempre stato condiviso dal gruppo operativo prima di essere pubblicato. Sulla scorta di quanto detto, precisiamo che, fermo restando la libertà dell’associazione di condividere o meno il pensiero di ogni realtà presente sul territorio, è stata sempre nostra intenzione tenerci fuori da qualsiasi controversia di carattere politico e che il like, postato sulla pagina della testata IL MEGAFONO DEI 5 REALI SITI, è stato del tutto involontario, tanto da essere stato rimosso appena fatto notare.
Riteniamo quindi la citazione della Proloco da parte del Sindaco del tutto fuori luogo, una mera strumentalizzazione con il coinvolgimento ingiusto ed improprio dell’associazione ed i suoi soci. A pochi giorni dagli ultimi eventi, ci aspettavamo piuttosto parole di apprezzamento che sarebbero servite a ravvivare il nostro entusiasmo e non atteggiamenti che hanno dato spazio a commenti di dubbio gusto e pertinenza nei nostri confronti. Ricordando che l’impegno di noi soci e la nostra attività all’interno della associazione viene svolta a titolo gratuito con il solo intento di creare opportunità di svago, unione e condivisione per tutti i cittadini, ci auguriamo che certe situazioni non si verifichino più per il bene della Proloco e di tutta la comunità. La Proloco è una grande famiglia e chiunque ne voglia far parte è sempre ben accetto.
PROLOCO STORNARELLA

Comunicato stampa

Anche Fred De Palma per il Festival Rap di Stornara

Ultimo colpo per il Festival Rap di Stornara, oltre ai già confermati Sean Paul, Baby K, Sud Sound System, il festival della città dei Reali Siti si arricchisce di un nuovo nome. Si tratta di Fred De Palma rapper torinese in testa alle classifiche del genere, che si esibirà il 22 Luglio nella stessa serata di Baby K. Intanto nella giornata di oggi è stato presentato il programma ufficiale che vi proponiamo di seguito.

Orta Nova, Michele D’Arasmo il nuovo comandante della Polizia Municipale

Con il seguente comunicato vogliamo divulgare la decisione di aver affidato il comando della polizia municipale di Orta Nova a Michele D’Arasmo. Dopo il diniego del sottotenente Ruggiero Ventrella, in quanto prossimo alla pensione, abbiamo deciso che l’incarico non potesse che ricadere sulla figura del dott. D’Arasmo. La scelta è stata eseguita nel pieno rispetto del regolamento di Polizia Municipale e delle norme di riferimento. Al neo comandante del corpo di polizia municipale non possiamo che augurare un buon lavoro con la promessa che, come amministrazione comunale, gli daremo il massimo supporto per qualsiasi tipo di evenienza.

Comunicato stampa

La Guardia di Finanza smaschera giro di abbonamenti TV pirata, deferiti 13 esercenti in provincia di Foggia

I finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, hanno eseguito numerosi controlli presso bar, ristoranti, centri scommesse e circoli privati della provincia, al termine dei quali hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 13 esercenti per la violazione della normativa sul diritto di autore. In particolare, i Reparti del Corpo che operano nel Foggiano, a seguito di un’approfondita attività di analisi, hanno individuato nei comuni di Foggia, San Severo, Manfredonia, Cerignola, Lucera, San Giovanni Rotondo, Orta Nova, Carapelle e Stornara alcuni “target” che avrebbero potuto trasmettere illegalmente al pubblico eventi sportivi ed altri contenuti “ad accesso condizionato”, pur non essendo titolari di abbonamento ad uso commerciale rilasciato da una delle principali PAY TV. I successivi controlli, effettuati simultaneamente in occasione della trasmissione di un importante evento, hanno permesso di accertare che 13 dei soggetti precedentemente individuati, stavano effettivamente procedendo alla diffusione illegale al pubblico dello stesso. In particolare, le Fiamme Gialle hanno riscontrato sia la contraffazione del marker, vale a dire un segno distintivo inserito nelle immagini trasmesse dalla Pay TV per rendere immediatamente riconoscibili gli abbonamenti per uso commerciale, che la presenza di decoder pirata, nonchè di applicazioni illegali funzionanti su smart TV, utilizzate per “catturare” fraudolentemente il segnale proveniente da un decoder autorizzato, in modo da consentire agli utenti finali, previo pagamento di cifre irrisorie, la fruizione illegale dell’intero palinsesto trasmesso dalle Pay TV. In altri casi, è stato invece accertato l’utilizzo di abbonamenti di tipo “residenziale”, riservati ad un ambito domestico, all’interno di esercizi commerciali. All’esito dell’operazione, 13 soggetti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Foggia, che ha coordinato l’intera attività, per la violazione della normativa sul diritto di autore e sono stati sequestrati 5 Smart TV, 2 smart card e 8 decoder “pirata”. I responsabili rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni e la multa da euro 2.582,29 ad euro 15.493,71.

Comunicato stampa

Calcio, al Fanelli l’erba è già ingiallita, urge manutenzione per evitare di rovinare il sogno ortese

Il pallone non è ancora comparso sull’erba naturale del Campo Sportivo Michele Fanelli di Orta Nova e già sorgono le prime problematiche in merito alla manutenzione della stessa. Il gran caldo degli ultimi giorni ha provocato l’ingiallimento di alcune aree del terreno di gioco, come evidenziato in foto, a causa di una manutenzione non ancora programmata per l’impianto ortese, con un terreno di gioco che avrebbe necessità di cure quotidiane per mantenerne inalterata la qualità raggiunta dopo i lavori stanziati dall’amministrazione precedente. Nelle scorse settimane la società dell’ASD Team Orta Nova, ha incontrato alcuni esponenti della nuova amministrazione comunale, dalla quale è emersa la disponibilità di gestire al meglio la struttura, programmando a breve l’inizio dei lavori per l’ultimazione dell’impianto, il tutto da effettuarsi in tempi brevissimi per farsi trovare pronti in vista dell’esordio nel mese di Settembre nel campionato di Eccellenza. Nel frattempo bisognerà programmare la manutenzione del terreno di gioco, condizione indispensabile per preservare un terreno che potrebbe garantire al calcio ortese un futuro ben diverso dal suo recente passato.

L’Harlem Blues Band in Croazia per il Jerry Ricks Blues Fest

Prima tappa europea per i 10 anni della Harlem Blues Band. La band formata da Richard Blues (voce), Matteo Fioretti (chitarra), Francesco “draft” Bozza (piano), Jon Trip (organo), Daniele Del Gaudio (basso) e Rocco Di Cosmo (batteria) si esibirà in Croazia, precisamente a BRSEC, il 27 luglio, al JERRY RICKS BLUES FESTIVAL, festival nato dall’unione di due grandi festival quali l’Opatija Riviera Blues e il Kastav Blues Festival. Un festival con una line-up ricchissima di grossi nomi del blues e non solo, tra cui Ana Popovic, EB Davis, Khalif Wailin Walter, ecc. (http://jrbluesfest.com). Un ulteriore attestato di stima per la band che dal 2012 ad oggi si è esibita in circa 40 festival blues italiani. La tappa croata rientra all’interno del bluesummer tour che vedrà la band ortese esibirsi lungo tutta la penisola (Ancona, Trieste, Ravenna, Ovindoli, Palinuro, ecc.).
Dopo aver collaborato con James Thompson, Scheol Dilu Miller, Lisa Hunt, Sir Waldo Weathers, la special guest di quest’estate sarà la cantante nigeriana JANE JERESA.

Comunicato stampa