Il presidente della provincia Nicola Gatta approva il progetto esecutivo per la strada provinciale Orta Nova-Carapelle

Ho appena deliberato l’approvazione di due progetti esecutivi per lavori urgenti di sistemazione del piano viabile su strade provinciali che riguarderanno:
S.P. 81 tratto Carapelle – Ortanova di Euro 225.000,00
S.P. 141 delle Saline ingresso centro abitato Manfredonia di Euro 225.000,00
Al via l’appalto dei lavori.
Per domani altre novità!!

Nota da Facebook del presidente della Provincia Nicola Gatta

Calcio, l’ASD Team Orta Nova riparte dalle conferme: Monopoli, Ragno, D’Introno, Mascia e Curci in biancoazzurro

L’ASD Team Orta Nova riparte dalle conferme, dopo l’arrivo del nuovo tecnico Antonio Ciurlia, che sarà accompagnato dal vice Giuseppe D’Angelo, la società biancoazzurra, che attende l’ufficialità del ripescaggio in Eccellenza, conferma cinque calciatori che hanno fatto parte della rosa della scorsa stagione con la maglia dell’allora Sporting Donia. Si tratta dei difensori Angelo Monopoli e Dino Mascia, dei centrocampisti Leo Ragno e Martino Curci, e del bomber Fabio D’Introno che per la quarta stagione consecutiva vestirà la maglia biancoazzurra. Cinque pilastri da cui ripartire, a cui si aggiungeranno nelle prossime ore altri tasselli di qualità ed esperienza per centrare l’obiettivo della salvezza. Nel frattempo nella giornata di ieri presso il Cianci di Cerignola si è svolto il raduno riservato a calciatori classe 2000, 2001 e 2002, in cui si sono messi in mostra diversi elementi che potrebbero tornare utili per una stagione che si preannuncia densa ed appassionante, con la società del duo Tarantino-Grieco che sta lavorando sul mercato per regalare colpi importanti alla città di Orta Nova.

Carapelle, il sindaco Di Michele sulla raccolta differenziata: “Saranno puniti i trasgressori, città più bella senza cassonetti”

Cari cittadini,
è un momento storico ed importante per la nostra comunità. È partita la raccolta differenziata porta a porta. Carapelle è più bella senza i cassonetti per le vie del paese e lo sarà ancora di più quando non vedremo più i mucchietti di rifiuti abbandonati che qua e là si trovano nelle zone dove prima erano situati i cassonetti. Tantissimi cittadini si sono recati oggi in Comune per censirsi e per ritirare i bidoncini. Questo significa che c’è consapevolezza che, seppur dolce, questa è una rivoluzione. Saremo tolleranti in questi primi giorni. Aprendo una di quelle buste abbandonate riusciremmo sicuramente a trovare degli elementi che ci facciano capire di chi è quel rifiuto per poi sanzionare i colpevoli, ma vogliamo concedere loro una ulteriore possibilità. Carapelle ha voglia di svoltare e ci sono tutte le condizioni. Tra pochissimi giorni la tolleranza finirà e partiranno le foto trappola, il controllo da parte degli ispettori ambientali e degli operatori della Sia con le conseguenti sanzioni, salatissime tra l’altro. Naturalmente nel frattempo siamo a disposizione di tutti, soprattutto degli anziani (possiamo recarci personalmente nelle loro abitazioni), per spiegare ancora una volta le modalità del processo di differenziazione e per tutto quanto necessario. Solo così potremo ridurre i costi e cambiare davvero.

Forza Carapelle!

Comunicato stampa

Orta Nova, arriva “Osky” il camminatore che sfida la Sclerosi Multipla, ad accoglierlo la Misericordia

Si chiama Marco “Osky” Togni, ama camminare e lo scorso 17 marzo è partito da Genova per attraversare a piedi oltre 6.000 km in 259 giorni, ricordando in 18 regioni italiane come proprio le alterazioni motorie siano una delle principali sfide che devono affrontare le persone con sclerosi multipla. Una delle tappe di questo suo lungo viaggio (l’unica in provincia di Foggia) sarà ad Orta Nova, dove Osky si fermerà per spiegare l’importanza della battaglia contro una malattia neurodegenerativa ancora molto diffusa nel nostro paese. Grazie alla disponibilità dell’AISM FOGGIA, la Misericordia di Orta Nova darà ristoro al camminatore che sta attraversando l’Italia per raccontare il perché di questa battaglia, affinché diventi una sfida condivisa. Un sogno che, dopo tanti anni in un cassetto, può diventare realtà. Lo possiamo seguire in tempo reale su Facebook e Instagram, dove sta raccontando per immagini e parole la sua esperienza di cammino e incontro con tante sezioni provinciali di AISM. Dalle ore 19 del 20 luglio sarà possibile ascoltarlo di persona ad Orta Nova dove interverrà alla presenza del Governatore della Misericordia Giuseppe Lopopolo, dei volontari in tuta gialloblu, del presidente dell’AISM Foggia dott. Massimo Selmi e del sindaco di Orta Nova dott. Domenico Lasorsa. Inoltre, durante la serata, sarà presente una nutrita delegazione di volontari dell’AISM Foggia per adesioni all’associazione e per ritirare materiale informativo sulle ultime campagne di sensibilizzazione.

Comunicato stampa