Carapelle, il sindaco Di Michele sulla raccolta differenziata: “Saranno puniti i trasgressori, città più bella senza cassonetti”

Cari cittadini,
è un momento storico ed importante per la nostra comunità. È partita la raccolta differenziata porta a porta. Carapelle è più bella senza i cassonetti per le vie del paese e lo sarà ancora di più quando non vedremo più i mucchietti di rifiuti abbandonati che qua e là si trovano nelle zone dove prima erano situati i cassonetti. Tantissimi cittadini si sono recati oggi in Comune per censirsi e per ritirare i bidoncini. Questo significa che c’è consapevolezza che, seppur dolce, questa è una rivoluzione. Saremo tolleranti in questi primi giorni. Aprendo una di quelle buste abbandonate riusciremmo sicuramente a trovare degli elementi che ci facciano capire di chi è quel rifiuto per poi sanzionare i colpevoli, ma vogliamo concedere loro una ulteriore possibilità. Carapelle ha voglia di svoltare e ci sono tutte le condizioni. Tra pochissimi giorni la tolleranza finirà e partiranno le foto trappola, il controllo da parte degli ispettori ambientali e degli operatori della Sia con le conseguenti sanzioni, salatissime tra l’altro. Naturalmente nel frattempo siamo a disposizione di tutti, soprattutto degli anziani (possiamo recarci personalmente nelle loro abitazioni), per spiegare ancora una volta le modalità del processo di differenziazione e per tutto quanto necessario. Solo così potremo ridurre i costi e cambiare davvero.

Forza Carapelle!

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.