Consiglio Comunale di Orta Nova del 11 Luglio 2019

Ci scusiamo per qualche problema di audio nella diretta streaming del consiglio comunale di Orta Nova dovuto a problemi dell’impianto della sala consiliare

Annunci

Stornara, l’Ass.re Nigro: “A breve i lavori per contrastare il dissesto idrogeologico, la Regione non ci lasci soli”

In seguito alla bomba d’acqua che ha colpito i 5 Reali Siti nella giornata di ieri, che ha causato enormi disagi soprattutto nel comune di Stornara è doveroso ringraziare a tutti coloro i quali sono intervenuti per ridurre al minimo i disagi, partendo dalla protezione civile “le Giovani Aquile”, i Carabinieri della stazione di Stornara, i Vigili del Fuoco del comando di Foggia, la Polizia Locale, i volontari della Misericordia di Orta Nova, la cooperativa “Reali Siti”, l’Ufficio Tecnico con l’ing. Pizzi che ha coordinato gli interventi ed i cittadini che in maniera volontaria hanno prestato il loro aiuto. È doveroso ricordare che l’Amministrazione Calamita sta lavorando in maniera celere con l’Ufficio Tecnico nell’acquisizione degli ultimi pareri al fine di ottenere l’ok del progetto esecutivo ed avviare i lavori del progetto per il dissesto idrogeologico già risultato ammesso al finanziamento di oltre € 1.000.000,00. Entro la fine dell’estate saremo in grado di far partire i lavori, in modo da prevenire anche eventuali e futuri allagamenti in alcune zone critiche del nostro paese.
Abbiamo avuto molti danni ad abitazioni e nelle campagne che circondano il nostro Comune. Stiamo procedendo alla conta dei danni che invieremo, in una relazione, nei prossimi giorni alla Regione Puglia, sperando in un aiuto concreto e per non essere lasciati soli in queste situazioni di emergenza senza mezzi e con poche persone !!!!

Comunicato stampa

Carapelle, partita la raccolta differenziata. Il Comune avverte i cittadini: “Da domani controlli, pene per i trasgressori”

A due giorni dall’inizio della raccolta differenziata, l’amministrazione comunale ringrazia tutti coloro stiano collaborando fattivamente ad una crescita civile del paese. Dobbiamo con rammarico notare, però, che soltanto il 50% dei mastelli sono stati posizionati per permettere agli addetti di recuperarli e svuotarli. C’è ancora molta gente che preferisce abbandonare i rifiuti per le vie del paese. Ricordiamo ai cittadini che abbandonare i rifiuti per strada è un reato. Da domani mattina, in collaborazione con la polizia municipale e la Sia, l’amministrazione comunale inizierà a controllare il contenuto dei rifiuti abbandonati, al fine di risalire a chi li ha lasciati per strada e ad attuare una politica sanzionatoria. Verranno inoltre effettuati rilievi fotografici delle infrazioni, che verranno inoltrati alle autorità competenti. Da un sopralluogo effettuato in mattinata, inoltre, si è notato che prima delle 6 i mastelli erano circa 450, mentre alle 10 erano circa 800. Questo errato comportamento non permette il ritiro dei rifiuti: ricordiamo che i mastelli e i sacchetti devono necessariamente essere depositati tra le 22 e le 6 e non oltre. Grazie a tutti per la collaborazione, confidiamo in un comportamento civile per contribuire positivamente alla crescita di Carapelle e ad uno sgravio fiscale, che potrà avvenire soltanto con una corretta raccolta differenziata.

Comunicato stampa

Orta Nova, stasera il primo Consiglio dell’era Lasorsa, diretta su Blog TV dalle 18:00

La sala consiliare del comune di Orta Nova, foto di Luca Caporale

Questa sera alle 18:00 nell’aula consiliare Saverio Zampini del Comune di Orta Nova, s’insedierà ufficialmente il nuovo consiglio comunale del comune capofila dei Reali Siti, dopo le elezioni amministrative che hanno premiato la coalizione guidata dal sindaco Mimmo Lasorsa. Una seduta che sarà chiamata ad esaminare le condizioni di eleggibilità dei consiglieri comunali, al giuramento del sindaco, ad eleggere il presidente del consiglio comunale, oltre alle comunicazioni del sindaco che elencherà le nomine assessorili ed i componenti della commissione elettorale e del collegio dei revisori, il consiglio sarà chiamato infine ad approvare alcuni debiti fuori bilancio. La seduta sarà aperta dal consigliere più anziano, ovvero dal consigliere di opposizione Antonio Festa, mentre la maggioranza proporrà l’ex assessore della giunta Calvio, Paolo Borea per il ruolo di presidente del consiglio. La maggioranza sarà composta dallo stesso Borea e dai consiglieri Francesca D’Alario, Alfredo Coppola, Francesco Pio Grillo, Mirco Marseglia, Fedora Colasanto, Carmine De Girolamo, Miriam Maggi e Domenico Lasorsa, mentre si è dimessa la consigliera eletta Ripalta Di Palma che lascerà il posto con la surroga al marito Gianluca Di Giovine. Dell’opposizione faranno invece parte l’ex sindaco Dino Tarantino, i candidati sindaci Antonio Di Carlo e Lino Manzi, ed i consiglieri Domenico Di Vito, Damiano Colonna ed Antonio Festa. Restano fuori dal consiglio due storici consiglieri Lorenzo Annese, che non siederà in consiglio dopo quasi vent’anni consecutivi, e Pasquale Ruscitto, che con gli incarichi prima di sindaco e poi di consigliere, ha vissuto gli ultimi trent’anni della vita politica ortese. Per molti invece, tra giunta e consiglio, sarà invece l’esordio assoluto, ma non c’è tempo per il rodaggio in quanto sulla città pendono impegni importanti, tra i quali la gestione del ciclo dei rifiuti. Diretta su Blog Tv della seduta a partire dalle ore 18:00.