Orta Nova, da mercoledì prossimo fino al 1 Settembre Piazza Pietro Nenni chiusa al traffico serale

Vi informiamo che a partire da mercoledì 23 luglio, fino al 1 settembre, dalle 20.30 alle 24.00, Piazza Pietro Nenni verrà chiusa ai veicoli per mutarla in una grande isola pedonale. Ovviamente eccetto i veicoli a braccia a servizio di persone disabili; ad autoambulanze e vigili del fuoco. È importante restituire un luogo di aggregazione così importante a tutti/e.

Comunicato stampa

Annunci

7 pensieri su “Orta Nova, da mercoledì prossimo fino al 1 Settembre Piazza Pietro Nenni chiusa al traffico serale

  1. Da ricordare a tutti i cittadini che non si parcheggia davanti alle transenne. X motivi di sicurezza, per persone disabili, per il passaggio di ambulanza etc……. Grazie

  2. Ottima decisione. Pero’, la chiusura fino alle ore 24 è limitante, occorrerebbe estenderla almeno fino alla una del giorno dopo, magari estendendo l’area anche a via Vittorio Veneto (a partire dalla scuola elementare). Antonio Corbo

  3. Ripeto via stornara e ancora rotta a quando il ripristino assessore risponda aveva detto domani quando

  4. Ma questo sindaco esiste tra pochi giorni sn due mesi avevi detto che nei primi cento giorni ci stupivi ma ci sn dubbi forse era meglio tarantino. A e questo nuovo comandante dei vigili Dove mma

  5. X L’ASSESSORE MICHELE DE FINIS ADESSO BASTA PARLARE DI SALVINI METTITI AL LAVORO VIA STORNARA SI E GIA ROTTA

  6. Oggi inizia la chiusura parziale al traffico in Piazza. In tema di riordino del traffico cittadino vorrei evidenziare all’Assessore al Traffico la necessità di riorganizzare i flussi nella città e meglio regolamentare l’utilizzo degli spazi pubblici. La Piazza è diventata (giustamente) un enorme salotto, con l’occupazione (regolare?) quasi totale dei marciapiedi con divani, sedie, tavolini, ombrelloni, gazebo: è opportuno e corretta la coesistenza dell’impraticabilità dei marciapiedi, da parte dei pedoni, con il traffico delle auto? Peraltro la Piazza è stata anche trasformata in un parcheggio selvaggio permanente, che fa a pugni con la destinazione collettiva del luogo. Per quanto riguarda i flussi di traffico, in attesa del nuovo Piano del traffico, si potrebbe far rispettare il preesistente Piano, almeno per i sensi unici e la sosta dei veicoli? Grazie. Antonio Corbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.