Altro colpo per il Team Orta Nova, Remo Mastrangelo in biancoazzurro

Nuovo colpo di mercato per il Team Orta Nova, la società biancoazzurra nella prossima stagione potrà contare su un vero e proprio motorino a centrocampo. Si tratta di Remo Mastrangelo, classe 95, con alle spalle diverse presenze in Eccellenza con le maglie di San Severo, per due stagioni ed altre tre al Guglionesi. Un innesto di qualità che potrà garantire tecnica e dinamicità, per contribuire all’obiettivo della salvezza.

Dieci anni di Campo Scuola, al via l’iniziativa della Misericordia di Orta Nova

Quest’anno ricorre il decimo anniversario del campo scuola “Anche io sono la Protezione Civile”, organizzato dalla Misericordia di Orta Nova in coofinanziamento con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Questa mattina, di buon’ora, 26 ragazzi di Orta Nova (dagli 11 ai 13 anni) sono partiti alla volta del Camping Baia degli Aranci di Vieste dove permarranno in tenda fino a sabato 27 luglio. Tante sono le iniziative organizzate dalla confraternita ortese, in collaborazione con le pubbliche istituzioni e le forze militari del territorio che congiuntamente e con grande spirito collaborativo consentiranno ai ragazzi di prendere dimestichezza con il funzionamento della “macchina-Stato” ed imparare a capire come comportarsi in caso di calamità e/o emergenza. Come tutti gli anni ne deriva un programma ricco di appuntamenti e di incontri interessanti che sicuramente arricchiranno il bagaglio d’esperienze dei giovani partecipanti. Durante la loro permanenza al campo scuola, infatti, i giovani campeggiatori avranno modo di incontrare il sindaco di Orta Nova, Domenico Lasorsa, massima autorità di Protezione Civile comunale. In seguito incontreranno ispettori della Polizia Stradale per delle lezioni sulla sicurezza in strada e potranno conoscere da vicino i segreti di un corpo militare d’eccellenza quale quello dell’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia. Nella giornata di mercoledì i ragazzi, accompagnati dai volontari in tuta giallo-ciano, si introdurranno all’interno della Caserma dei Vigili del Fuoco di Vico del Gargano, dove assisteranno a delle dimostrazioni di manovre antincendio e di spegnimento di piccoli principi di incendio. Successivamente i partecipanti del campo scuola prenderanno parte ad una formazione specifica all’interno della Caserma Jacotenente della Foresta Umbra che è anche sede del centro di controllo di Protezione Civile. Il programma proseguirà con l’attesissima visita presso la Caserma del 32° stormo dell’aeronautica Militare dell’Amendola. Il viaggio sarà ricco anche di tappe dalla forte valenza storico-artistica, con fermate obbligatorie agli splendidi trabucchi di Vieste e presso tante altre bellezze del Gargano. Non mancheranno anche i momenti di svago e socializzazione, sempre improntanti alla formazione e all’informazione sul tema dell’evento. “Quest’anno abbiamo scelto come temi del campo scuola – spiega il Governatore della Misericordia, Giuseppe Lopopolo – quelli relativi allo spreco alimentare e alla cura dell’ambiente. Per ribadire la nostra collaborazione proficua con il Banco Alimentare della Daunia e per dare seguito al nostro percorso ambientalista che abbiamo seguito negli ultimi mesi, faremo capire ai ragazzi quanto sia importante salvaguardare il cibo, soprattutto in situazioni di adattamento come può essere appunto un campeggio. Teniamo particolarmente a questa attività perché serve a formare i cittadini di domani” – conclude il Governatore, Giuseppe Lopopolo. “Purtroppo negli ultimi anni, anche a causa delle mutazioni climatiche, il nostro territorio è stato sempre più sollecitato dal punto di vista delle emergenze e calamità, per questo formare i ragazzi sin dalla giovanissima età è diventata un’esigenza primaria per un paese che vuole mostrarsi civile e pronto ad ogni evenienza”.

COMUNICATO STAMPA

Grande successo per la seconda edizione dello Stornarella Jazz Festival

Si è conclusa sabato 20 luglio la seconda edizione di Stornarella Jazz Wine Festival, la rassegna concertistica ideata dal pianista Pasquale Stafano, direttore artistico insieme all’inseparabile amico bandoneonista Gianni Iorio che, dal 17 al 20 luglio, ha animato la Villa Comuale di Stornarella (FG) per una quattro giorni all’insegna della musica jazz. La rassegna si è chiusa con un grande successo di pubblico raddoppiato rispetto alla precedente edizione: circa 3000 persone accorse nelle quattro serate. Tantissime sono arrivate da tutta la provincia di Foggia ma anche quella di Bari e Bat. Cinque concerti. diciotto artisti internazionali, musica di altissimo livello e degustazioni enogastronomiche con prodotti d’eccellenza del territorio. Anche in questa edizione la formula musica e gastronomia si è rivelata vincente: nell’area dedicata alla degustazione, coordinata dallo chef Michele Guida,sono stati distribuiti 1500 piatti e 2000 calici di vino durante le quattro serate. Ad aprire il festival mercoledì 17 luglio Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello che, con il loro album “Tandem”, pubblicato nel 2014, hanno regalato al pubblico di Stornarella un viaggio magico, in una miscela di tensioni e distensioni, improvvisazioni magnifiche, lirismo ed energia pura. Protagonisti della seconda serata Alma Trio direttamente dal Portogallo che ha presentato un progetto che mescola le influenze dell’American Soul Music con la musica portoghese di Capo Verde, terra del cantante del gruppo. A seguire, il 19 luglio ha visto l’esibizione di un altro gruppo internazionale, gli Open Special Quartet formato da musicisti di spicco del calibro di Robert Bonisolo e Marc Abrams e di Mario Rosini Trio, un fantastico trio musicale con un frontman d’eccezione, Mario Rosini, cantante di origini pugliesi, classificatosi al secondo posto al Festival di Sanremo nel 2004. A chiudere in bellezza il festival ci ha pensato Gegè Telesforo con la sua band composta da artisti giovanissimi dai 20 ai 25 anni che hanno letteralmente conquistato ed entusiasmato il pubblico presente. Sono molto soddisfatto” – dichiara il direttore artistico Pasquale Stafano soprattutto per il numero di presenze raddoppiate rispetto allo scorso anno e orgoglioso di portare alla ribalta regionale e nazionale il mio piccolo paese Stornarella che è capace di ospitare con grande entusiasmo eventi così importanti. Anche il Sindaco Massimo Colia, a nome dell’amministrazione comunale, esprime tutta la sua soddisfazione: “La riuscita della manifestazione rappresenta per il nostro comune un momento di grande orgoglio. Vedere a Stornarella tanta gente appassionata di jazz che arriva dalle diverse province della nostra regione, rappresenta un motivo di grande soddisfazione e ci ripaga della fatica necessaria ad organizzare un evento di tale portata”. Il festival, organizzato dal Comune di Stornarella e dall’Associazione Culturale B Flat e supportata dalla Regione Puglia, Unione Europea e Puglia Promozione, si è tenuto nel comune di Stornarella in provincia di Foggia, un piccolo centro con poco più di 5000 abitanti le cui origini risalgono al 1774 quando, per rendere produttiva la piana re Ferdinando IV di Borbone, fondò i borghi di Carapelle, Ordona, Orta Nova, Stornara e Stornarella con 500 famiglie coloniche che presero il nome di Cinque Siti Reali. Per maggiori informazioni consultare il sito:www.stornarellamusicfestival.it

Comunicato stampa

Stasera lo Stornara Rap Festival, sul palco Baby K e Fred De Palma

Dopo il rinvio delle prime due serate a data ancora da destinarsi, a causa di un problema alle corde vocali per l’ospite principale dell’evento Sean Paul, questa sera nell’area mercatale torna lo Stornara Rap Festival. La serata vedrà due ospiti molto attesi, vale a dire i rapper Baby K e Fred De Palma. Per l’evento sono state previste misure di sicurezza particolari, con l’unico ingresso autorizzato che sarà posizionato in via Garibaldi (angolo Largo Riparetto). Alle ore 20.00 saranno aperti i tornelli, che permetteranno l’ingresso nell’area concerto, tutte le altre strade limitrofe, saranno precluse all’accesso. Una macchina organizzativa molto importante, quella messa in moto dal Comune di Stornara che ne organizza l’evento, che apre un calendario estivo che ancora una volta si annuncia ricco di appuntamenti, con la Festa Patronale che il prossimo 17 Agosto ospiterà Federica Carta, e l’Agosto Stornarese che il 20 ospiterà gli Stadio.