L’Orchestra “Suoni del Sud” di Foggia suonerà con Alessandro Quarta diretta da Andrea Morricone


L’Orchestra foggiana “Suoni del Sud” di nuovo protagonista di un prestigioso evento: il Mercurio d’Argento, Festival di musica per l’immagine che si svolgerà a Massa dall’8 al 10 agosto.
E proprio nella serata conclusiva dell’appuntamento nato da un’idea di Stefano de Martino, con il patrocinio di ACMF, Associazione compositori musica per film, la “Suoni del Sud” suonerà insieme all’Orchestra Roma Sinfonietta, fondata da Ennio Morricone, diretta in questa occasione da Andrea Morricone. Ad arricchire il concerto in Piazza Mercurio anche la performance del violinista di fama mondiale Alessandro Quarta che interpreterà due suite che ha arrangiato partendo da Il Padrino di Nino Rota e dal cinema di Fellini, mettendo insieme Amarcord, La dolce vita e 8 e mezzo, più brani di Piazzolla, Libertango da Frantic, Oblivion dall’Enrico IV, Ultimo Tango a Parigi, Nuovo Cinema Paradiso e C’era una volta in America.
Inoltre, durante la serata saranno assegnati i premi Mercuri d’Argento alle eccellenze italiane della musica legata al cinema internazionale, tra cui Manuel De Sica, che sarà ricordato con un omaggio musicale e filmico.
“Non è facile descrivere l’entusiasmo e la soddisfazione di essere stati chiamati a dividere il palco con nomi così importanti del panorama musicale internazionale – commenta Gianni Cuciniello, responsabile dell’associazione Suoni del Sud da cui prende il nome l’orchestra – e in un festival che sta già conquistando una grande notorietà, poiché interamente dedicato alla musica per l’immagine in tutte le sue forme: dalle colonne sonore del grande cinema alla musica per i documentari e per la pubblicità, fino alle nuove strade del sound design nei videogiochi. Musiche che da anni fanno parte del grande repertorio della nostra orchestra e che portiamo in giro per l’Italia con grande successo e apprezzamento da parte del pubblico. Questa volta sarà davvero esaltante accompagnare il grande violinista salentino nei suoi arrangiamenti di alcuni dei capolavori della musica per il cinema”. L’orchestra foggiana, che sarà presente con 22 elementi, oltre ad integrarsi con la Sinfonietta, avrà anche la possibilità di suonare da sola alcuni brani da “Il giardino dei Finzi Contini” e successi di Ella Fitzgerald interpretati di Loredana D’Anghera. “Questa serata musicale toscana rappresenta non soltanto un’occasione straordinaria per mostrare ancora una volta in un contesto di altissimo livello la bravura dei nostri musicisti, ma anche il successo della sinergia nata quest’anno proprio nel nostro territorio con il famoso Premio Lunezia, fondato da Stefano de Martino e Loredana D’Anghera, ospiti, in qualità di giurati, del Concorso nazione musicale ‘Umberto Giordano’. È una collaborazione importante di cui beneficeranno sia gli artisti nostrani che l’immagine di Foggia”, spiega compiaciuto Lorenzo Ciuffreda, direttore artistico del Concorso Giordano, che è organizzato da Suoni del Sud.

Comunicato stampa

Annunci

Orta Nova, al via i lavori per la RSSA e la Scuola Pertini, l’ex amministrazione rivendica la paternità delle opere

Eppur si muove!!! Finalmente aperti i cantieri della nostra R.S.S.A., intitolata a “Don Cesidio Cordisco”, e del Plesso “B” della Scuola media S. Pertini!!!
É con grande orgoglio che vediamo iniziare i lavori di due grandi opere strategiche per la nostra Città, progettate e finanziate nel corso della nostra Amministrazione. La prima riguarda la costruzione di una moderna e funzionale Residenza Socio Sanitaria Assistenziale che ospiterà 46 pazienti e offrirà lavoro a numerose professionalità presenti sul territorio.
Struttura che darà dignità e cura agli anziani malati e sostegno alle famiglie di questi pazienti non autosufficienti.
Sarà poi un grande volano economico anche per tutta la comunità ortese.
La seconda ha ad oggetto la demolizione e il rifacimento del plesso “B” della Scuola media S. Pertini, con la costruzione non solo di nuovi laboratori e aule ma anche di un avveniristico auditorium, completando così la ristrutturazione integrale dell’intero complesso. Diritti, servizi e opportunità che non potevamo non assicurare alla nostra Orta Nova, grazie al lavoro del Sindaco Tarantino, dell’Assessore Spinelli ai LL.PP. e dell’intera Amministrazione. Tutto questo a dimostrazione del fatto di quanto è stata proficua e produttiva la nostra azione in questi 5 anni a servizio della Comunità. Dedizione e lungimiranza amministrativa continuano, infatti, a dare i loro frutti!!! Al tempo stesso ci chiediamo, ma quando inizieranno i lavori degli altri progetti dell’Amministrazione Tarantino per riqualificare Corso Lenoci??? E la Piazza dinanzi alla Chiesa del SS. Crocifisso??? E, infine, la riqualificazione di Largo Turati???
Sarete in grado, quanto meno, di portare a termine quello che abbiamo lasciato in eredità?!?!
Comunicato stampa