L’Orchestra “Suoni del Sud” di Foggia suonerà con Alessandro Quarta diretta da Andrea Morricone


L’Orchestra foggiana “Suoni del Sud” di nuovo protagonista di un prestigioso evento: il Mercurio d’Argento, Festival di musica per l’immagine che si svolgerà a Massa dall’8 al 10 agosto.
E proprio nella serata conclusiva dell’appuntamento nato da un’idea di Stefano de Martino, con il patrocinio di ACMF, Associazione compositori musica per film, la “Suoni del Sud” suonerà insieme all’Orchestra Roma Sinfonietta, fondata da Ennio Morricone, diretta in questa occasione da Andrea Morricone. Ad arricchire il concerto in Piazza Mercurio anche la performance del violinista di fama mondiale Alessandro Quarta che interpreterà due suite che ha arrangiato partendo da Il Padrino di Nino Rota e dal cinema di Fellini, mettendo insieme Amarcord, La dolce vita e 8 e mezzo, più brani di Piazzolla, Libertango da Frantic, Oblivion dall’Enrico IV, Ultimo Tango a Parigi, Nuovo Cinema Paradiso e C’era una volta in America.
Inoltre, durante la serata saranno assegnati i premi Mercuri d’Argento alle eccellenze italiane della musica legata al cinema internazionale, tra cui Manuel De Sica, che sarà ricordato con un omaggio musicale e filmico.
“Non è facile descrivere l’entusiasmo e la soddisfazione di essere stati chiamati a dividere il palco con nomi così importanti del panorama musicale internazionale – commenta Gianni Cuciniello, responsabile dell’associazione Suoni del Sud da cui prende il nome l’orchestra – e in un festival che sta già conquistando una grande notorietà, poiché interamente dedicato alla musica per l’immagine in tutte le sue forme: dalle colonne sonore del grande cinema alla musica per i documentari e per la pubblicità, fino alle nuove strade del sound design nei videogiochi. Musiche che da anni fanno parte del grande repertorio della nostra orchestra e che portiamo in giro per l’Italia con grande successo e apprezzamento da parte del pubblico. Questa volta sarà davvero esaltante accompagnare il grande violinista salentino nei suoi arrangiamenti di alcuni dei capolavori della musica per il cinema”. L’orchestra foggiana, che sarà presente con 22 elementi, oltre ad integrarsi con la Sinfonietta, avrà anche la possibilità di suonare da sola alcuni brani da “Il giardino dei Finzi Contini” e successi di Ella Fitzgerald interpretati di Loredana D’Anghera. “Questa serata musicale toscana rappresenta non soltanto un’occasione straordinaria per mostrare ancora una volta in un contesto di altissimo livello la bravura dei nostri musicisti, ma anche il successo della sinergia nata quest’anno proprio nel nostro territorio con il famoso Premio Lunezia, fondato da Stefano de Martino e Loredana D’Anghera, ospiti, in qualità di giurati, del Concorso nazione musicale ‘Umberto Giordano’. È una collaborazione importante di cui beneficeranno sia gli artisti nostrani che l’immagine di Foggia”, spiega compiaciuto Lorenzo Ciuffreda, direttore artistico del Concorso Giordano, che è organizzato da Suoni del Sud.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.