Carapelle, si dimette l’assessore Maria Altomare Cangio: “Ritenuta scomoda ed ingombrante dal primo cittadino”

Colpo di scena a Carapelle, a distanza di un anno dall’insediamento, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Umberto Di Michele perde un componente della giunta comunale. Si tratta dell’assessore al welfare, alla cultura e spettacolo ed alla pubblica istruzione Maria Altomare Cangio, che nella giornata di oggi ha rassegnato le dimissioni irrevocabili dall’incarico di governo. Nella missiva inviata al primo cittadino, l’ormai ex assessore ha chiarito come lo spirito e la passione che hanno caratterizzato il progetto politico del movimento politico Il Salto, sia ormai naufragato dietro “una posizione di visibilità ritenuta scomoda ed ingombrante dallo stesso primo cittadino“, come dichiarato dalla stessa Cangio, che continuerà a rivestire la carica di consigliere comunale ma in qualità di indipendente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.