Il sindaco di Carapelle Umberto Di Michele chiede un incontro con il prefetto per il contrasto ai roghi nei campi

Il sindaco di Carapelle Umberto Di Michele, in qualità di presidente dell’Unione dei Comuni dei Cinque Reali Siti, ha ufficializzato la richiesta di un incontro urgente con il prefetto di Foggia al fine di affrontare in modo congiunto la problematica dell’accensione dei residui delle lavorazioni agricole da parte di ignoti, problema che attanaglia il territorio dei Cinque Reali Siti da oramai più giorni.
L’accensione dolosa di materiale di risulta e tubicini agricoli nelle periferie dei nostri paesi – ha scritto Di Micheleoltre a creare situazioni di pericolo per gli incendi che si propagano, dà luogo ad un inquinamento ambientale che allarma la popolazione e preoccupa i sindaci, tutori della salute dei propri cittadini“. In una riunione informale, svolta il 27 agosto presso il Comune di Orta Nova tra gli allarmati e preoccupati sindaci dei Comuni di Cerignola, Orta Nova, Carapelle, Stornara, Stomarella ed Ordona, i primi cittadini avevano deciso di richiedere l’incontro al prefetto e di procedere alle singole denunce contro ignoti presso le locali stazioni dei Carabinieri.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.