Orta Nova, Fratelli d’Italia striglia l’amministrazione: “Occorre riportare l’ordine pubblico nel parcheggio dell’ipermercato di Viale Ferrovia”

Molti concittadini ci hanno denunciato lo stato impietoso in cui versa l’area parcheggio dinanzi ad un noto supermercato sito in Viale Ferrovia.
Considerata la sua posizione di passaggio, è sicuramente un luogo frequentatissimo ad ogni ora del giorno. Tuttavia é inaccettabile che questo spazio aperto al pubblico, dove transitano non solo autovetture, ma anche molte famiglie con i loro bambini, debbano attraversare un luogo cosi pericoloso per l’incolumità fisica e la salute. Ci sono lattine, bottiglie di vetro, purtroppo anche siringhe alla mercè di tutti. È necessario che le Istituzioni pubbliche intervengano, ad esempio l’amministrazione comunale dovrebbe emanare un’apposita ordinanza per garantire l’ordine pubblico nella zona, vista anche l’abitualità delle condotte, da far rispettare con l’ausilio della Polizia Locale e delle altre Forze dell’Ordine. I cittadini ortesi meritano più SICUREZZA‼

Comunicato stampa

Annunci

Un pensiero su “Orta Nova, Fratelli d’Italia striglia l’amministrazione: “Occorre riportare l’ordine pubblico nel parcheggio dell’ipermercato di Viale Ferrovia”

  1. Spiegateci voi come avete fatto dal 2014 fino al giorno 26/05/2019 giorno in cui la popolazione di orta nova vi ha CACCIATI a mantenere l’ordine pubblico di cui parlate(a vanvera)nella zona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.