Volley, l’Olympia Orta Nova pronta alla terza stagione consecutiva in Serie D

È cominciata la seconda settimana di lavoro della stagione agonistica 2019/2020 che vedrà l’Olympia Orta Nova protagonista, per il terzo anno consecutivo, del campionato di Serie D femminile di pallavolo, alla ricerca di ulteriori soddisfazioni e di nuovi e importanti traguardi. Anche quest’anno, il ruolo di capo allenatore è affidato a coach Antonio Massa. Dopo la tranquilla salvezza dello scorso campionato, ottenuta, con largo anticipo, il roster, di coach Massa, si preparerà per affrontare una nuova ed entusiasmante sfida, lavorerà intensamente per raggiungere l’obiettivo primario, che è quello di conservare la serie, e magari di provare a cambiare, in positivo, l’obiettivo finale. Tante le conferme e tante le novità in casa Olympia. Confermatissimo lo staff tecnico, che vedrà Antonio Massa nel ruolo Direttore Tecnico e capo allenatore della formazione di serie D. A coadiuvarlo, come vice-allenatore, Raffaella De Martino; a rappresentare lo staff societario, Tonio Fanizza, nel ruolo di direttore sportivo, oltrechè Vicepresidente. Raffaella De Martino, quale head coach, guiderà la formazione B dell’Olympia, che affronterà i campionati di Seconda Divisione e Under 18. Le squadre giovanili (Under 14, Under 13 e Under 12 e del settore S3, ex minivolley) dell’Olympia Orta Nova, che, tra l’altro è anche SCUOLA REGIONALE DI PALLAVOLO, riconosciuta dalla Fipav , saranno guidate da una confermatissima, coach Raffaella De Martino, anche smart coach, “maestra di sport e di vita”, che sarà coadiuvata da Roberta Massa (Capitana del roster di Serie D), laureanda in Scienze Motorie, e da Luciana Melchionda, altra smart coach, da anni a sostegno del progetto. Della squadra di serie D della scorsa stagione, hanno ottenuto la conferma: Fabiola Zanni, Cristiana Vece, Marika Roggia, Mariemy Fioretti, Lorena Fanizza, Giorgia Colonna, Roberta Massa, Michela Colonna, Claudia Ladisa, Giorgia Fanizza e Noemi Tucci. Tanti e di qualità i volti nuovi, un mix di giocatrici esperte e di giovanissime promesse: la talentuosa palleggiatrice viestese Rebecca Dimauro; le ortesi Teresa Algerino e Angela Albano, già in passato agli ordini di coach Massa;le giovanissime promesse, che daranno manforte anche alla formazione under 18:Giorgia D’Ambrosio, centrale di Manfredonia e
le foggiane Claudia Di Biase, libero e Valeria Francavilla, centrale;
Solomyia Asman, ucraina di nascita, italiana d’adozione, ritornata all’Olympia dopo un anno di assenza;
le foggiane Marina Di Gioia e Manuela Bruno, pescate nel circuito del beach volley; la giovanissima Rebecca Borea, ottimo rinforzo per l’under 18.
Anche le ragazze della formazione B (seconda divisione e under 18), agli ordini di coach Raffaella De Martino, hanno cominciato, questa settimana, il lavoro di preparazione alla nuova stagione sportiva, che anche per loro si prospetta lunga, impegnativa e importante.

Comunicato stampa

Annunci

Orta Nova, gli auguri dell’amministrazione per il nuovo anno scolastico

A voi, bambini, ragazzi e giovani, io oggi voglio rivolgere il mio più grande in bocca al lupo. Quello che state intraprendendo non è un altro semplice anno scolastico, ma un percorso di vita irripetibile, perché in gioco c’è il vostro tempo, e il vostro tempo non ritorna. Ecco perché dovete pretendere da voi e dai vostri insegnanti che sia speso al meglio. Perché quella conoscenza acquisita a poco a poco, giorno per giorno, sarà lo strumento per la vostra libertà.
Non fermatevi di fronte alle difficoltà, non cedete alla tentazione che ci sia qualcosa di meglio da fare e non credete a chi vi dice che i libri sono solo libri. Chiedete, protestate, informatevi, leggete! L’informazione è essenziale affinché possa esserci cambiamento e la cultura deve poter essere di tutti affinché sia crescita e progresso. Nessun insegnante potrà ritenersi soddisfatto se, tornando a casa, sentirà di non aver lasciato nemmeno un pezzetto di curiosità, che poi è conoscenza, nei propri studenti. Ed è anche a loro che rivolgo il mio appello e il mio augurio: non siate schiavi dei testi di riferimento, del programma da seguire alla lettera. Fermatevi per aspettare chi necessita di qualche minuto in più; siate pazienti; siate disponibili; siate casa, che significa protezione. I nostri ragazzi non hanno bisogno di dita puntate, ma di esempi da seguire. Siate per loro stimolo e novità; reiventatevi; concedetevi il privilegio di ridere, sbagliando e correggendovi insieme. Non dimenticate mai l’importanza che ha il vostro ruolo e quanto potenti possano essere le vostre parole.
Il mio cuore ha provato a dirvi, ragazzi miei, quello che Gramsci vi avrebbe detto così: “Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza.”
Studiate, non perché ve lo impongono, ma per essere liberi. Buon anno scolastico a tutti!

Comunicato stampa

Per la prima volta un un’istituto superiore a Carapelle. Di Michele: “Liceo linguistico enorme opportunità”

Oggi per Carapelle è una giornata storica. Il comune dei Cinque Reali Siti si è infatti dotato per la prima volta nella sua storia di un istituto d’istruzione superiore. Si tratta del Liceo Linguistico, che fa parte del prestigioso istituto “Olivetti” di Orta Nova e che oggi vede 18 ragazzi prendere posto per la prima volta nelle aule ed utilizzare il laboratorio mutimediale. “Abbiamo optato per il linguistico – ha detto il sindaco di Carapelle Umberto Di Micheleperché il territorio dei Cinque Reali Siti ha enormi potenzialità, dettate dalla presenza degli scavi archeologici di Herdonia, ma anche dalle enormi potenzialità delle aziende ortofrutticole, che esportano i prodotti del Tavoliere in tutto il mondo. Personale che parli diverse lingue è indispensabile in entrambi i casi, ma in tante altre attività, che stiamo predisponendo con apposite convenzioni, prima fra tutte quella con MSC Crociere“.

Comunicato stampa