Riunita a Palazzo Dogana la cabina di regia per il CIS ed il Patto per la Puglia. Gatta: “Entro Ottobre i bandi per la viabilità”

Oggi a Palazzo Dogana c’è stata una fattiva riunione di approfondimento della Cabina di regia con gli tutti gli attori del territorio, per monitorare e/o avanzare proposte inerenti la programmazione relativa al Contratto Istituzionale di Sviluppo della Capitanata, al Patto per la Puglia e le Zone economicamente speciali. In particolare ho chiesto ad ANAS lo stato di attuazione dei progetti inerenti la SS 16 Foggia-San Severo, la circonvallazione di Foggia e la SS 89 Foggia-Manfredonia, facendo rilevare la necessità di attuare con tempestività i suddetti interventi per rendere sempre più adeguate ai parametri di efficienza e sicurezza infrastrutture fondamentali del territorio, per le quali sono stati impegnati oltre 383,9 milioni di euri. In merito ai 30 milioni di fondi riservati nel patto per la Puglia per la messa in sicurezza delle strade dei Monti Dauni, ho comunicato l’impegno della Provincia alla pubblicazione dei bandi entro il prossimo mese di ottobre. Ho inoltre illustrato dopo aver doverosamente ringraziato il Presidente Conte per l’attenzione riservata alla nostra Terra – carte alla mano, attenendomi ai fatti e senza creare inutili e dannose aspettative – il complesso iter messo in campo dalla Provincia per giungere alla sottoscrizione del Contratto Istituzionale di Sviluppo della Capitanata, che ha assegnato alla Provincia importanti risorse, per interventi sulla viabilità provinciale. Ho illustrato il percorso da intraprendere per una iniziativa forte nel comparto dell’agro-industria e del turismo, con l’ausilio dell’Universita’ di Foggia. È stata infine esaminata la tematica relativa alle Zone Economicamente Speciali, rilevando la necessità di un riequilibrio, da parte della Regione, nell’assegnazione delle stesse, prevedendo un ampliamento del perimetro includendo tutte le aree industriali. Questa nostra Provincia-Regione, con primati indiscutibili nei comparti del turismo e dell’agricoltura, ha tutte le risorse per assicurare un futuro migliore ai nostri giovani, noi ce la metteremo tutta.

Comunicato stampa

Calcio, cambio di testimone sulla panchina dello Stornarella, Pasquale Ciccone guiderà la prima squdra, Pino De Martino sarà il DS

Dopo un playoff sfumato sul più bello nella scorsa stagione, lo Stornarella Calcio si appresta a vivere la sua terza stagione consecutiva in Prima Categoria. Tra le novità più importanti per questa stagione, l’avvicendamento sulla panchina biancoazzurra. Dopo quattro stagioni lascia la guida tecnica della prima squadra Mr. Pino De Martino, che dopo due promozioni e due salvezze, cede il timone della prima squadra a Mr. Pasquale Ciccone, con lo stesso De Martino che lo sostituirà nella veste di Direttore Sportivo della società dei Reali Siti. Per Mr. Ciccone un ritorno in panchina, dopo i due doppi salti dalla seconda alla promozione, prima con il Virgilio Maroso Candela, poi con il Carapelle. Entrambi i tecnici saranno protagonisti, assieme a Mr. Felice Sebastiano, del settore giovanile, cercando anche quest’anno, di portare in prima squadra quanti più giovani calciatori possibili, il vero obiettivo della società biancoazzurra. Diverse novità anche in rosa, non faranno più parte del gruppo stornarellese i vari Magaldi, Compierchio, Paquariello, Pugliese e Garbetta, mentre arrivano in biancoazzurro gli ex Orta Nova Salvatore Gervasio e Antonio Giuliano, mentre restano in biancoazzurro i vari Lodia, Zingarelli, Cassotta e Iungo, che costituiranno l’ossatura per costruire una salvezza tranquilla, cercando di far fare esperienza ai giovani del settore giovanile. Domenica si parte con il primo impegno casalingo contro il Soccer Modugno, davanti al pubblico dello Scirea di Stornarella, per cercare di partire al meglio in una stagione in cui i biancoazzurri proveranno a mettere un altro mattoncino per costruire il futuro dello Stornarella Calcio.

Volley, altro colpo per l’Olympia Orta Nova, dal Lucera arriva Giada Raimo

Colpaccio per l’Olympia Orta Nova, che rende noto l’arrivo di Giada Raimo. Giada, forte attaccante di Lucera, giunge a Orta Nova, dopo aver disputato l’ultima stagione, in D, nella New Volley Lucera. Opposto, adattabile al ruolo di laterale, il suo arrivo aumenta il valore in attacco della nostra squadra di serie D. Soddisfatta del suo arrivo a Orta Nova, questo il suo commento: “La pallavolo per me oltre che essere una passione è uno stile di vita e penso fortemente che la squadra ricopra un ruolo fondamentale.
Sono entusiasta di essere entrata a far parte dell’ Olympia Orta Nova e mi aspetto di riuscire a fare con voi un buon lavoro, sicuramente la grinta e la voglia di vincere non mancheranno“. Benvenuta Giada nella famiglia Olympia.

Comunicato stampa