Orta Nova, strage in famiglia. 53enne uccide moglie e due figlie poi si toglie la vita

Un uomo di 53 anni ha ucciso la moglie e le due figlie di 13 e 17 anni, togliendosi subito dopo la vita, bilancio drammatico la scorsa notte in Via Luigi Guerrieri ad Orta Nova, dove un’intera famiglia è stata sterminata dalla follia omicida del 53enne. L’uomo, un un’agente di polizia penitenziaria, avrebbe sparato alla moglie ed alle due figlie, poi avrebbe avvertito le forze dell’ordine, togliendosi subito dopo la vita, arrivati sul posto i militari hanno trovati riversi a terra i quattro corpi senza vita. I militari hanno avviato le indagini, l’uomo avrebbe agito utilizzando la pistola di ordinanza. L’uomo di 53 anni si chiamava Ciro Curcelli, la donna aveva invece 54 anni e si chiamava Teresa Santolupo, hanno perso la vita anche le figlie della coppia, Miriana di 13 anni e Valentina di 17, alla base della follia omicida dell’uomo pare ci siano state discussioni in famiglia, l’uomo avrebbe fatto fuoco mentre le tre donne erano ancora a letto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.