Volley, al via il campionato femminile di Serie D. Olympia Orta Nova a Bari contro la Don Milani

Si torna in campo, inizia il campionato di serie D femminile, 2019/2020.
Le “Ragazze dell’Olympia” affronteranno, domani pomeriggio, in trasferta, la squadra della Don Milani Volley Bari. La ragazze, di coach Antonio Massa, hanno lavorato, duramente e con grande spirito di sacrificio, per farsi trovare pronte per l’inizio del campionato, con l’obiettivo di portare a casa i primi tre punti della stagione. Appuntamento alla Palestra UNGARETTI Bari, Via Don Gnocchi: DOMANI ore 18:30, le “Ragazze dell’Olympia”, come sempre, daranno il meglio di loro.

Comunicato stampa

La Misericordia di Orta Nova consegna le “Calze dell’Angelo” ai bambini ricoverati presso gli Ospedali di Foggia e Cerignola

Misericordia di Orta Nova grazie alla famiglia Torchiarella Triunfo ha portato la calza dell’Angelo custode a tutti i bambini dell’ospedale Riuniti di Foggia Pediatria, Chirurgia, Pediatrica e Neuropsichiatria Infantile, mentre nel pomeriggio saranno consegnate le calze offerte dalla famiglia Altese ai reparti pediatrici di Cerignola il tutto Grazie al gruppo di clown Therapy della Misericordia di Orta Nova.

Comunicato stampa

Orta Nova, il sindaco Lasorsa sul femminicidio Bruno: “Filomena un esempio per tutti, sia fatta giustizia”

Ancora una volta un episodio straziante ha scombussolato il nostro paese e la nostra comunità. Ancora una volta un terremoto ha avvolto il nostro territorio. Ancora una volta il grido di dolore di tutti noi si innalza al di sopra di ogni altra cosa. Ancora una volta il popolo di Orta Nova si stringe solidale di fronte ad una tragedia. L’episodio che ha coinvolto Filomena ha contribuito a scrivere, purtroppo, un’ulteriore pagina buia della storia di Orta Nova. Non entrerò nel merito delle vicende familiari per rispetto nei confronti di tutti e tutte. Ma mi preme sottolineare, con estrema sincerità, la straordinarietà di Filomena. Una mamma che ha dato la propria vita per poter proteggere e preservare la propria famiglia. Mi viene da dire che Filomena rappresenta un esempio per tutti e tutte noi. A tal proposito voglio ringraziare le forze dell’ordine e tutti coloro che in questi giorni hanno fatto di tutto per arrestare il colpevole di tale tragedia. Abbiamo bisogno che le nostre istituzioni arrivino a portare giustizia nei confronti di tutta la famiglia Bruno. Per quanto possa sembrare difficile mi auguro che non prevalgano sentimenti di vendetta. Questa comunità ha bisogno di riscoprire solidarietà e pace sociale, proprio per questo motivo faccio un piccolo appello: cerchiamo di rimanere più uniti davanti a questi episodi; non creiamo polemiche e divisioni che non servono a nessuno e che, tra l’altro, arrivano a ledere la memoria di Filomena. Ci auguriamo che questi episodi non accadano più. Ma per questo c’è bisogno la collaborazione di tutti, nessuno escluso, affinché un cambiamento culturale possa instaurarsi all’interno del nostro contesto territoriale. Filomena così come tutte le vittime di femminicidio, perché è questa la parola che dobbiamo ritornare ad utilizzare, rimarrà incessantemente all’interno dei nostri cuori e dei nostri pensieri. L’amministrazione comunale non lascerà sola la famiglia Bruno cercando di manifestare sempre di più la propria vicinanza.

Comunicato stampa