Colia: “Settimana prossima incontro tra sindaci dei Reali Siti ed il presidente della provincia Gatta per la messa in sicurezza delle strade”

La settimana prossima è in programma un incontro del Presidente della Provincia Nicola Gatta con i Sindaci dei Cinque Reali Siti per informazioni inerenti gli interventi previsti per la messa in sicurezza della viabilità nel nostro territorio. Il primo cantiere a partire sarà quello sul tratto della SP81 Carapelle-Orta Nova.
Comunicato stampa

Orta Nova, iniziati i lavori per la messa in sicurezza delle scuole

I lavori pubblici possono cambiare il volto di una città. La nostra idea di “città educativa” pone la cultura e la formazione al centro dell’agenda politica dell’amministrazione, così, abbiamo deciso di porre la scuola, la sua tutela e la sua salvaguardia, tra le priorità della nostra azione amministrativa, senza, naturalmente, tralasciare le problematiche riguardanti gli altri settori della città. Alla luce di questa nostra visione educativa, evidenziamo le seguenti azioni. In particolare, per quanto riguarda l’Istituto scolastico comprensivo “S. Pertini” ci sarà:

– la consegna imminente del nuovo plesso A, già ristrutturato, con l’eliminazione di tutte le criticità propedeutiche al rilascio dell’agibilità;

– la demolizione del plesso B dell’istituto comprensivo. Vi informiamo che i lavori procedono secondo il cronoprogramma del progetto, pertanto, il nuovo plesso entrerà in funzione nel prossimo anno scolastico. E’ stata, altresì, prevista, in chiave antisismica, la predisposizione della struttura in acciaio; il nuovo auditorium potrà contenere circa cento posti e vi saranno aule didattiche tecnologicamente all’avanguardia, funzionali a un contesto moderno;

– inizio dei lavori di manutenzione delle aule in via Kennedy, in quanto nelle stesse vi sono infiltrazioni preoccupanti. È stata anche predisposta la sistemazione degli infissi (corde, tapparelle etc) e la pitturazione dei corridoi;

– inizio dei lavori di messa in sicurezza dei plessi scolastici di via Puglie con annessa sistemazione dei terrazzi, i quali presentavano, ormai da diversi anni, delle infiltrazioni;

– realizzazione di un nuovo accesso pedonale e di uno carrabile, dotato di cancello elettronico al fine di ottimizzare i percorsi e la viabilità per gli studenti all’interno della struttura scolastica;

– dal momento che la richiesta di finanziamento fatta dalla precedente amministrazione non ha ottenuto un esito positivo, si è proceduto ad un’ulteriore richiesta per l’importo di euro 150.000 che serviranno per l’adeguamento strutturale della palestra della “S. Pertini” con l’obiettivo di renderla agibile e nuovamente fruibile entro l’anno scolastico;

-nonostante nel bilancio dell’amministrazione Tarantino non fossero stati previsti fondi e il capitolo di spesa fosse privo di risorse, per l’Istituto Comprensivo “S.Pertini” sono state acquistate 130 sedie e 50 banchi;

– la sistemazione e la messa in sicurezza dell’ingresso presso il secondo circolo;

-per la scuola materna in via Piccinni, grazie all’acquisto di 30 nuove plafoniere con neon a LED e 50 nuovi neon, verranno sostituiti quelli vecchi, pericolanti e obsoleti;

– verranno installati nuovi giochi inclusivi sia presso la scuola materna di via Mameli che presso quella di via Piccinni, rimuovendo tutti i giochi non più agibili;

Riteniamo importante e fondamentale lavorare per fare delle nostre scuole dei luoghi sempre più inclusivi, sicuri e conviviali, nei quali promuovere la crescita sociale e culturale di tutte le studentesse e gli studenti che rappresentano il nostro presente e il nostro futuro.

Michele De Finis
Assessore ai lavori pubblici

De Girolamo Carmine, Di Giovine Arturo Gianluca, Maggi Miriam
Gruppo consiliare PartecipiAMO.

Orta Nova, crolla il muro di un rudere in Via Tratturo Incoronata

Il muro di cinta di un rudere in Via Tratturo Incoronata è crollato la notte scorsa ad Orta Nova. Era da poco passata la mezzanotte quando un boato è stato avvertito nel quartiere periferico della città capofila dei Reali Siti, da verificare le cause del crollo di uno stabile apparso però in stato di abbandono. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri, per mettere in sicurezza l’area, e per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Stornarella sbarca al Fico di Bologna, esposizione gratuita per gli operatori del settore agroalimentare

L’Amministrazione Comunale di Stornarella darà l’opportunità alle aziende locali del settore agroalimentare di partecipare alla Fabbrica Italiana Contadina di Bologna. Gli operatori che daranno la disponibilità, sabato 7 dicembre dalle 10:00 alle 23:00, avranno a disposizione uno spazio espositivo gratuito dove poter presentare i propri prodotti. L’area situata nell’ex Centro agroalimentare del capoluogo emiliano rappresenta uno dei parchi tematici, dedicati al settore agroalimentare e alla gastronomia, più grandi al mondo. Dopo i primi sei mesi dall’apertura, nel maggio 2018, FICO ha registrato 1,5 milioni di visitatori e un fatturato di 25,9 milioni di euro. Bel colpo per la cittadina dei cinque Reali siti che avrà la possibilità di svolgere attività di promozione e racconto del proprio territorio in una vetrina di livello internazionale.

Comunicato stampa