Calcio, il Barletta torna al successo, ortesi beffati nel finale

ASD TEAM ORTA NOVA 1 Micale, 2 D’Aries, 3 Cassinis, 4 Lamatrice (al 64′ Curci), 5 Lacerenza, 6 Mascia, 7 Tusiano (al 73′ Granatiero), 8 Russo, 9 D’Introno, 10 Ragno (al 86′ Ricciardi), 11 Foschino ALL Antonio Ciurlia A DISP 12 Laccetti, 14 Manna, 16 Ventura, 18 Di Dedda, 19 Fiore, 20 Pelosi

ASD BARLETTA 1922 1 Capossele, 2 Fanelli (al 60′ Lamacchia), 3 Monopoli, 4 Milella, 5 Bruno, 6 Bonasia, 7 Procida (al 72′ Marinaro), 8 Pizzulli (al 54′ Gasbarre), 9 Pignataro (al 64′ Faccinni), 10 Diomade, 11 Caputo ALL Massimiliano Tangorra A DISP 12 Lullo, 14 Aprile, 15 Zingrillo, 17 Matera 20 Di Terlizzi

ARBITRO Sig. Gabriele Iurino VENOSA, Sig. Federico Favilla FG, Sig. Filippo Panebarca FG

MARCATORI 48′ Fanelli, 64′ Mascia, 95′ Caputo (R)

AMMONITI Micale, Lamatrice, Tusiano, D’Introno, Ragno, Ricciardi, Fanelli, Monopoli, Bruno, Bonasia, Pignataro

ESPULSO Lacerenza al 2′

SPETTATORI 300 circa

Quinta sconfitta consecutiva per l’Orta Nova che al Fanelli cade al 95′ con un calcio di rigore trasformato da Caputo, che regala al Barletta tre punti che allontanano i biancorossi dalla zona retrocessione, dove continuano a stazionare gli ortesi. Gara condizionata dell’espulsione al secondo minuto rifilata a Lacerenza per fallo da ultimo uomo, il Sig. Iurino assegna anche un calcio di rigore che Pignataro calcia malamente fuori. La gara è condizionata dall’inferiorità numerica dei padroni di casa, e da un campo reso pesante dalla pioggia delle ultime ore, la gara appare comunque equilibrata con il primo tempo che termina a reti inviolate. La ripresa si apre con il vantaggio della formazione di Mr. Tangorra, con Fanelli che di testa al 48′ sigla il gol del vantaggio per gli ospiti. Prova a reagire la formazione di Mr. Ciurlia che trova il meritato pari con Mascia, che di testa realizza su cross di D’Introno, migliore in campo. Gli ortesi provano così a mantenere il pari, ma in pieno recupero Micale atterra in area Gasbarre, arriva il secondo rigore di giornata che Caputo realizza dagli undici metri. Finisce con la vittoria dei barlettani, ma i biancoazzurri escono dal campo tra gli applausi per l’impegno e la determinazione mostrata, in una gara condizionata dall’inferiorita’ numerica. Da sottolineare il ricordo di Maria Berardi, giovanissima pallavolista ortese deceduta nel 2011, un momento molto bello applaudito dal pubblico accorso al Fanelli. Ora per gli ortesi altri cinque scontri diretti per concludere il girone di andata, per cercare di raggiungere una salvezza difficile ma certamente alla portata di un gruppo che sul mercato potrà trovare soluzioni per migliorare un organico che ha bisogno di qualità ed esperienza.

Volley, esordio oggi alla tensostruttura per l’Olympia Orta Nova, arriva la Asem Bari

Dopo aver perso in rimonta, domenica scorsa, si torna in campo, per l’esordio casalingo del campionato di serie D.
Le “Rosa”, di coach Antonio Massa, affronteranno, sul campo di casa, la squadra della Asem Bari, in una gara difficile, visto il valore delle avversarie.
Le Ragazze hanno lavorato, in settimana, con l’obiettivo di conquistare la vittoria. Appuntamento alla TENSOSTRUTTURA, oggi, ore 18:30, le “Rosa” dell’Olympia, come sempre, daranno il meglio di loro.

Comunicato stampa

Calcio, l’Orta Nova ospita il Barletta, in Promozione la Real Siti sfida il Grottaglie. In Prima lo Stornarella cerca punti salvezza

Lo Stornarella Calcio

Il decimo turno del campionato di Eccellenza vedrà l’Orta Nova affrontare al Fanelli il blasonato Barletta 1922, che però in classifica precede di una sola lunghezza la formazione ortese. Una gara che, diversamente da quanto immaginato ad inizio stagione, rappresenta un vero e proprio scontro diretto, con gli ortesi decisi a sfruttare il fattore campo per provare ad interrompere la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive. Nel frattempo nell’anticipo di ieri il Trani ha superato per una rete a zero l’Ugento, grazie al solito Picci, alla nona rete in campionato, che lancia al secondo posto la formazione del tecnico Angelo Sisto. Nelle altre gare spicca la trasferta a Gallipoli della capolista Corato, inseguita dal Molfetta che a Barletta affronta l’Audace. Sfide salvezza anche tra San Marco ed Otranto e tra Unione Calcio e Vieste. Intanto in Promozione al Cianci la Real Siti ospita il Grottaglie, la formazione del tecnico Fabrizio Mascia vuole consolidare un ottimo quarto posto, dietro la Vigor Bitritto, che ospita il Ginosa, e le due capoliste Manfredonia e United Sly Bari, che affrontano rispettivamente Don Uva Bisceglie e Nuova Spinazzola. In Prima Categoria nell’ottavo turno lo Stornarella deve dimenticare la pesantissima sconfitta di Sannicandro, allo Scirea arriva un temibile Audace Cagnano, per i biancoazzurri di Mr. Ciccone l’obiettivo di ritrovare il successo per allontanarsi dalla zona playout. Nel frattempo in testa la capolista Atletico Acquaviva ospita l’Ideale Bari, terzo in classifica, mentre la vicecapolista Foggia Incedit fa visita alla Virtus Molfetta. Fischio d’inizio per tutte previsto alle 14:30 con aggiornamenti in tempo reale sul blog, highlights delle sfide di Orta Nova e Stornarella su Blog Tv.