Carapelle, finalmente una corsa diretta in autobus per Margherita di Savoia

Una splendida vittoria per gli studenti pendolari di Carapelle, che ridurrà notevolmente il disagio causato dai numerosi cambi di autobus per raggiungere quotidianamente gli istituti d’istruzione superiore, specialmente l’Alberghiero di Margherita di Savoia. L’amministrazione comunale di Carapelle, grazie all’interessamento del sindaco Umberto Di Michele, del vicesindaco Ulderico Spinapolice e dell’assessora Raffaella Ricco, ha ottenuto da Ferrovie del Gargano una modifica alla tratta su gomma che collega Foggia a Barletta. A partire dal 2 dicembre, infatti, la corsa mattutina che parte da Foggia alle 6.50 per raggiungere la Bat, passerà anche da Carapelle, mentre prima tirava dritto. Diversi ragazzi carapellesi, ma anche alcuni provenienti dalla vicina Ordona, quotidianamente devono raggiungere gli istituti d’istruzione superiore di Margherita di Savoia, in particolare l’Alberghiero. Dal 2 dicembre non dovranno più svegliarsi molto tempo prima, raggiungere Cerignola con l’autobus e poi attendere le coincidenze per la città delle Saline. Il tragitto dell’autolinea delle Ferrovie del Gargano delle 6.50 da Foggia prevedeva fermate a Cerignola, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli e Margherita di Savoia. Adesso anche a Carapelle. Ferrovie del Gargano, per venire incontro alle richieste degli assessori Spinapolice e Ricco e soprattutto dei ragazzi, ha accettato la proposta ed ha anche provveduto alla soppressione dell’autocorsa Foggia-Cerignola delle 17.05, che faceva evidenziare un numero esiguo di passeggeri. È stato ritenuto opportuno dai vertici della società di trasporti sostituirla con la corsa mattutina che incontra le esigenze dei ragazzi. “Siamo contenti per questa agevolazione ottenuta dal paese e soprattutto dagli studenti”, hanno detto Spinapolice e Ricco. “Il diritto allo studio, sancito dalla nostra Costituzione – hanno aggiunto – deve essere agevolato anche da innovazioni logistiche. Ringraziamo Ferrovie del Gargano, ma anche l’assessore regionale alla mobilità ed ai trasporti Giannini per aver ascoltato le nostre istanze. Un disagio in meno sarà uno sprone per i nostri ragazzi, che siamo certi apprezzeranno questa modifica”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.