La denuncia di Carapelle Futura: “Scuole in stato di abbandono”

I consiglieri del gruppo CARAPELLE FUTURA, in data 21 novembre 2019 hanno fatto richiesta al Dirigente scolastico dott. Umberto Ranauro per poter visitare i plessi scolastici di Carapelle al fine di verificare le condizioni manutentive sia degli edifici che degli arredi scolastici. Il Dirigente ha dato la disponibilità alla visita e in data 25 novembre 2019 si è proceduto alla ricognizione dei plessi accompagnati dal dott. RANAURO (sempre presente per tutto il sopralluogo). Premesso che il Preside nell’accoglierci all’interno della sua stanza ha tenuto a precisare che aveva inviato una lettera al Sindaco ed all’amministrazione per segnalare alcune criticità presenti nei plessi scolastici. La visita parte dal plesso di Via Indipendenza “Scuola Media” dove si è rilevato:
– Porte dei bagni in condizioni precarie e prive di maniglie;
– Porte delle aule al primo piano con maniglie fuori uso e comunque in condizioni precarie;
– Arredo scolastico per studenti inadatto agli alunni delle scuole medie (vedi foto) dove molti ragazzi sono costretti ad essere seduti su sedie delle scuole elementari mentre altri su sedie rotte e in condizioni precarie;
– Al momento del sopralluogo si registrava una temperatura interna alla scuola di circa 27 °C per cattivo funzionamento dell’impianto di riscaldamento (l’impianto rimane acceso nei week end per mancanza di un cronotermostato);
– All’esterno il Preside ci faceva rilevare la presenza di chiusini non sicuri e dove pochi giorni fa un alunno ha rischiato di precipitare nella cisterna (scampato pericolo).
– Estintori privi di verifica periodica e quindi non a norma;
– Ci segnalava il preside che al piano interrato per la sostituzione di vetri rotti sono trascorsi circa tre mesi;
– Allarme non funzionante;
– Mancata pulizia esterna e manutenzione del verde (vedi foto).
Scuola elementare di Via Garibaldi:
– Le condizioni di questa scuola sono buone anche se mancano alcune porte dei bagni posti al primo piano;
-Ascensore non utilizzabile perché priva di collaudo e adibita a ripostiglio (vedi foto);
– All’esterno della scuola la condizione di assoluto abbandono (vedi foto) con percorsi di esodo pavimentati con vecchie lavagne e materiale di risulta (macerie) ovunque oltre alla presenza di carcasse di animali morti.
– Il preside ci riferiva che ha provveduto alla sistemazione delle porte di accesso di n.2 aule con spese a carico della scuola.
Scuola materna di Via Fiume
– Si è rilevata la inutilizzabilità dei bagni per i bambini a causa del cattivo funzionamento dell’impianto di fogna (rigurgiti di reflui di fogna all’interno dei bagni per i bambini – situazione segnalata dalla responsabile di plesso già dal 24.10.2019)
– Giardino privo di manutenzione e marciapiedi da sistemare in zona mensa.
La visita ai plessi scolastici si poneva come obbligo istituzionale e di controllo da parte dei consiglieri comunali. Si è rilevata una condizione di abbandono dei plessi scolastici che nel frattempo hanno goduto della sola sostituzione di alcuni neon, indispensabili per lo svolgimento dell’attività didattica. Alle scuole medie la situazione peggiore dove i ragazzi sono costretti a seguire le lezioni con porte aperte e seduti su sedie non adatte ad una scuola. Sono necessari circa 200 banchi e circa 250 sedie.
Bisogna ripristinare l’impianto antintrusione e controllare l’impianto di riscaldamento con affidamento della manutenzione ad una ditta del settore termoidraulico. Sostituire le porte dei bagni sarebbe cosa necessaria anche al fine di dare la giusta privacy ai ragazzi ed alle ragazze. Nelle scuole ci sono i ragazzi che rappresentano il futuro ed è necessario che gli stessi possano condurre un percorso formativo all’interno di scuole sicure e dove l’igiene deve essere un requisito fondamentale dei luoghi dell’apprendimento. PERCHE’ IL SINDACO E GLI ASSESSORI (BEN PAGATI) NON HANNO FATTO LE ISPEZIONI DEI PLESSI SCOLASTICI?
Oramai è trascorso più di un anno e non ci sono scuse per l’abbandono delle scuole.

FUTURA DALLA PARTE DEGLI STUDENTI

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.