Calcio, l’Orta Nova emigra al Cianci di Cerignola. Domenica sfida interna con l’Unione Calcio Bisceglie lontana dal Fanelli

Dopo il deludente pari casalingo di domenica scorsa contro la Juniores del Martina Calcio, il Team Orta Nova torna in campo domenica prossima per il diciottesimo turno del campionato di Eccellenza, ma la formazione ortese per la gara casalinga contro l’Unione Calcio Bisceglie, sarà costretta ad emigrare dal Fanelli. La gara contro la formazione biscegliese si giocherà infatti sul sintetico del Cianci di Cerignola, per via delle condizioni impraticabili dell’ormai ex manto erboso della struttura ortese. Una decisione presa a malincuore dalla società ortese, per permettere alla formazione di Mr. Christian Carbone, di poter giocare su un campo praticabile, a differenza del campo del Fanelli, che ha sicuramente condizionato la presentazione di domenica scorsa, da parte di una squadra chiamata a dare risposte in uno scontro diretto, a questo punto fondamentale, per coltivare chance di salvezza. Servirà una vittoria contro la formazione di Mr. Luigi De Simone, per provare ad agganciare le rivali, fuggite via dopo la seconda di ritorno. Nei prossimi giorni intanto la società del duo Tarantino-Grieco, incontrerà l’amministrazione comunale per trovare soluzioni alle problematiche del Fanelli, che a breve vedrà l’inizio dei lavori di adeguamento della struttura, approvati dall’amministrazione Tarantino per un importo di circa 70.000€, ma che verranno adeguati rispetto al progetto iniziale, per fronteggiare alcune criticità della struttura, tra le quali la sistemazione della tribuna, dell’ingresso principale, del parcheggio retrostante la tribuna e degli spogliatoi. Nel frattempo la società e l’amministrazione saranno chiamate a discutere per la situazione campo, il rifacimento del manto erboso, approvato dall’amministrazione Tarantino per un’importo di 30.000€, non è bastato infatti a risolvere le ataviche problematiche della struttura ortese, a questo sarebbe dovuta seguire la manutenzione ordinaria e l’approvazione del regolamento per l’utilizzo della struttura, nel frattempo con le piogge il campo è diventato impraticabile, costringendo così i biancoazzurri ad emigrare verso Cerignola, mentre la società si è detta pronta a proporre un progetto per assicurare un futuro calcistico degno di una città che merita palcoscenici importanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.