Orta Nova, numerose perquisizioni dopo gli attentati intimidatori. Il Governo sulla mafia foggiana: “Dallo Stato risposta senza precedenti”

Controlli a tappeto nella città di Orta Nova dopo i recenti attentati intimidatori al Presidente del consiglio comunale Paolo Borea, ed alla sorella Marianna, proprietaria del negozio Boutique dell’Intimo. Nelle scorse ore sono state effettuate numerose perquisizioni a carico di pregiudicati ed insospettabili, alla ricerca di armi ed esplosivi. I controlli rientrano nell’opera di intensificazione del lavoro degli inquirenti, per risalire a mandanti ed esecutori dei due atti intimidatori, preannunciati in comune due giorni fa dal Prefetto di Foggia Raffaele Grassi. Nel frattempo Foggia fa registrare un nuovo attentato esplosivo nei confronti delle strutture sociosanitarie che fanno capo alla Famiglia Vigilante, mentre dal Governo arriva l’ufficialità dell’insediamento della DIA presso la Caserma Miale, l’ex Scuola di Polizia sarà sede della Direzione Investigativa Antimafia a partire dal prossimo 15 Febbraio, conferma arrivata mentre è in corso la visita del commissario straordinario antiracket del governo Annapaola Porzio, che ha preannunciato una risposta senza precedenti da parte dello Stato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.