Carapelle, i Carabinieri sventano l’incendio dell’auto del padre del sindaco

Ennesimo atto incendiario sventato la notte scorsa ai danni di una autovettura, i Carabinieri avrebbero notato un uomo incappucciato intento ad incendiare una Opel Corsa parcheggiata in Via Sabauda a Carapelle. L’auto apparterrebbe al padre del sindaco della cittadina dei Reali Siti, nonche’ presidente dell’Unione Umberto Di Michele, gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l’accaduto, e per capire se il gesto sia legato all’attività politica del figlio della vittima. Due settimane fa nei Reali Siti si è registrata infatti la bomba al negozio di intimo della sorella del presidente del consiglio comunale Paolo Borea, precedentemente vittima dell’incendio della sua autovettura, in un territorio fortemente presidiato dalle forze dell’ordine, impegnate nel contrasto alla criminalità organizzata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.