Oggi sono stati effettuati 92 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi: 77 sono risultati negativi e 15 positivi.
I casi positivi sono cosi suddivisi:
1 Provincia di Bari;
1 Provincia Bat;
3 Provincia di Brindisi;
3 Provincia di Lecce;
7 Provincia di Foggia (tra questi c’è un uomo di 78 anni deceduto oggi).
Con questo aggiornamento salgono a 39 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19 Coronavirus.

Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza. I Dipartimenti di prevenzione rispettivamente delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Oggi è stata per me la giornata sicuramente più dura. Sia per il numero di contagiati, che per la terza vittima. Il mio pensiero va a tutti coloro che in questo momento stanno lottando contro questa malattia, alle loro famiglie e a chi ha perso un proprio caro. Non siamo invincibili. E neppure eterni. E devo dirvi che questo non è neanche un film. Il nostro destino lo abbiamo in mano noi, innanzitutto rispettando alcune regole semplici ed essenziali che ormai tutti conosciamo, ma che ancora pochi rispettano, trovando a se stessi le scuse più assurde. Come se aver chiuso l’intera Lombardia e 11 province fosse un provvedimento simile a giocare una partita di calcio a porte aperte o chiuse.
Dunque da domani si combatte ancora più intensamente, cittadini e medici, infermieri, operatori e assistenti sanitari. Tutti insieme.

Tutti i pugliesi che vivono nelle zone del Nord chiuse dal Governo devono rispettare queste misure perché questo è l’unico modo per contenere il contagio. Sono vicinissimo a tutti coloro, e sono tanti, che sono costretti a rimanere al Nord in questo momento così delicato. Capisco la voglia di tornare a casa ma devono avere la forza di resistere per il bene di tutti i loro cari. Questa brutto periodo passerà. Se avete voglia di parlare con me il numero lo conoscete.
A domani.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano