Nuovo caso positivo di Coronavirus ad Orta Nova, ad annunciarlo questa mattina il sindaco di Orta Nova, Domenico Lasorsa, in videoconferenza durante il consiglio comunale tenuto in mattinata. Durante l’informativa sull’emergenza Covid-19, il primo cittadino ha chiarito come l’ultima comunicazione sia pervenuta dall’ASL lo scorso 21 Aprile, che avrebbe anche ufficializzato la presenza di 10 cittadini in quarantena fiduciaria, che non avrebbero eseguito il tampone, ma che sarebbero stati in contatto con pazienti positivi. Salgono così ad 9 i casi positivi, di cui 2 deceduti, mentre nei Reali Siti il bilancio sale a 25 casi che ricostruiamo nella tabella e nel grafico di seguito.

CITTA’ CASI POSITIVI DECESSI
CARAPELLE 4
ORDONA 1 1
ORTA NOVA 9 2
STORNARA 4
STORNARELLA 7 1
25 4

Durante l’informativa il sindaco Lasorsa ha ricostruito i giorni dell’emergenza, chiarendo come sarà la Guardia di Finanza a verificare, se nelle domande pervenute per i buoni spesa, alcuni cittadini hanno dichiarato il falso, ribadendo anche come sia possibile versare sul conto del comune per alimentare il fondo di solidarietà, per finanziare eventuali altri interventi. Il sindaco ha inoltre chiesto solidarietà a tutte le forze politiche, sia di maggioranza che di opposizione, chiarendo inoltre che l’amministrazione si sta organizzando per fornire la cittadinanza di mascherine. L’ex sindaco Tarantino ha però denunciato che un consigliere di maggioranza avrebbe cercato, tramite un audio su whatsapp, di favorire qualcuno con la questione buoni spesa, denunciando anche che il primo cittadino ha gestito in maniera errata l’emergenza, non avendo aggiornato periodicamente i propri cittadini. In merito ai buoni pasto anche i consiglieri di opposizione del gruppo Orta Nova Mi Piace, hanno contestato come i buoni pasto andavano controllati prima della consegna, per permettere a chi realmente aveva necessità e ne aveva diritto, di usufruire di tale misura, ma il consigliere Di Giovine ha chiarito come questo non sia stato possibile, in quanto le disposizioni governative indicavano nell’autocertificazione il metodo per la presentazione della domanda. Durante il consiglio è stata approvata la surroga del consigliere Carmine Di Girolamo, passato in giunta con le deleghe ad Affari Generali, Personale e contenzioso, torna così in consiglio l’ex presidente Gerardo Ragno.

Sostieni il Blog

Sostieni il Blog e contribuisci a rendere questo spazio indipendente ed attuale come avviene da oltre 12 anni

€1,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.