Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi  domenica 2  agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati 1473   test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati   8 casi positivi: 1 in provincia Brindisi; 6 in provincia di Foggia, 1 in  provincia di Lecce

NON sono registrati decessi

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 243.309       test.

3967 sono i pazienti guariti.

120 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4639 così suddivisi:

1.508 nella Provincia di Bari
382 nella Provincia di Bat
672 nella Provincia di Brindisi
1204   nella Provincia di Foggia;
562 nella Provincia di Lecce;
281 nella Provincia di Taranto;
30 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno  attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.


Bollettino in allegato

DICHIARAZIONE DIRETTORE GENERALE ASL FOGGIA VITO PIAZZOLLA

Il direttore generale della Asl di Foggia Vito Piazzolla dichiara:

“Prosegue l’attività di sorveglianza attiva e di screening che ha portato all’individuazione dei sei nuovi casi odierni. La quasi totalità dei casi registrati in questi giorni riguarda persone già sottoposte a isolamento domiciliare, quindi la situazione resta sotto controllo”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.