E’ emergenza igienico sanitaria ad Orta Nova, a seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini ortesi e commercianti che da via Filippo Turati fino a via Carapelle lamentano la presenza cospicua di enormi ratti.
Ma episodi incresciosi si sono verificati per più giorni consecutivi nella centralissima Corso Umberto I e Piazza Nenni, dove bar e attività commerciali hanno dovuto letteralmente chiudere le serrande per evitare che i ratti si introducessero nei locali. Altre segnalazioni sono pervenute da abitanti di Viale Ferrovia dove la presenza dei grossi ratti è stata rilevata fin sopra i balconi delle abitazioni. A questo fenomeno va aggiunto che a seguito della mancata potatura degli alberi di Viale Ferrovia e di altre zone alberate, i rami sono giunti fin dentro le abitazioni dei cittadini, provocando infestazioni di insetti e resine a danno alle proprietà dei privati, diventando vere e proprie passerelle per i ratti, con l’impossibilità in alcuni casi di aprire porte e finestre anche in questo periodo di calura.
Il fenomeno della cattiva gestione del verde pubblico comunale interessa anche strade e marciapiedi, poiché diventa impraticabile il percorso pedonale, oltre che per i pedoni soprattutto per carrozzelle e passeggini.
Inoltre, i cittadini lamentano la presenza di blatte che fuoriescono dai chiusini della fogna bianca, che risulta ostruita in numerose parti dell’abitato e che necessita urgentemente di pulizia e disinfezione al fine di scongiurare ulteriori spiacevoli situazioni come questa, che è diventata una vera e propria piaga per la Città.
Il Movimento Politico “RIVOLUZIONE ORTA NOVA” ricorda al Sindaco che ogni provvedimento per rimuovere qualsiasi emergenza di carattere igienico-sanitarie è di sua esclusiva competenza, poiché il Primo Cittadino secondo la vigente normativa è il primo responsabile di igiene pubblica locale.
L’auspicio è che non serva l’intervento del Prefetto e che il Sindaco Lasorsa possa passare dal ruolo di “SINDACO SPETTATORE” a quello di “SINDACO LAVORATORE”.

Comunicato stampa

2 Comments »

  1. Che vuoi farci con la sinistra del degrado?
    AmiAMO, PuliAMO, BiciclettiAMO e poi si notano queste schifezze dovute anche dall’ incompetenza e incapacità di certi operatori ecologici.
    Non parliamo dell’ inesistenza dei vigili urbani che non intervengono nemmeno con le segnalazioni prendendoti per il sedere con un “si, stiamo arrivando”.
    Servirà da lezione che la sinistra non deve più esserci al governo perché portano solo miseria e degrado.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.