Orta Nova, vasta operazione dei Carabinieri all’alba. Impegnati più di cinquanta uomini

Da prima dell’alba i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia sono impegnati in un poderoso servizio straordinario di controllo coordinato del territorio dedicato a Orta Nova. Una cinquantina i Carabinieri impegnati, con il supporto di unitàcinofile, in numerose perquisizioni alla ricerca di armi e stupefacenti. L’operazione è stata decisa dopo il ferimento a colpi di pistola, avvenuto nella serata di domenica, di un giovane pregiudicato del posto.

Comunicato stampa

Annunci

Il 21 Giugno anche Stornarella celebra la Giornata Internazionale della Musica

Un linguaggio universale, un codice che unisce, stimola, rafforza la creatività e le emozioni. La Pro Loco di Stornarella celebra la 25ª edizione internazionale della Festa della Musica. “Musica fuori Centro” è il tema che racchiude la vasta dimensione musicale, un’entità manifestata attraverso gli stili, gli strumenti e il genio artistico. Venerdì 21 giugno, dalle ore 21, nel verde di Parco San Francesco di Stornarella, si susseguiranno numerosi artisti tra Rock & Roll, classici della musica italiana e suoni popolari. Momento di punta sarà l’esibizione dell’Associazione Note a Margine di Foggia che nel contesto di inclusione, di terapia musicale e divertimento travolgerà il pubblico di piacevoli suoni e ritmi. L’evento, alla seconda edizione nella cittadina dei Cinque Reali Siti sotto la direzione artistica del prof. Maurizio Traisci, si offre come momento di condivisione, opportunità di intrattenimento e arricchimento culturale. Tutti gli artisti in scena collaborano gratuitamente alla celebrazione dell’arte dei suoni.

Comunicato stampa

Mercoledì RipuliAmo Orta Nova, l’amministrazione invita associazioni e cittadini a ripulire la città

L’Amministrazione comunale organizza un evento dal nome RipuliAMO Orta Nova. Lo scopo è da una parte effettuare una pulizia della cittadina dividendoci per quartieri, in modo da poter avere una copertura quanto più ampia del territorio, e dall’altra portare, attraverso una collaborazione reciproca, il cittadino a sviluppare un senso civico e di rispetto per l’ambiente che ci ospita. A questo proposito non intendiamo considerare questo evento come un episodio isolato, bensì auspichiamo possa diventare una consuetudine da organizzare con cadenza regolare. Si estende l’invito a collaborare in questa iniziativa alle varie associazioni operanti sul territorio, alle parrocchie ed ai liberi cittadini di tutte le età che, insieme a noi, vogliano collaborare a questo progetto. Come partecipare? Semplice: raduno di fronte al Municipio Mercoledì 19 Giugno alle 18:30. Inizio dell’attività previsto per le 19:00.

Comunicato stampa

Orta Nova, il cambio di destinazione d’uso per rilanciare le due zone PIP

Il fallimento delle scelte in materia di sviluppo della città è ormai sotto gli occhi di tutti ma davvero dobbiamo restare impassibili? Una delle soluzioni che potrebbero aumentare l’appetibilità delle zone PIP potrebbe risiedere nel cambio del PRG (Piano Regolatore Generale). Se il consiglio comunale votasse in maniera favorevole al cambio delle destinazioni d’uso delle due aree aumenterebbe le possibilità di fare impresa. Non racchiudendo più in gruppi specifici e ristretti di attività ma si aprirebbe la strada a startup, imprese 3.0 e ampliamento dei servizi commerciali. Questa azione accompagnata delle speciali manovre finanziate a sostegno dell’impresa da guadagnarsi con il Ministero dello Sviluppo e l’Unione Europea potrebbe costituire una carta vincente per la nostra fragile economia. Orta Nova può coltivare il suo potenziale e deve sfruttare ogni millimetro del proprio territorio con ogni azione. Dagli incontri alla formazione, dalle iniziative economiche alle operazioni politiche. Le idee sono utili alla crescita se coltivate nell’interesse di comunità.

Francesco Volpicelli

Tentato omicidio presso la Guardia Medica di Orta Nova, in manette due uomini

Tentato omicidio ieri sera ad Orta Nova, un 22enne è stato ferito da alcuni colpi di pistola in Via Campania, il giovane sarebbe riuscito a scappare raggiungendo a piedi la Guardia Medica, dove sarebbe stato nuovamente colpito da nuovi colpi di pistola alle gambe. Soccorso dai sanitari è stato trasportato presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è stato operato nella notte, il giovane non sarebbe in pericolo di vita. Più tardi sarebbero scattate le manette per due uomini, ritenuti responsabili dell’agguato. Sull’episodio indagano gli inquirenti, per ricostruirne anche il movente.