Carapelle, Raffaella Ricco nominata assessore, una delega in più per Antonietta Cavatasso

La consigliera comunale Raffaella Ricco è il nuovo assessore alla cultura, ai servizi sociali ed alla pubblica istruzione del Comune di Carapelle. Lo ha annunciato questa mattina il sindaco Umberto Di Michele con un apposito atto di nomina. Contestualmente, il primo cittadino ha assegnato la delega allo spettacolo ad Antonietta Cavatasso, già assessore al personale ed al tempo libero. “Nel formulare il mio ‘in bocca al lupo’ agli assessori Ricco e Cavatasso – ha detto il sindaco – ribadisco che la nostra è una squadra collaudata e tutti, sindaco, assessori e consiglieri, hanno sempre lavorato a prescindere dalle cariche assessorili. Il nostro cronoprogramma rimane invariato, perché abbiamo importanti obiettivi da raggiungere nel breve periodo: la riduzione delle tasse, l’apertura del teatro, la riqualificazione del cimitero e la manutenzione delle strade e marciapiedi. Sono certo che l’assessore Ricco possa apportare grande brio e brillanti iniziative, con grande attenzione al mondo della scuola e parimenti allo sviluppo culturale e sociale di un paese in grande fermento, che ha bisogno di entusiasmo. Con la delega allo spettacolo dell’assessore Cavatasso – aggiunge Di Michele – avvieremo una programmazione annuale che preveda l’organizzazione, per il tramite della Proloco, di numerosi eventi in questa coda dell’estate ma soprattutto in vista del Natale per poi replicare con il Carnevale, la Notte Bianca ed altri eventi di grande aggregazione”.

Annunci

Il presidente del consiglio Paolo Borea ed i consiglieri esprimono solidarietà verso Tarantino

Anche il presidente del consiglio comunale Paolo Borea, e l’intero consiglio hanno espresso nelle scorse ore piena solidarietà al consigliere di Fratelli d’Italia, nonché ex sindaco, Dino Tarantino, aggredito nella giornata di ieri presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Giuseppe Tatarella di Cerignola. Nella nota diffusa, il presidente ed i consiglieri esprimono una ferma condanna per l’episodio e l’augurio di una pronta guarigione.

Il Nastro ricorda gli assessori ortesi Lanciano, Mastrella e Balestrieri a 14 anni dall’incidente nel viaggio istituzionale a Villavallelonga

Nel 14° anniversario della scomparsa di Giuseppe Lanciano, vicesindaco di Orta Nova dal 2004 al 2006, e di altri due amministratori, Antonio Balestrieri e Stefano Mastrella, il circolo politico “il Nastro” vuole ricordare quanto accaduto il 24 agosto del 2005, perché la comunità ortese non dimentichi. La città fu sconvolta dalla notizia di quel terribile incidente: tre padri di famiglia persero la vita mentre si recavano a Villavallelonga, per onorare il gemellaggio pastorale fra i due paesi. Il compagno e amico fraterno Pinuccio, come lo chiamavano tutti, era fiero di rappresentare, in qualità di vicesindaco, il Comune di Orta Nova in occasione dell’incontro con gli amministratori abruzzesi in ricordo dell’antico rituale della transumanza. A lui, a Stefano ed Antonio rivolgiamo, oggi, il nostro pensiero.

Il Coordinatore Antonio Abruscio

Orta Nova ospita “Il Geometra Sognante”, storie di musica e amicizia nel ricordo di Maurizio Ferrandina

31 agosto, Orta Nova, prima serata. Il suggestivo largo ex Gesuitico ospiterà “Il Geometra Sognante, storie di musica e amicizia“. Si tratta di un evento a base di musica, chiacchierate, video ed audio per ricordare Maurizio Ferrandina, geometra e musicista, uomo amato da chiunque l’abbia conosciuto anche solo per un giorno. Maurizio è venuto a mancare il 1^ settembre scorso all’età di 41anni, dopo aver combattuto per anni contro una malattia autoimmune che ha rovinato il suo fegato. È andato via nel giorno in cui il trapianto avrebbe potuto cambiare la sua vita per sempre. Si è addormentato con il sogno di realizzare grandi cose, nel lavoro e nella musica, sua grande passione, ma qualcuno ha deciso che forse sarebbe stato più utile altrove. Sul palco si alterneranno otto band, tutte composte da amici di Maurizio, persone con cui ha suonato o semplicemente condiviso percorsi e racconti di avventure musicali. Si racconteranno le varie sfaccettature di una personalità tanto semplice quanto complessa e variopinta. L’obiettivo degli amici di Maurizio è quello di fondare un’associazione di promozione sociale, nel suo nome e nel suo ricordo, che operi nel sociale, che promuova la musica come strumento di elevazione dello spirito e che punti alla riaggregazione del tessuto sociale della nostra comunità. Sul palco saliranno musicisti e band come Andrea, Desaparecidos, Maiali Volanti, Harlem Blues Band, Fool Monkee, Kiss This, Mookie Blaylock, Original Travel, ma non mancheranno ospiti, sorprese, percorsi, protagonisti e testimoni di ciò che Maurizio ha rappresentato e rappresenta nel panorama artistico e sociale.

Comunicato stampa

Anche il sindaco di Carapelle e l’amministrazione solidali con Tarantino: “Inaudita violenza”

Siamo solidali con Dino Tarantino e speriamo possa riprendersi prima possibile. Quello accaduto oggi è un episodio di inaudita violenza e di grande inciviltà che ci sentiamo di condannare con fermezza. Il rispetto per le persone, soprattutto per chi si prodiga per garantire il benessere altrui, viene prima di tutto. Auspichiamo che l’ex sindaco di Orta Nova possa tornare a lavorare per il bene della comunità molto presto.

Umberto Di Michele e l’amministrazione comunale di Carapelle

Orta Nova, il sindaco Lasorsa condanna l’aggressione al consigliere Tarantino: “Prima le persone poi la politica”

Abbiamo appena appreso la notizia relativa ad un’aggressione venutasi a verificare ai danni del consigliere Dino Tarantino durante il suo lavoro. Nel condannare fermamente questo gesto insulso e barbaro, volevo esprimere da parte di tutta la mia amministrazione la più totale solidarietà a Dino. Come sempre: vengono prima le persone, la loro dignità e la loro personalità; e poi la politica, le idee e tutto il resto.

Forza Dino!

Comunicato stampa

Aggredito presso il pronto soccorso del Tatarella di Cerignola l’ex sindaco di Orta Nova Dino Tarantino, la solidarietà di Fratelli d’Italia

Abbiamo appena appresso di una brutale aggressione da parte di un balordo nei confronti del Consigliere Dino Tarantino, medico presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “G. Tatarella” di Cerignola, proprio nello svolgimento della sua attività professionale. Al momento il Dr. Tarantino é ricoverato presso il reparto di cardiologia dello stesso nosocomio. Questi episodi, ormai all’ordine del giorno, sono segno di una forte insicurezza in cui vive il personale sanitario italiano, in prima linea e indifesi a tutela della salute dei cittadini. Forza Dino, siamo con te!!! Rimettiti presto!!! Ti aspettiamo sul campo il prima possibile!!!

Comunicato stampa