La Confcommercio Cerignola soddisfa per la decisione relativa al mercato: “Tutelate esigenze dei commercianti e dei giostrati”

La Confcommercio di Cerignola e tutti i suoi associati esprimono immensa gratitudine in favore dell’Amministrazione Comunale di Orta Nova, per la grande attenzione posta a favore della categoria che, attualmente, non può concedersi il lusso di perdere una sola giornata di lavoro , soprattutto se la stessa cade in occasione della festa in onore del Santo Patrono.
Dopo lo svolgimento del mercato straordinario di via Lenoci, gentilmente concessa nella data di giovedì 14 giugno, ( che ha, allo stesso modo, tutelato l’esigenza di un’altra categoria, quella dei giostrai), tutti gli operatori commerciali ritorneranno, dal 21 giugno prossimo, in ottemperanza dell’ordinanza di delocalizzazione adottata dal Comune di Orta Nova in data 24 aprile, nella nuova e attrezzatissima area mercatale di via d’Angio’ … Ringraziamo ancora a nome di tutti gli operatori commerciali , l’Amministrazione Comunale e soprattutto l’Assessore Attino, che ha mostrato grande attaccamento alle problematiche della categoria dei commercianti su aree pubbliche.

Il presidente Confcommercio Cerignola
Michele Gammino

Annunci
Attualità

Orta Nova, salta il mercato straordinario di oggi, giovedì torna in Via Lenoci per la Festa Patronale

Colpo di scena, il mercato settimanale, inizialmente anticipato a quest’oggi per la concomitanza con la Festa Patronale, con l’ordinanza numero 17 del 9 Giugno 2018, è stato rinviato a giovedì 14 Giugno nella vecchia sede di Via Lenoci, in via del tutto eccezionale, come riportato nella stessa ordinanza. La decisione è arrivata nelle ultime ore dopo la tensione registrata in Via D’Angio’, con i giostrai che da diversi giorni avevano già occupato l’area destinata da qualche settimana al nuovo mercato settimanale. Nelle ultime ore si rimbalzavano voci differenti, che hanno generato diversa confusione, chiarita solo nelle ultime ore dalla revoca della precedente ordinanza.

Attualità

Carapelle piange Don Vincenzo Patano, i due candidati sindaci sospendono la campagna elettorale

Carapelle piange Don Vincenzo Patano, suo storico e amato parroco, che ieri ha raggiunto la Casa del Signore. Per questo motivo il Circolo Culturale Il Salto e la lista Futura, nelle persone dei candidati sindaco Umberto Di Michele ed Antonio Ricci, oltre ai candidati consiglieri, gli amici e i simpatizzanti, decidono in maniera congiunta che i comizi elettorali finali previsti per questa sera non si terranno più. Riteniamo opportuno che la comunità carapellese si unisca nel cordoglio per un ultimo saluto a Don Vincenzo. Di fronte ad un evento di simile portata, che coinvolge tutti indistintamente, pensiamo che le ostilità elettorali debbano essere messe in secondo piano.

Il Salto e Futura

Attualità

Crisi Rifiuti, Grandaliano incarica l’ASIPU per il dopo SIA, intanto per strada cassonetti colmi e maleodoranti

Alcuni rifiuti per strada ad Orta Nova

Con molta probabilità sarà l’ASIPU di Corato ad occuparsi nei prossimi sei mesi della raccolta dei rifiuti nei comuni dei Reali Siti e del Consorzio FG4, a deciderlo questa mattina il commissario dell’AGER Puglia Gianfranco Grandaliano, incaricato quale commissario straordinario dal Prefetto di Foggia circa un mese fa, per dare un futuro al ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel dopo SIA. L’azienda coratina acquisirà ora tutta la documentazione utile ad analizzare la reale situazione del Consorzio, prima di iniziare gli interventi nei comuni che da diverse ore sembrano essere tornati in emergenza. I cassonetti da diverse ore risultato colmi e maleodoranti, alcuni di questi nelle vicinanze di scuole, chiese o di altri luoghi pubblici, mentre c’è particolare attenzione sui comuni di Carapelle, dove domenica si voterà per il rinnovo del consiglio comunale, e per il comune di Orta Nova, dove la prossima settimana si svolgerà la festa patronale, due occasioni in cui i comuni sono al lavoro per migliorare l’attuale situazione, non certo consona a due importanti appuntamenti, dove gli occhi dell’intera capitanata saranno vigili ed attenti nei riguardi dei due comuni dei Reali Siti.

Attualità

La Provincia di Foggia approva il programma di manutenzione delle Strade Provinciali

Mentre sono partiti da alcuni giorni i lavori di manutenzione ordinaria delle strade cittadine di Orta Nova, e mentre l’ANAS ha stanziato 12 milioni di euro per la sistemazione della Strada Statale 16, nel tratto tra Foggia e Cerignola, un’altra buona notizia è arrivata nelle scorse ore per gli automobilisti dei Reali Siti. Il consiglio provinciale, con delibera 18 del 29 Maggio scorso, ha approvato il programma straordinario di manutenzione della rete viaria della Provincia di Foggia, per un valore complessivo di circa 1.800.000€. Sono previsti interventi in diverse strade provinciali tra le quali la SP79 che collega Ordona a Carapelle, la SP80 che collega Orta Nova allo scalo ferroviario, la SP81 che collega Stornarella, Orta Nova e Carapelle, la SP87 che collega Orta Nova ad Ascoli Satriano, e la SP88 che collega Stornarella ad Ascoli Satriano. Sono previsti lavori di manutenzione dell’asfalto, della segnaletica stradale e delle opere protettive, un intervento necessario ad aumentare la sicurezza stradale ed a migliorare gli spostamenti di molti automobilisti.

Attualità

Orta Nova, il mercato settimanale anticipato al 10 Giugno per la Festa Patronale. Attino: “Ringrazio i commercianti”

L’assessore Antonio Attino ed il sindaco Dino Tarantino durante l’inaugurazione della nuova area mercatale

Il mercato settimanale di giovedì 14 Giugno sarà anticipato a domenica 10, per la concomitanza con la Festa Patronale, in programma dal 12 al 14 Giugno prossimi. La nuova area mercatale in via Carlo D’Angiò, ospiterà infatti l’area dedicata al Luna Park, mentre nella sera del 13 ospiterà lo spettacolo dei fuochi pirotecnici, inoltre nella vicina Via Stornara, l’ultima sera della festa si terrà il concerto di Noemi, che per ragioni di sicurezza non si potrà svolgere in Piazza Pietro Nenni. L’Assessore al commercio Antonio Attino ha ringraziato i commerciati in un post su Facebook “per aver compreso le esigenze dell’amministrazione comunale legate alla miglior riuscita della tanto attesa Festa Patronale“.

Attualità