Archive for the 'Attualità' Category

Orta Nova, il Comitato per la Tutela dei Servizi invita i cittadini venerdì mattina al consiglio comunale dedicato alla TARI

Un camion per la raccolta dei rifiuti

Caro/a cittadino/a abbiamo bisogno proprio di te. Abbiamo bisogno di tutte le persone coscienziose e sensibili ( attività commerciali, artigiani, pensionati, lavoratori e tutte le donne). Chiediamo di fare un atto di solidarietà per se stessi e per la comunità. In questi mesi ci siamo spesi continuamente stando nelle piazze, e non solo, per ribadire la nostra assoluta contrarietà ad un aumento spropositato della Tari 2017. Lo abbiamo fatto perché eravamo ben consapevoli che un aumento così vertiginoso avrebbe provocato molti disagi nei confronti dell’intera comunità, ma soprattutto nei confronti delle attività commerciali di questo Paese che rappresentano il fulcro della nostra economia. Nonostante più di tremila persone abbiano deciso di sottoscrivere il nostro appello, nel quale chiedevamo una riduzione della Tari, l’attuale amministrazione ha deciso di chiuderci le porte in faccia. Non ritenendo opportuno ascoltare la voce di tantissime persone di Orta Nova. Ma nonostante tutto, noi non ci arrendiamo e non dobbiamo arrenderci! Venerdì 21 luglio, alle ore 09.00, ci sarà il Consiglio Comunale proprio per discutere dei rincari della Tari. Vi chiediamo di essere presenti, in quanto solo STANDO UNITI e facendo ascoltare la nostra voce, potremo realmente arrivare ad ottenere i nostri obiettivi che equivalgono al bene di tutto il nostro Paese.

Comunicato stampa 

Tasse raddoppiate e rifiuti per strada, è emergenza ad Orta Nova

Orta Nova emergenza rifiuti, l’amministrazione invita i cittadini a tenere in casa i rifiuti in attesa della ripresa della raccolta 

Un cassonetto colmo di rifiuti per le vie ortesi

Sì  avvisa la cittadinanza che in seguito all’interruzione di pubblico servizio da parte di Sia, gestore del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani e spazzamento stradale, si è venuta a creare una situazione di emergenza per l’igiene e la salute pubblica. A tal proposito è stata emanata apposita  ordinanza sindacale per la ripresa del servizio e il ripristino delle condizioni di igienicità e salubrità dell’abitato, con ottemperanza della  stessa entro le prime ore della mattinata di domani giorno 10/07/2017; per tale grave situazione è stata effettuata anche denuncia alle autorità giudiziarie competenti. Si chiede quindi alla cittadinanza di non peggiorare la situazione già grave e precaria attuale, trattenendo il più possibile in casa i rifiuti nelle more della ripresa del servizio di raccolta. Si ringrazia la cittadinanza per la sicura e pronta collaborazione.

Comunicato stampa del comune di Orta Nova 

Orta Nova, Aumenti TARI la replica di Iungo (SIA): “Tarantino venga al consorzio a chiarire gli aumenti deliberati nel PEF”

La sede della SIA

​A seguito del comunicato pubblicato nella giornata di ieri a firma dell’amministrazione comunale di Orta Nova sulla questione aumenti TARI, l’Ing. Nicola Iungo rappresentante del consiglio di amministrazione di SIA replica alle accuse con un commento su Facebook che pubblichiamo integralmente.
Gentilissimo Dino Tarantino non sono abituato a rispondere tramite un banale social di cose estremamente serie. Attendo il suo intervento in consorzio per replicare. Dimenticavo porti con lei il suo deliberato Pef in consiglio comunale e ultimo verbale di incontro tenuto in Comune dove mi chiedeva che a fronte di 1.000.000 euro avrebbe voluto la cosiddetta differenziata porta a porta, quando appunto come ricorda a tutti la transazione per i costi sostenuti piu’ contratto  servizio reso (con scadenza 23 giugno 2017) era pari nel totale a 1.000.000. Dica ai suoi cittadini che mentre chiede soldi per una tari triplicata, alla SIA sta dando 560.000 o giù di lì euro per operare senza contratto. Servizio che noi onoriamo addirittura anche con notturno (costi maggiorati). In conclusione la invito a sedersi in consorzio per discutere in maniera propositiva come tutti gli altri sindaci stanno facendo e di non fare solo proclami inutili su social. Le ricordo che lei è ancora il vice presidente del consorzio proprietario di SIA.

Cordialità 

Nicola Iungo 

Orta Nova, riapre domani la villa comunale, riparati i danni dopo gli atti vandalici, vigilanza privata per garantire la sicurezza

Una immagine della villa comunale dopo le riparazioni effettuate

Il Sindaco, Dino Tarantino, e l’intera Amministrazione comunale di Orta Nova informano la cittadinanza che la Villa Comunale sarà riaperta al pubblico a far data dall’8 luglio. E’ purtroppo noto alle cronache come la stessa struttura sia stata oggetto nel corso degli ultimi mesi di gravi episodi di vandalismo, ad opera di soggetti ignoti, i quali hanno prodotto ingenti danni al patrimonio comunale. L’obiettivo primario di questa Amministrazione è tuttavia quello di garantire il tranquillo e pacifico godimento del “patrimonio verde” da parte della collettività. Pertanto, dopo aver ripristinato i bagni pubblici, il sistema di illuminazione, i cancelli perimetrali e le attrezzature ludiche per i più piccoli in tempi ristretti e la riparazione delle sedute metalliche, si è reso necessario affidare il servizio di vigilanza sulla medesima struttura ad una società specializzata del settore. La stessa si occuperà non solo dell’apertura e chiusura dei cancelli ma anche dell’attività di controllo all’interno della Villa Comunale nell’orario di apertura al pubblico, con relativo invio di pattuglie in caso di anomalie visive. Non ci resta che augurarvi un buon prosieguo d’estate con l’auspicio che, uno dei beni pubblici più belli che abbiamo, possa preservarsi nel tempo grazie all’amore e alle attenzioni dell’intera Città.

Comunicato stampa dell’Amministrazione Comunale di Orta Nova

Orta Nova, si dimette l’Ing. Bruno, mancanza di documentazione per il collaudo del Largo Gesuitico 

Il Largo Gesuitico al termine dei lavori

Nuovo colpo di scena a Palazzo di Città ad Orta Nova, dopo l’inattesa uscita dal consorzio ATO/FG2, nella giornata di ieri l’ing. Savino Bruno ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di collaudatore del progetto di riqualificazione del Largo Gesuitico. Nelle motivazioni comunicate al sindaco Tarantino, la mancanza di documentazione inerente il progetto, finanziato con fondi europei e regionali per circa un milione di euro. Si tratta dell’ennesima situazione analoga al caso dei lavori di messa in sicurezza idraulica, con la nomina dell’ing. Sforza contestata dal consigliere Antonio Vece perché in conflitto di interessi con il progettista dei lavori. Restano inoltre dubbi anche sui lavori eseguiti nel Largo Gesuitico, progetto modificato dall’amministrazione Tarantino rispetto a quello inizialmente previsto, che avrebbe riguardato anche parte del palazzo comunale, oltre alla fontana posta a margine della Piazza, ad oggi mai entrata in funzione. Ancora dubbi a palazzo, in una scia interminabile di colpi di scena, dimissioni e situazioni poco chiare, su cui la città vorrebbe vederci chiaro.

Orta Nova, questa sera in Piazza Nenni il Comitato per la Tutela dei Servizi per dire NO agli aumenti TARI

Il consigliere comunale Pasquale Ruscitto, al fianco del comitato per la tutela dei servizi, foto di Luca Caporale

Dopo l’incontro con il presidente del consiglio comunale Peppino Moscarella, e con gli assessori Laura Spinelli e Alessandro Paglialonga, e l’incontro con i cittadini, il Comitato per la Tutela dei Servizi scenderà in Piazza Pietro Nenni questa sera alle 19:00 per un incontro pubblico con la cittadinanza, per illustrare gli ultimi sviluppi della vicenda TARI 2017. I cittadini sembrano ormai esasperati per delle tariffe raddoppiate, ed in alcuni casi triplicate, con il comitato, che forte delle oltre 3000 firme raccolte, punta alla convocazione di un consiglio comunale monotematico per richiedere l’annullamento in autotutela della delibera che ha sancito l’aumento delle tariffe sulla raccolta dei rifiuti. Diverse le soluzioni prospettate durante l’incontro con i membri della maggioranza, tra i quali l’utilizzo di una parte del bilancio, per far fronte ai costi richiesti da SIA per la gestione e raccolta dei rifiuti, una soluzione già adottata lo scorso anno, quando gli aumenti sfumarono prima che partissero i bollettini per il pagamento della TARI. Intanto il consigliere comunale Lorenzo Annese, che ha partecipato con il consigliere Pasquale Ruscitto all’incontro in comune, ha fatto sapere che terrà un comizio domenica sera alle 20:30.

Orta Nova, Intervista al comitato per la tutela dei servizi: “Spiragli per la riduzione TARI”

Orta Nova aumenti TARI, incontro questa sera al Comitato per la Tutela dei Servizi 

Cittadini ortesi sul piede di guerra ad Orta Nova dopo l’arrivo dei bollettini TARI 2017. Per molti una autentica mazzata, con gli importi raddoppiati o in alcuni casi triplicati rispetto a dodici mesi fa. Di questo si parlerà questa sera alle 20:30 presso la sede del comitato per la tutela dei servizi in Via Papa Giovanni Paolo XXIII, 37 dopo aver raccolto ben 2561 firme per richiedere l’annullamento in autotutela della delibera di consiglio che ha decretato gli aumenti per la tassa sulla raccolta dei rifiuti. Nessuna risposta è inoltre giunta dal primo cittadino Dino Tarantino, rispetto alla richiesta di un incontro per discutere della questione, mentre sui social impazza la rabbia dei cittadini che ricordano le promesse dello stesso in campagna elettorale, quando la promessa di abbassare le tasse risultò un arma vincente per l’attuale sindaco, promesse per il quale ora i cittadini chiedono conto, in un contesto sociale di per sé già abbastanza critico. 

Stornara, il sindaco Calamita saluta il Maresciallo Deidda: “Grazie al tuo impegno hai avvicinato la gente all’arma”

Il maresciallo Deidda premiato dal sindaco Calamita

Un ringraziamento sentito e doveroso al nostro Maresciallo Luciano Deidda per il servizio svolto al comando della Stazione Carabinieri di Stornara dal 2010 al 2017.  In questi anni di servizio sei sempre stato presente nella vita della nostra comunità e ti abbiamo apprezzato per la professionalità, per l’equilibrio, la correttezza e soprattutto per la sensibilità che da sempre ti ha contraddistinto. Sensibilità, equilibrio, correttezza e professionalità sono doti importanti e fondamentali per un Uomo dell’Arma che vive la realtà di un piccolo paese in cui la presenza dei Carabinieri ha un ruolo e un significato molto importante.  Con le tue doti, hai saputo avvicinare la gente ai Carabinieri ottenendo in cambio quella giusta collaborazione, che negli anni ha permesso di salvaguardare il nostro territorio.  Hai saputo interpretare lo spirito dell’Arma come Istituzione vicina alla gente, svolgendo un ruolo di prevenzione a fianco della comunità.  Caro Luciano noi tutti ricorderemo il tuo essere uomo dell’Arma, per aver operato per la collettività a difesa di noi tutti accettando i rischi che ne potevano conseguire. Se in questi anni non abbiamo avuto esasperati problemi di ordine pubblico e una accentuata presenza di delinquenza, è perché c’è stata una azione costante che non ha permesso di creare le condizione favorevoli alla delinquenza. Questi ed altri risultati conseguiti sono frutto della quotidiana presenza in mezzo alla gente dell’Uomo in divisa che ha saputo trasmettere senso di sicurezza e ha ottenuto in cambio la fiducia e la collaborazione di tutti i cittadini della nostra comunità. Tutti noi abbiamo trovato in te un sicuro punto di riferimento capace di essere al nostro fianco e di sostenerci nelle scelte difficili che come Amministrazione siamo stati chiamati a prendere, sempre nel rispetto dei ruoli di ognuno di noi. Hai saputo essere fermo nella legalità e nel chiedere a tutti il rispetto delle regole e la più ferrea applicazione della Legge. Sei un Maresciallo innamorato del suo lavoro che crede fermamente in ciò che fa. Oggi il Comune di Stornara vuole esprimerti la sua immensa gratitudine per il tuo operato e così come ti abbiamo rispettato come Carabiniere, oggi ti rispettiamo ancor di più come uomo e ti facciamo tanti auguri per il tuo nuovo impegno nella nuova destinazione che sicuramente svolgerai con passione e umiltà come è nel tuo stile. Grazie Luciano e spero presto Luogotenente Deidda, ma per noi tutti sarai sempre il nostro “Maresciallo”.

Il sindaco di Stornara Rocco Calamita


BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,835,844 visite

Image and video hosting by TinyPic

Spartans-banner
Banner-Marseglia
Banner Country2
Widget-Music-Art
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.