Carapelle, 38enne muore sul lavoro, investito da un mezzo pesante

Tragico incidente sul lavoro questa mattina intorno alle ore 9:00 in una azienda di Carapelle. A perdere la vita un uomo di 38 anni originario di Sant’Agata di Puglia, Antonio Leva, che sarebbe rimasto schiacciato da un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma la vittima sarebbe morta sul colpo, sul posto anche i Carabinieri e gli agenti dello Spesal, per avviare le indagini per ricostruire quanto accaduto.

Cronaca

Stornara, fermato un 74enne per violazione della detenzione domiciliare


I Carabinieri della Stazione di Stornara hanno arrestato BUO Rocco, pregiudicato 74enne del posto. Nei suoi confronti la Corte d’Appello di Bari ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere in sostituzione della detenzione domiciliare alla quale l’uomo era già sottoposto per il reato di evasione. Il provvedimento, notificato al 74enne dai militari dell’Arma mercoledì scorso, è scaturito dalle violazioni del BUO alle prescrizioni della detenzione domiciliare, accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri di Stornara. Dopo le formalità di rito, per BUO si sono aperte le porte della casa circondariale di Foggia.

Comunicato stampa

Cronaca

Furto all’impianto dell’Acquedotto, riduzione della pressione nei comuni di Castelluccio dei Sauri, Ordona, Stornara, Stornarella, Ascoli Satriano ed Orta Nova

Nella notte ignoti hanno asportato materiale e devastato i quadri elettrici dell’impianto di sollevamento di Ordona, provocandone ingenti danni. Nonostante l’immediato intervento dei tecnici allertati dal teleallarme e le manovre messe in atto per immettere risorse nel sistema idrico da fonti alternative, nella giornata sono previste negli abitati di Castelluccio dei Sauri, Ordona, Stornara, Stornarella, Ascoli Satriano ed Orta Nova. Già a partire da questa notte grazie alla interconnessione del sistema idrico, i tecnici sono riusciti ad indirizzare una parte del flusso del Canale Principale verso l’area colpita. I benefici di questa manovra, comunque, dispiegheranno i loro effetti solo a partire dalla tarda serata di oggi. Disagi saranno avvertiti negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo. Acquedotto Pugliese raccomanda ai residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla riduzione di pressione. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare disagi.

Comunicato stampa

Cronaca

Orta Nova, incidente stradale nei pressi del Campo Sportivo, coinvolte tre auto

Un grave incidente stradale si è verificato questa mattina intorno alle ore 13:00 in Via Giuseppe Saragat, nei pressi del Campo Sportivo Michele Fanelli di Orta Nova. Coinvolte nel sinistro tre auto, una delle quali si sarebbe ribaltata più volte, terminando la sua corsa a ridosso del muro dell’impianto sportivo. Sul posto diverse ambulanze, vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale, con la viabilità rimasta interrotta per diverso tempo per consentire le operazioni di soccorso. Almeno tre i feriti trasportati in ospedale, le cui condizioni sono in corso di accertamento. Da ricostruire la dinamica dell’incidente, probabilmente causato dall’alta velocità o da una mancata precedenza.

Cronaca

Ordona, vandali in azione al campo sportivo. L’amministrazione: “Collaborare con le forze dell’ordine per denunciare i colpevoli”

Ennesimo gesto ignobile consumato ai danni del campo sportivo. Danneggiati gli spogliatoi e l’impianto di illuminazione. L’Amministrazione con sacrificio provvederà al ripristino della struttura, anche in considerazione dell’importanza della sua finalità, luogo di aggregazione per i giovani e per i bambini. Si lancia a tutti l’appello a collaborare con le forze dell’ordine per individuare gli autori di tali deprecabili condotte.

Comunicato stampa

Cronaca

Orta Nova sotto assedio della criminalità, rapina alle poste e numerosi furti d’auto nelle ultime ore

Foto di repertorio

La città di Orta Nova è sottoposta ad un vero e proprio assedio da parte della criminalità, questa mattina intorno alle 10:30 l’ufficio postale di Via Due Giugno è stato vittima di una rapina messa a segno da due malviventi incappucciati, che armati di taglierino sarebbero riusciti a portar via del denaro, ancora però da quantificare. I due malviventi si sarebbero poi dati alla fuga a bordo di una Fiat 500, secondo la ricostruzione di alcuni testimoni. Si tratta dell’ultimo episodio registrato nelle ultime ore, due sere fa il tentato furto alla bar della stazione di servizio Eni in Viale Ferrovia, a cui è seguito l’arresto di un cittadino di origine bulgara, mentre sono sempre più frequenti i furti di auto, con numerose segnalazioni che arrivano ormai quotidianamente presso il comando dei Carabinieri della città capofila dei Reali Siti, ormai un vero e proprio territorio di saccheggio da parte di malviventi che agiscono indisturbati sul territorio.

Cronaca