Stornara, torna Stramurales, edizione winter il 27 e 28 Dicembre

Dopo il successo dello scorso 05 agosto con l’evento “Stramurales”, al 27-28 dicembre torna la Street-Art a Stornara(Fg) con l’evento “Stramurales Winter 2018”, un piccolo “Add-On“ di Arte che porterà nella piccola cittadina della Capitanata un nuovo murales realizzato dal noto gruppo sanseverese “No chance”. La manifestazione avrà inizio giovedì 27 dicembre. In mattinata è previsto l’arrivo degli Street Artists e l’inizio dei lavori sulla parete di fianco all’opera di Zabou Smith, artista londinese che nell’agosto scorso ha rappresentato una contadina spensierata distesa tra i papaveri, in linea con il contesto locale. Giornata clou dell’evento, il 28 dicembre. Alle 17.00 comincia lo Street-Food per adulti e bambini che andrà avanti fino a tarda serata. Saranno previsti durante il giorno dei tour a piedi con un esperto per i murales realizzati nell’agosto scorso nel centro cittadino. L’occasione per conoscere quanto è stato fatto e il relativo significato per Stornara. Non si escludono altre attività collaterali a sorpresa o che verranno rese note attraverso la pagina facebook dell’evento “Stramurales Winter 2018”. Un evento che si aggiunge a tanti altri interessanti proposti nel periodo natalizio dalle altre associazioni presenti sul territorio, con il sostegno dell’assessore alla cultura Brigida Andreano e con il gratuito Patrocinio del Comune di Stornara. “Stornara ha bisogno di Arte e gli stornaresi, con la propria generosità e partecipazione, hanno ampliamente dimostrato nella scorsa edizione di essere pronti a sostenerci in questo percorso al fine di emergere in un territorio arido di cultura” afferma il Presidente Lino Lombardi dell’associazione organizzatrice “Stornara Life APS”. L’obiettivo degli organizzatori resta quello di far rientrare Stornara nei circuiti dello Street-Art internazionale, creando turismo “culturale” in qualsiasi periodo dell’anno, valorizzando ciò che di prezioso abbiamo nel nostro piccolo contesto locale. Sono infatti già al lavoro per “Stramurales 2019” che si terrà il prossimo agosto, un evento che richiamerà altrettanti nomi importanti dello Street-Art mondiale!Al 27-28 dicembre, regalatevi l’Arte! ”Stornara Life APS” vi aspetta con “Stramurales Winter 2018”.

Comunicato stampa

Annunci
Eventi

Domenica Babbo Natale torna nella sua casa ad Ordona

Cari Amici, con il secondo evento dell’8 dicembre scorso, Babbo Natale è arrivato a Ordona ed ha aperto per tutta la serata la sua Casa ai visitatori. Dopo una settimana di meritato riposo Babbo Natale ha deciso che è ora di riaprire le porte della sua Casa e, quindi, invita tutti a venirlo a trovare Domenica 16 dicembre 2018 alle ore 17:00. Come ricompensa ha organizzato per tutti una bellissima e divertente TOMBOLATA ricca di premi che si svolgerà nella Biblioteca Comunale a partire dalle ore 18:30. E non finisce qui!!! La serata della tombolata è anche l’occasione per assaggiare “i ppettl” ovvero le pizze fritte calde gentilmente preparate dalle signore di Ordona. Non perdete questa occasione e invitate anche i vostri amici condividendo questo post. Babbo Natale vi aspetta a braccia aperte alla sua Casa: DOMENICA 16 DICEMBRE 2018 ALLE ORE 17:00. Ingresso grautito. Si ringrazia il Comune per la concessione della Biblioteca Comunale. VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

Comunicato stampa

Eventi

Ordona e Ascoli Satriano unite nel weekend per “Terra e Sapori”

La collaborazione tra i Comuni di Ordona (FG) e Ascoli Satriano (FG), e di riflesso tra il Museo Herma e il Polo Museale del borgo dei Monti Dauni, continua dopo la prima esperienza dei laboratori didattici per bambini. I due centri sono legati da un’antica storia in comune caratterizzata dagli antichi insediamenti dauni, romani e dagli avvenimenti storici che riguardano le prime comunità cristiane. Nel tentativo di valorizzare questo comune tracciato storico-culturale è stato stilato il programma dell’evento “Tesori e Sapori, le vie del gusto tra enogastronomia e artigianato” che riguarderà le giornate del 15 e 16 dicembre. I due musei della provincia di Foggia, in collaborazione con la Diocesi Cerignola – Ascoli Satriano e la cooperativa Artemus che gestisce il polo museale di Ascoli, propongono due giornate di visite guidate, percorsi enogastronomici e divertimento per i più piccoli. “Ascoli e Ordona hanno una storia plurimillenaria che va valorizzata. Per questo motivo abbiamo accettato di collaborare per questa bellissima iniziativa” – afferma il sindaco di Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone. “Siamo convinti che il ruolo didattico dei musei del nostro territorio possa emergere soltanto facendoli lavorare a stretto contatto tra di loro. Speriamo possa essere l’inizio di un lungo percorso di vicinanza tra le due realtà museali”. Nella prima giornata di sabato, quella che si terrà presso il Polo Museale di Ascoli Satriano, ci sarà un’apertura straordinaria del museo civico, del museo diocesano e dell’auditorium con un percorso specifico dedicato di esposizioni di prodotti artigianali e di degustazioni di prodotti locali. Per i più piccoli è previsto anche l’intrattenimento del “truccabimbi”, dei pop corn e dello zucchero filato a cura dell’associazione “Piccolo incontro” di Ordona. “Da tempo con il sindaco Vincenzo Sarcone avevamo in animo di valorizzare i rapporti di amicizia tra Ordona e Ascoli Satriano” – afferma il sindaco di Ordona, Serafina Stella. “Iniziamo così un nuovo percorso che auspico condurrà ad evidenziare le potenzialità culturali dei nostri patrimoni archeologici, le nostre risorse territoriali e le antiche tradizioni religiose. Per questo primo evento abbiamo, non a caso, individuato due giornate del weekend per permettere agli avventori di rimanere nel nostro territorio, conoscerlo in maniera più approfondita e sostenere l’indotto locale della ricettività e della ristorazione”. Nella giornata seguente, quella prevista per domenica presso il Museo Herma di Ordona, ci si immergerà nei “paesaggi immaginari”, tra storia e archeologia con la mostra personale dell’archeoartista Francesco Roselli. Sempre nel museo ordonese, a seguire, è previsto un percorso dedicato all’artigianato e ai prodotti tipici, a cura dei partner dell’evento: Azienda Vitivinicola Placido Volpone, Oleificio Roccia, Azienda Linea Natura e Biscottificio Palladino.

Comunicato stampa

Eventi

Si accendono le luci del Natale su Orta Nova, albero di 12 metri, luci, proiezioni e musica per le festività

Con il Falò dell’Immacolata partono questa sera i Mercatini di Natale organizzati dalla Pro Loco di Orta Nova. Tre giorni di eventi fino a domenica, che vedranno la città capofila dei Reali Siti illuminarsi a festa. Contestualmente, con l’evento organizzato dalla Pro Loco, saranno inoltre accese le luci di Natale, con un albero di luci di 12 metri che sarà posto al centro di Piazza Pietro Nenni, nel Largo Gesuitico, dove sarà allestita dalla Pro Loco la Casa di Babbo Natale, il Palazzo Ex Gesuitico sarà investito di una proiezione di luci che lo illumiranno a festa per tutto il periodo natalizio, il tutto condito da musica natalizia che sarà diffusa nel Largo Gesuitico e in Piazza Pietro Nenni. Per gli eventi l’amministrazione comunale ha stanziato un contributo di 7000€, al fine di far vivere alla città lo spirito del Natale.

Eventi

Orta Nova, Cassandra Raffaele ospite dei Mercatini Natalizi, appuntamento dal 7 al 9 Dicembre

Da dieci giorni è partito il countdown sulla pagina facebook della Pro Loco Orta Nova che svela piccoli dettagli di questa quinta edizione dei Mercatini di Natale che si preannuncia completamente rinnovata e ricca di novità. L’evento sarà inaugurato il 7 Dicembre e continuerà nei giorni 8 e 9 con tante iniziative e spettacoli musicali tra cui l’esibizione canora di Cassandra Raffaele, già nota al pubblico per la sua partecipazione ad X Factor nel 2010. A contribuire all’allestimento dei Mercatini di Natale è stata anche l’Amministrazione Comunale Ortese, guidata dal Sindaco Tarantino. Per tutto il periodo natalizio Piazza Nenni e L.go ex Gesuitico faranno da cornice ad un nuova scenografia natalizia e a tante altre sorprese che vi saranno svelate in occasione dell’apertura dei Mercatini di Natale. Alle 20,  infatti, prima del tradizionale Falò dell’Immacolata, si potrà assistere all’accensione delle luci natalizie in piazza Nenni.

Comunicato stampa

Eventi