Annunci

Carapelle, il sindaco Di Michele soddisfatto per il Carnevale: “Da anni non assistevo ad un evento del genere nella nostra città”

Domenica abbiamo assistito ad una rinascita dei cittadini carapellesi”. Lo afferma Umberto Di Michele, sindaco di Carapelle, all’indomani del carnevale carapellese, che sta tornando ai fasti del passato. “Erano decenni che non assistevo ad uno spettacolo di tale portata nella mia città – dice Di Michelee ci tengo a comunicare tutto il compiacimento mio e dell’amministrazione comunale nell’aver visto, fianco a fianco, associazioni, mamme, bambini, cittadini che hanno ritrovato quello spirito carnevalesco che si pensava smarrito. Ringrazio di cuore la Proloco di Carapelle, l’ACR, l’AVIS, gli asili Primavera e Fantasylandia e i Genitori carapellesi. Guardare adulti e piccini divertirsi, osservare la gente sui balconi con telefonini e telecamere mi rende ancor più orgoglioso di essere alla guida di Carapelle. Abbiamo dimostrato ancora una volta che l’unione fa la forza e che quella della collaborazione è la strada giusta da intraprendere per una crescita culturale della nostra città. Grazie a tutti”.

Nb: foto Giusy De Palma

Comunicato stampa

Stornara, la vice sindaco Brigida Andreano presenta il Carnevale Stornarese

Partecipato e colorato come non mai, torna l’appuntamento con il Carnevale Stornarese. Martedì 5 marzo la data da segnare sul vostro calendario. Uno spettacolo da non perdere per chi vuole trascorrere momenti di allegria e divertimento in un percorso animato per le vie del paese. Siamo infatti giunti alla VII edizione della manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale con l’assessorato alla cultura e spettacolo e tutte le associazioni locali, la parrocchia e le scuole. Sette anni fa la volontà di riprendere un evento della nostra tradizione, nacque così l’idea di organizzare una sfilata di maschere e carri allegorici per le vie di Stornara. Idea che, ancora oggi è in piedi. Lo dimostra il successo crescente della manifestazione. Molto suggestivo e partecipato il programma di questa VII edizione. Carri allegorici e gruppi mascherati sfileranno lungo le vie di Stornara partendo dal corso E. Fieramosca alle ore 15.30 e poi come sempre non mancheranno le premiazioni per i carri.

Brigida Andreano, Vice Sindaco Assessore alla cultura e spettacolo comune di Stornara

Orta Nova, domani presso la Chiesa dell’Altomare una messa in ricordo delle vittime delle Foibe

La Chiesa dell’Altomare di Orta Nova

In occasione della Giornata del Ricordo delle Vittime delle Foibe e dell’esodo Giuliano-Dalmata, domani pomeriggio alle 18:30, presso la Chiesa BVM dell’Altomare, l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, presenzierà alla SS Messa che sarà celebrata da SS EE Mons. Gaetano Di Pierro e da Don Leonardo Torraco. “Il ricordo della nostra storia non è solo un compito istituzionale, ma è un dovere di ogni uomo libero” il commento del presidente dell’associazione ortese Saverio Pandiscia, che lavora da anni per tramandare di generazione in generazione il ricordo delle vittime delle guerre e dell’atrocità umana.

Domani una SS Messa in memoria delle vittime della Shoah, appuntamento presso la Chiesa BVM di Lourdes ad Orta Nova

Un immagine dei deportati presso i campi di concentramento

In occasione della Giornata della Memoria, domani pomeriggio alle ore 18:30 presso la Chiesa BVM di Lourdes ad Orta Nova, sarà celebrata una SS Messa in memoria delle vittime della Shoah. L’evento è organizzato dall’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra sezione di Orta Nova, che ha organizzato l’evento per la diciottesima edizione. All’evento prenderanno parte autorità civili e militari dei comuni dei Reali Siti, per ricordare le vittime delle atrocità nazifasciste.

Stornara, il bilancio di Giovani per l’Europa dopo la chiusura degli eventi natalizi

Si è da poco conclusa la 3° Edizione della Casa di Babbo Natale, dopo il grande successo delle prime 2 edizioni dicembre 2015 e dicembre 2016 ,presso la vecchia torre gesuitica. Cambia la location ma la magia del natale è la stessa! Anzi quest’ anno più stanze da visitare , oltre allo studio e alla camera da letto di Babbo natale, presenti anche le 2 stanze degli Elfi e la stanza d’ingresso dove è stato possibile effettuare la foto con babbo Natale e i suoi Elfi, oltre ad uno splendido giardino che ha reso ancora più magica la location.
Tante le novità di quest’ anno, a partire dalla slitta donata dalla palestra maxsportingclub del maestro Massimo Sardone , uno splendido giardino addobbato a festa grazie all’ illuminazione della ditta Lapige di Cerignola ,e alle decorazioni offerte dalla ditta ELLEGIESSE di Lamura Savino e Nicola. Tanti gli eventi effettuati durante il periodo natalizio , a partire da Domenica 02 Dicembre con la presentazione e apertura la terza edizione della casa di Babbo Natale fino al 06 Gennaio con il Volo della Befana. Tantissimi i visitatori accorsi per l’ evento , la gente dopo la visita della casa di Babbo Natale ha passato la serata ammirando gli artisti della Rivels Animation e ascoltando 2 giovani musicisti locali che hanno eseguito musica natalizia dal vivo (Michele Caputo al Sax e Domenico Caputo alla tromba), naturalmente non mancava il classico buffet offerto dal chiosco Mamma Maria di Stornara. Un mese ricco ,di intrattenimento e giochi per i più piccoli, che ha richiamato le magiche atmosfere natalizie , durante il quale sono stati effettuati laboratori con materiali di riciclo e laboratori di dolci natalizi. Un totale di 25 giorni di eventi a cui hanno partecipato 650 bambini, ad ogni laboratorio il bambino è tornato a casa con un ricordino della terza edizione della casa di Babbo natale e con la gioia di aver realizzato qualcosa con le proprie mani. Ringraziamo tutti gli asili pubblici e privati e i genitori che hanno creduto in noi, è stato veramente bello passare del tempo con i bambini della nostra comunità, grazie alla professionalità delle insegnanti e alla pazienza delle nostre responsabili dei Laboratori Melania Riondino e Camarca Dina siamo riusciti ad ottenere un risultato sorprendente! Il tutto si è concluso con il 06/01/2019 con il volo della befana. Per la prima volta a Stornara la befana è arrivata dal cielo consegnando ai più piccoli una calza piena di caramelle.
Dopo l’ arrivo della Befana , Babbo Natale ha salutato i Bambini lasciando il posto e la scena alla Befana che si è concessa agli obbiettivi dei cellulari per l’ ormai classico selfie. Insomma un natale da favola si è appena concluso a Stornara, un doveroso ringraziamento va all’ amministrazione Comunale e in particolare al Sindaco Rocco Calamita, al Consigliere Bianchini Francesco ( detto Ciccio) e alla consigliera Russo Adriana , all’ Associazione Piccolo Incontro e naturalmente a tutti gli sponsor e a chiunque abbia contribuito al raggiungimento di questo straordinario risultato.
Grazie!Grazie!Grazie!

Comunicato stampa