Chiusa la X Edizione del Concorso Nazionale Musicale Umberto Giordano, tutti i nomi dei vincitori

Orchestra Giovanile S. Pertini

Si è chiusa nel weekend con la premiazione dei vincitori delle sezioni “Solisti – Musica d’Insieme – Orchestra – Coro” la decima edizione del Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano”. Un’edizione che ha visto per la prima volta, proprio in occasione dell’importante anniversario, lo svolgersi delle selezioni al Teatro Giordano di Foggia e che è stata caratterizzata più dalla elevata qualità artistica dei candidati che dai numeri, che si sono mantenuti comunque alti con 1.200 iscrizioni e migliaia di interazioni attraverso i social. Nella quattro giorni della manifestazione, partita l’8 maggio scorso all’Auditorium Santa Chiara, sono stati esaminati: 7 cori, 150 solisti, 7 orchestre, 20 ensemble, 7 band e 30 cantanti. “La preparazione musicale a Foggia e dintorni è di alto livello e mi è piaciuto anche il livello delle composizioni originali; mi auguro che in futuro il concorso possa calcare ancora di più la mano nell’incentivare le composizioni nuove. Per fortuna, qui a Foggia la materia non manca e questo è un contest ben organizzato”, ha detto Piero Pelù, presidente di giuria del Talent Voice. Al rocker era affidato il compito di scegliere – insieme ai giornalisti Sergio De Nicola e Loris Castriota Skanderbegh, all’art director di Radio Irene Nando Pagliara, al presidente del concorso Gianni Cuciniello (responsabile dell’associazione musicale “Suoni del Sud” organizzatrice dell’iniziativa) e al direttore artistico Lorenzo Ciuffreda – i vincitori del “Canto moderno – Premio Gino Sannoner”, che da dodici sono diventati quindici, comprendendo il Premio delle Critica “Ninni Maina”. Tutti loro incideranno presso il Clab Studios il cd prodotto dal concorso. “Non è stato facile selezionare nemmeno questi quindici nomi, perché in questi trenta c’era effettivamente un livello qualitativo sorprendente. Immagino che questo progetto sia destinato solamente a crescere in futuro ed è quello che vi auguro”, ha aggiunto Pelù, che ha generosamente donato consigli ai cantanti che si sono esibiti davanti a lui, non mancando di ringraziare gli organizzatori e la città per l’accoglienza. Complimenti per la riuscita dell’iniziativa sono giunti dall’assessore alla Cultura Anna Paola Giuliani, che ha rimarcato “quanta tenacia abbiano avuto i milleduecento iscritti al contest nel mettersi in gioco”, mentre chi non ha partecipato “ha perso un’occasione”, ricordando di intendere il talent come “uno dei traguardi che si tagliano in attesa di qualcosa di più importante”. Primo del gruppo degli “Over” è risultato Michele Bonfitto, che si è presentato con un suo brano inedito. Il premio della critica, intitolato all’indimeticato Ninni Maina, è stato consegnato dal figlio del grande musicista foggiano al duo Mikyami, composto da Michela Parisi e Ylenia Mangiacotti. Per gli “Under”, primo posto ex aequo per Lucia Ruggieri e Veronica Leone, mentre sono tre a dividersi il gradino più alto nella categoria “Giovani”: Pietro Peloso, Nair Gatta e Alberta Stampone.  Contento del livello dei “singolisti”, tra cui ben 43 batteristi in gara, anche Ellade Bandini, che ha presieduto la giuria di quella sezione. Primo posto per Alessandro Ranaldo (cat. Junior); Davide Montingelli (cat. A); Lorenzo Vitucci (cat. B); Giulio D’Urso (cat. C); Fabrizio Lamanna (cat. D); Nicola d’Auria (cat. D1); Fabio Conoscitore (cat.  D2) e Donatello Giorgio (cat. D3). Entusiasmo, gioia ed eccellenza sono gli elementi che hanno evidenziato nei loro commenti i componenti della Commissione “Classica” composta da musicisti e concertisti di fama internazionale quali il violinista Francesco D’Orazio, il pianista Luigi Ceci, entrambi docenti del Conservatorio di Musica Niccolò Piccinni di Bari, e il direttore d’orchestra e pianista Michele Marvulli. Oltre a rimarcare l’ottima organizzazione, i tre giudici hanno evidenziato “la particolare ricchezza artistica espressa dagli studenti delle scuole musicali in competizione”. I primi classificati sono:  Gabriele Lamparella (fisarmonica cat. D2); Niccolò Fiore (violino cat. Junior); Mattia  Fusillo (chitarra cat. A); Matti Di Liso (pianoforte cat. B); Silvio Beneventi (violino cat. C); Anna Chiara Di Chio (soprano cat. D1); Viviana Garbetta (marimba cat. D2), che ha ricevuto anche il Premio “Giuseppe Caputo” come migliore interpretazione solista. Più che soddisfatti gli organizzatori che – accogliendo il suggerimento di Pelù – annunciano importanti cambiamenti nel regolamento in modo da ampliare le categorie. “Sono occorsi sette mesi di impegno per preparare questa manifestazione – ricordano   Cuciniello e Ciuffreda – che necessita di una grande macchina organizzativa e ha avuto forte sostegno da parte delle istituzioni e dei privati, tra cui la Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e la Fondazione Apulia Felix, ma anche da tanti altri partner. E sono soprattutto questi sostenitori che vanno ringraziati per aver deciso di investire su Foggia e sulle sue potenzialità attraverso il nostro concorso. Non è facile fare dello spettacolo un’impresa vincente in quest’area della Puglia, creare delle opportunità per i giovani nel luogo in cui vivono, ma noi ci proviamo da dieci anni con tanta passione, supportati da piccole e grandi attività economiche lungimiranti, che apprezzano quanto facciamo per il nostro territorio”.

Coro La Corte dei Birichini, foto di Roberto Volpicelli

 

NOMI DEI VINCITORI DELLE ALTRE CATEGORIE

 

Sez. Orchestra

1 Posto cat. I Orchestra Giovanile S. Pertini Orta Nova, Orchestra Massari Galilei Bari, Orchestra G. Bovio Foggia;

2 Posto cat. I Orchestra U. Foscolo Foggia, Orchestra Perotto Manfredonia;

1 Posto cat. L Poerio Young Orchestra Foggia

Premio speciale della giuria Skart Dynamic Orchestra

 

Sez. Coro

1 posto cat. M Coro La corte dei Birichini Orta Nova, Coro Infanzia Gabelli Foggia

1 posto cat. N Coro IX circolo Manzoni Foggia, Coro Enarmonia Orta Nova,

2 posto cat. N Coro San Giovanni Bosco Foggia, Coro De Amici – Pio XII Foggia, Coro Gabelli Foggia

1 posto cat. O Coro Sandro Pertini Orta Nova

 

Sez. Musica d’Insieme

1 posto cat. F Ensemble Musichiamoci Orta Nova, cat. E Ensemble U. Foscolo, cat. G Quartetto Clarinetti G. Bovio, cat. H Ensemble Liceo Venosa

 

Sez. Talent Voice – Premio Gino Sannoner

 

Premio della Critica “Ninni Maina” Duo Mikyami (Parisi Michela – Mangiacotti Ylenia)

 

Cat. Under

1 Posto Ruggieri Lucia p.99 – Leone Veronica p.98

2 Posto Marseglia Annalaura P.94

 

Cat. Giovani

1 Posto Peloso Pietro P.99 – Gatta Nair P.98 – Stampone Alberta P.97

2 Posto Carella Serena P. 94 – Onorato Rosangela P.93 – di Gregorio Roberta P.92

 

Cat. Over

1 Posto Bonfitto Michele P.99

2 Posto Ruggiero Damiano P.94 – Graziani Fabio P. 93

3 Posto Cece Stefano P.84 – Radicci Michele P.83

Comunicato stampa

Annunci
Musica

Orta Nova, il 14 Maggio il Casting per il Village Music Academy

Il manifesto dell’evento

A.P.S Non solo socialCentro Formazione Padre Pio Orta NovaSocialService Orta Nova, con il Patrocinio del Comune di Orta Nova, e  in collaborazione con  Village Music Accademy , organizzano un Casting di Canto, Ballo e Recitazione. Durante il Casting saranno scelti circa 15 ragazzi che avranno accesso diretto e completamente gratis al Meeting Internazionale dello spettacolo Calabria 2018. Il Casting si svolgerà presso Palazzo degli studi Padre Pio in via Tarantino, 10 Orta Nova (FG) dalle ore 15,00 alle ore 20,00. Assisteranno al Casting  la commissione del Village Music Accademy composta dalla Dott.sa Concetta Petti- Docente Area San Remo, Dott Carlo Gallo- Manager Producer Radio Tv, Dott. Vincenzo Papasso -Autore Talent Scout Patron V:M:A, Matteo Tateo – Discografico Talent Scout Editore, Alessandra Alemanno  – Vocal Coach. Il Casting  attraverso la collaborazione del Village Music  Accademy, che svolge attività di scouting in tutta Italia,  ha l’intento di scoprire e promuovere talenti emergenti attraverso laboratori artistici che vengono tenuti da docenti affermati e personaggi referenziati appartenenti al mondo della musica e dello spettacolo :

CHARLIE RAPINO –  Produttore  Discografico Internazionale docente di amici  e talent Scout

STEFANO SENARDI – Produttore Discografico e Direttore Artistico di Area San remo

FABRIZIO BERLICNIONI -Autore Mediaste

OMAR BOURICKI – Autore Mediaste

MARIO MAELLARO -Regista Mediaste

TOMMASO MARTINELLI- Giornalista e membro della sala stampa del Festival di Sanremo

CAPASSO VINCENZO – Autore discografico di Mina, ecc.

STEFANO BONTEMPI – Coreografo internazionale

Tanti sono i successi ottenuti dal Village a partire dai più piccoli nelle trasmissioni Ti Lascio una Canzone Rai Uno; Io Canto Canale 5; The Little Big Show canale 5. Ma anche in trasmissioni come The Voice Rai Due – X Factor Sky – The Winner Is  Canale 5. Per la Prima Volta un’ Accademia di fama Nazionale si sposta nel nostro territorio, grazie al lavoro che le associazioni APS Non Solo social,  il Centro di Formazione Padre Pio, e ,la SocialService  svolgono per la promozione del territorio.  Per Info e prenotazioni tel 3332517563 Luigi Ferrazzano.

Comunicato stampa

Musica

Al via il Concorso musicale Giordano: ecco i trenta finalisti del Talent Voice

Gianni Cuciniello e Lorenzo Ciuffreda, foto di Roberto Volpicelli

Trenta giovani artisti hanno superato la fase di preselezione del Talent Voice – Premio Gino Sannoner della decima edizione del Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano” e pertanto si esibiranno dal vivo il prossimo 10 maggio a Foggia davanti a Piero Pelù. Le preferenze giunte da casa, espresse tramite Whatsapp, e una Commissione tecnica  hanno decretato i nomi dei finalisti della sezione Canto moderno. Dal 19 al 30 aprile novantasei brani inviati dai candidati sono stati trasmessi da Radio Irene, partner dell’iniziativa, secondo un calendario prestabilito. Ora è tutto pronto per la manifestazione che si svolgerà dall’8 all’11 maggio e che coinvolgerà diverse centinaia di concorrenti che arriveranno nel Capoluogo dauno da molte regioni italiane, tanto che gli organizzatori sono stati costretti a procrastinare di una settimana il termine di presentazione delle domande. «È stata un’edizione molto “social” quella di quest’anno – dichiarano soddisfatti il direttore artistico Lorenzo Ciuffreda e Gianni Cuciniello, presidente del concorso – caratterizzata da circa 15mila like e oltre 10mila visualizzazioni su Facebook, a cui dobbiamo aggiungere i 10.210 voti arrivati via WhatsApp per la preselezione del Talent Voice e numeri altissimi in termini di ascolti che ha registrato la stessa Radio Irene. Anche quest’anno Foggia sarà “invasa” da centinaia di persone – aggiungono –  e il nostro contest rappresenterà di nuovo una bella vetrina per farla conoscere e per mettere in evidenza i talenti e le eccellenze del nostro territorio, con un indotto economico notevole per la stessa città». Partirà dunque già da una base di grande popolarità l’iniziativa organizzata dall’Associazione Musicale “Suoni del Sud” in collaborazione con il Comune di Foggia – Assessorato alla Cultura, la Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e la Fondazione Apulia Felix. Oltre a Pelù, presidente della giuria del Talent Voice, composta da giornalisti ed autorità, che assegnerà anche il Premio della Critica intitolato ad un grande  musicista, un altro notissimo artista, Ellade Bandini, valuterà nel pomeriggio del 9 maggio i candidati della sezione batteria. Altrettanto autorevoli gli esaminatori delle altre sezioni: Solisti, Musica d’insieme (l’8 e il 9 maggio mattina nell’Auditorium Santa Chiara), Orchestra e Coro (l’11 maggio al Teatro Giordano) che saranno giudicate da una Commissione tecnica prestigiosa composta da musicisti e concertisti di fama internazionale quali il violinista Francesco D’Orazio, il pianista Luigi Ceci, entrambi docenti del Conservatorio di Musica Niccolò Piccinni di Bari, e il famoso direttore d’orchestra e pianista Michele Marvulli. Al termine di ogni giornata saranno proclamati i vincitori e assegnati i riconoscimenti previsti. Diversi i premi previsti per ciascuna categoria e di particolare interesse è quello istituito quest’anno per i dodici vincitori della sezione Talent Voice – canto moderno che avranno la possibilità di incidere presso il Clab Studios di Foggia un brano, scelto dalla commissione, che farà parte del CD ufficiale del concorso. Questi nomi dei 30 finalisti del Talent Voice: Anniballo Cipriani Michela, Bonfitto Michele, Bucci Myriam Arcangela, Carella Serena, Cece Stefano, Chiaromonte Cristina, Civitavecchia Denise Pia, Cravero Ilaria, Cuciniello Alessia, D’Eliso Eleonora, Delli Carri Luca, Di Gregorio Roberta, Faramondi Savina, Favatá Ettore, Gatta Nair,  Graziani Fabio, La Daga Eleonora, Leone Veronica, Marseglia Anna Laura, Martino Ludovica, Mikyami, Onorato Rosangela, Peloso Pietro, Perta Teresa, Radicci Michele Claudio, Ruggieri Lucia, Ruggiero Damiano, Stampone Alberta, Vicciantuoni Anna, Tempesta Antonella. L’ingresso alle quattro giornate è libero ed è previsto dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 20. Solo per la giornata del 10 maggio, quando ci sarà Piero Pelù al Teatro Giordano, l’ingresso sarà regolato e si potrà accedere fino ad esaurimento posti, successivamente il personale addetto provvederà alla chiusura per ragioni di sicurezza.

Comunicato stampa

Musica

Stornara, Fabri Fibra l’ospite del Winter-Summer Rap il prossimo 13 Luglio

Fabri Fibra

Grande annuncio per il Festival Rap Summer 2018 del Comune di Stornara.
Ufficializzato Fabri Fibra allo Stornara Festival Winter-Summer Rap 2018 – 13 luglio 2018, ore 21.30
presso l’Area Mercatale a Stornara. Dopo il grande successo del tour autunnale nei più importanti club d’Italia, durante il quale FABRI FIBRA ha presentato al pubblico “FENOMENO”, ultimo disco di inediti certificato doppio platino da Fimi/GfK Italia, a grande richiesta il rapper torna live con LE VACANZE TOUR ! Appuntamento nel meridione d’Italia, nell’ambito dello Stornara Festival Winter-Summer Rap edizione 2018, presso l’Area Mercatale, ingresso gratuito. LE VACANZE TOUR sarà l’occasione per saltare al ritmo di alcune delle più grandi hit di Fabri Fibra e cantare insieme a lui i grandi successi del 2017: “Fenomeno” (certificato doppio platino da Fimi/Gfk Italia), “Stavo Pensando a te” (certificato doppio platino da Fimi/Gfk Italia) e “Pamplona” (feat. Thegiornalisti), quest’ultimo reduce dall’enorme successo estivo e da 4 certificazioni platino.

Musica

Tre settimane al Concorso Giordano, Piero Pelù sarà il presidente di Giuria

Piero Pelù

Sono già diverse centinaia i candidati che hanno inviato la domanda di partecipazione alla X edizione del Concorso nazionale musicale “Umberto Giordano”. Mancano circa tre settimane alla chiusura delle iscrizioni, fissata per il prossimo 6 aprile, e si moltiplicano, soprattutto attraverso i social, le richieste di informazioni giunte da tutta Italia in merito al contest (rivolto agli studenti iscritti alle scuole musicali) che si svolgerà a Foggia dall’8 all’11 maggio 2018. Del resto, è molto l’interesse suscitato dalla presenza, quali presidenti di giuria, di due grandi artisti come Ellade Bandini e Piero Pelù che sarà al Teatro Giordano di Foggia per esaminare i 30 finalisti della sezione Talent Voice. «Voglio invitare tutti gli amanti della musica ad iscriversi a questo concorso: ci saranno tantissimi partecipanti, come nelle edizioni passate, e quindi l’opportunità di confrontarsi con colleghi, amici oppure con delle persone sconosciute e parlare di musica», ha detto proprio Pelù rivolgendosi ai giovani candidati, ai quali ha dato appuntamento al 10 maggio. «L’obiettivo – rivelano il direttore artistico Lorenzo Ciuffreda e il presidente del concorso Gianni Cucinielloè quello di superare le oltre 1.400 iscrizioni dello scorso anno e crediamo che, grazie sia alla serietà e all’alto livello culturale riconosciuti all’iniziativa che agli artisti chiamati quest’anno a giudicare le performance musicali e canore, ci riusciremo». Il concorso, nato con lo scopo di valorizzare il lavoro svolto dai docenti e gli alunni delle scuole a indirizzo musicale e di consentire ai giovanissimi interpreti di confrontarsi in un ambito extra scolastico, è organizzato dall’Associazione musicale “Suoni del Sud” in collaborazione con il Comune di Foggia – Assessorato alla Cultura, la Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e la Fondazione Apulia Felix. Anche quest’anno sono previste cinque sezioni: Solisti (pianoforte, chitarra, strumenti ad arco, strumenti a fiato, strumenti a percussione, batteria, arpa e fisarmonica), Musica d’Insieme (gruppi strumentali da 2 a 15 elementi), Orchestra (ensemble con minimo 20 elementi a organico differenziato), Coro (minimo 15 elementi per gruppi corali costituiti in qualsiasi ordine) e Talent Voice (canto moderno) premio Gino Sannoner, dedicato all’indimenticato sassofonista foggiano. Le selezioni per le sezioni Solisti e Musica d’Insieme avranno luogo nell’Auditorium Santa Chiara, mentre le altre tre al Teatro Umberto Giordano. Il “Premio Gino Sannoner” è aperto a studenti di Scuola statale, Paritaria, Associazioni, Scuole musicali private e autodidatti. Potranno partecipare cantanti solisti di qualsiasi nazionalità, divisi per categoria in base all’età, presentando brani editi e/o inediti sia in lingua italiana che straniera ed eseguiti rigorosamente dal vivo. In questa edizione il Talent Voice si svolgerà in due momenti: preselezione e finale. La fase di preselezione si svolgerà in diretta radiofonica dal 9 al 30 aprile, attraverso la collaborazione con Radio Irene, grazie all’art director Nando Pagliara e a don Rosario De Rosa. Diversi i premi previsti per ciascuna categoria, e di particolare interesse è quello istituito quest’anno per i vincitori della sezione Talent Voice – canto moderno che avranno la possibilità di incidere presso il Clab Studios di Foggia un brano che farà parte del CD ufficiale del concorso. La domanda di iscrizione dovrà pervenire all’Associazione musicale “Suoni del Sud”, Viale Ofanto, 136 a Foggia, entro il 6 aprile 2018 e dovrà essere anticipata via e-mail all’indirizzo: concorsogiordano.fg@libero.it. Il regolamento completo del concorso è scaricabile dal sito http://www.concorsomusicaleumbertogiordano.com. Per informazioni sarà possibile contattare la segreteria dell’Associazione allo 0881.722706 o al 333.8587858.

Comunicato stampa

Musica