Orta Nova, “Il Nastro” sceglie Antonio Abruscio come candidato sindaco, la conferma entro fine mese

A chiarimento di notizie circolanti in paese, l’amico Antonio Abruscio è stato indicato dal gruppo politico quale candidato sindaco alle prossime amministrative, ritenuto persona capace e preparata politicamente ad assolvere tale incarico. L’amico Antonio Abruscio si è riservato di decidere comunicando l’esito entro la fine mese. Pertanto, IL NASTRO conferma la proposta di candidatura e si augura che l’amico Antonio Abruscio comunichi una risposta positiva.

Comunicato stampa

Annunci
Politica

Più di 2 milioni di euro per il rifacimento delle Strade Provinciali, il presidente Gatta: “Migliorare la viabilità e la sicurezza delle strade è impegno prioritario”

Dobbiamo mettere in campo tutte le risorse disponibili per intervenire sulla manutenzione dell’ampia rete stradale provinciale – Commenta Il presidente della Provincia, Nicola GattaMigliorare la viabilità e la sicurezza delle strade è impegno prioritario. Il rilancio della Capitanata passa soprattutto da un risanamento della rete viaria e da un sistema di infrastrutture efficiente e moderno”.

Questi gli interventi previsti dal settore viabilità della Provincia:

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Decreto N.49 del 16 febbraio 2018 – Progetto 1: “Lavori urgenti di manutenzione straordinaria per il ripristino del piano viabile ammalorato e integrazione della segnaletica stradale e delle opere protettive lungo le strade provinciali nn. 12 – 13 – 16 – 30 – 32 – 35 – 36 – 37 – 38 – 40 – 41 Bis – 73 – 83 – 109 – 110 – 116 – 117 – 147” (Importo 900mila euro).

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Decreto N.49 del 16 febbraio 2018 – Progetto 2: “Lavori urgenti di manutenzione straordinaria per il ripristino del piano viabile ammalorato e integrazione della segnaletica stradale e delle opere protettive lungo le strade provinciali nn. 22 – 26 – 28 – 43 – 45 BIS – 48 – 50 Bis – 51 – 52 – 60 – 70 – 75 – 79 – 80 – 81 – 87 – 88 – 89 – 90 – 143” (Importo 891mila euro e 489,68).

Ocdpc n. 410/2016 – “Interventi urgenti in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nel periodo dall’11 al 18 marzo 2016 nel territorio della Provincia di Foggia – Strada Provinciale n. 99 (Stazione di Ascoli Satriano-Candela-Rocchetta Sant’Antonio) – Lavori di ripristino e messa in sicurezza della viabilità nel tratto compreso tra le progressive chilometriche 9+000 e 24+500” (Importo € 130mila euro).

Ocdpc n. 410/2016 – “Interventi urgenti in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nel periodo dall’11 al 18 marzo 2016 nel territorio della Provincia di Foggia – Strada Provinciale n. 20 (Lucera-S.S. 16) – Lavori di risagomatura e sistemazione del piano viabile e delle pertinenze stradali e fornitura e posa in opera di barriere metalliche di sicurezza” (Importo € 100mila euro).

Ocdpc n. 410/2016 – “Interventi urgenti in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nel periodo dall’11 al 18 marzo 2016 nel territorio della Provincia di Foggia – Strada Provinciale n. 143 (dell’Ofanto) ex SS 529 – Lavori di ripristino idraulico delle pertinenze stradali” (Importo 100mila euro).

S.p. n.81 (Carapelle-Orta Nova- Stornarella) per lavori urgenti di ripristino del piano viabile, a tratti saltuari, del 2° tronco (Orta Nova-Stornarella) (Importo 125mila euro).

Politica

SONDAGGIO Alla luce delle prime ufficialità chi votereste come sindaco di Orta Nova?

Il sondaggio scade tra una settimana

Politica

La Lega di Orta Nova alle amministrative con Lino Manzi, Maffione: “Persona più capace ed autorevole che potesse rappresentare il reale cambiamento”

Dopo aver cercato con diversi ed infruttuosi tentativi un approccio con le diverse forze politiche più o meno omogenee, noi rappresentanti del Partito politico “Lega-Salvini Premier” di Orta Nova, abbiamo purtroppo preso atto della impossibilità di giungere a mettere al centro della discussione politica la possibilità di poter condividere insieme un programma ed una candidatura a Sindaco che rimettesse al centro dell’azione politica le diverse e notevoli problematiche della comunità Ortese. Si è appalesato davanti a noi uno scenario politico in cui i personalismi hanno preso il sopravvento facendo perdere, conseguentemente, la possibilità di fare sintesi politica, in modo da presentare all’elettorato un progetto serio e fattibile, con una guida competente ed autorevole che potesse rappresentare al meglio la coalizione nell’esclusivo interesse dei cittadini. In tale contesto, potevamo consapevolmente presentare al corpo elettorale un nostro candidato sindaco approfittando, in tal modo, anche del favore popolare che la “Lega-Salvini Premier” riscuote in ogni parte d’Italia con risultati estremamente convincenti. Ma il nostro senso di responsabilità, accompagnato da una passione politica scevra da forme di protagonismo personale, ci ha portati ad approfondite riflessioni ed analisi da cui è prevalsa la possibilità di dare il nostro appoggio politico ad un candidato Sindaco che fosse espressione della società civile e potesse avere, nel contempo, un positivo e differente approccio alla gestione della cosa pubblica. In quest’ottica, atteso che le tematiche più sentite sono comuni a tutte le varie forze politiche e civiche in campo (ambiente, sicurezza, viabilità, servizi sociali, cultura, ecc…), abbiamo considerato che la differenza la potessero fare solo le persone che, coadiuvate da forze politiche capaci di assicurare il raggiungimento delle finalità che si andranno a prefissare, avranno la possibilità di interloquire, anche attraverso la creazione di gruppi di studio, con i diversi livelli istituzionali, Provincia, Regione, Governo centrale, Unione Europea. Tutto ciò non potrà chiaramente prescindere da una approfondita valutazione circa le attuali condizioni economico-finanziarie dell’Ente. Pertanto, alla luce delle diverse proposte già in campo, preso atto dei vari comunicati indicativi delle varie progettualità politiche, abbiamo considerato, d’intesa con i vertici provinciali e regionali del Partito “Lega- Salvini Premier”, che la persona più capace ed autorevole che potesse rappresentare il reale cambiamento nelle modalità di gestione della cosa pubblica, garantendoci nel contempo competenza e disponibilità a ricoprire il ruolo di Sindaco a tempo pieno, potesse essere il candidato Sindaco, espressione della società civile, Michele Antonio (detto Lino) Manzi, al quale formuliamo sin da ora l’impegno a supportarlo alle prossime amministrative di maggio 2019 con la lista “Lega-Salvini Premier”.

il Segretario cittadino
dott. Nicola Maffione

Politica

Orta Nova, Iorio: “Decisione grottesca di Forza Italia su Tarantino, prima sostenevano le criticità, ora sostengono la sua candidatura”

Si è giunti all’epilogo di una vicenda dai contorni grotteschi. La candidatura a sindaco di Tarantino, con l’approvazione della dirigenza provinciale di Forza Italia, è stato l’ennesimo schiaffo a mano aperta verso la dirigenza locale di Orta Nova e dei suoi simpatizzanti. Loro hanno deciso senza tener conto delle indicazioni della dirigenza locale, e –cosa ancor più grave- senza neanche interpellarla e tenendola all’oscuro di tutto. Come coordinatore locale di Forza Italia ho sempre rivendicato il buon diritto di essere consultato sulle questioni politiche e decisionali locali. Sia io che la mia squadra, evidentemente buoni solamente come portatori di voti, siamo stati assolutamente esclusi da ogni decisione relativa al coordinamento su Orta Nova.
Non sono state tenute in conto le nostre indicazioni ed osservazioni critiche verso l’amministrazione Tarantino, ora neanche siamo stati consultati in ordine alla candidatura a sindaco dello stesso Tarantino. La situazione grottesca sta nel fatto che sino a pochissimo tempo fa le “alte sfere” ci avevano sostenuto ed incoraggiato nella politica di critica verso l’attuale amministrazione, ora –a distanza di 4 mesi dalle elezioni locali- si ravvedono e condividono l’operato amministrativo di Tarantino. Noi abbiamo una faccia sola, non ci interessano i giochi di poltrone e rivendichiamo la nostra coerenza e trasparenza. Nel prendere atto che gli “alti” responsabili hanno deciso di gettare a mare tutto un positivo lavoro di anni che aveva trovato consensi in Orta Nova, e non trovando il mio consenso, dichiaro di rassegnare irrevocabilmente le dimissioni da coordinatore locale di un partito che non mi rappresenta più.

Comunicato stampa

Politica

Orta Nova, il sindaco Tarantino ufficializza la ricandidatura: “Grato a Forza Italia, a Fratelli d’Italia e Direzione Italia”

Il sindaco Dino Tarantino in un comizio, foto di Luca Caporale

Cari concittadini, é giunto per me il momento di scendere ancora una volta in campo, riproponendo la mia candidatura a Sindaco della nostra Orta Nova per le prossime elezioni amministrative. É stato oggi un grande onore ricevere la stima di Fratelli d’ItaliaForza Italia Direzione Italia, rappresentati dai loro rispettivi segretari provinciali, i quali hanno deciso senza indugio di riconfermare la mia candidatura. Ringrazio loro per la fiducia accordata, con la promessa di continuare a servire fedelmente la mia Città.
Dino Tarantino.

Comunicato stampa

Politica