A Orta Nova piace Iaia, Moscarella Ritrovato

Ecco i dati definitivi dei candidati consiglieri alla provincia nel collegio Orta Nova, Carapelle, Ordona, nell’ ordine nella tabella trovate nome del candidato, lista, Candidato Presidente, voti in parentesi tra Orta Nova, Carapelle, Ordona rispettivamente, totale dei voti e percentuale.

Giuseppe Moscarella  (All. Cap.) – PEPE 

(1381, 115, 62)  Tot.: 1558 voti 11,4 % 

Donato Iorio             (Pdl) – PEPE        

(2176, 769, 291) Tot.: 3236 voti 23,6 %

Maria Rosaria Calvio (PD) – CAMPO      

(2523, 714, 135) Tot.: 3372 voti 24,6 %

Andrea Di Dedda     (IDV) – CAMPO     

(230, 69, 38)       Tot.:  337  voti   2,5 %

Franco Di Trani      (PSI) – CAMPO       

(213, 142, 321)   Tot.:    676 voti  4,9 %

Enzo Di Felice       (SIN. ARC.) – CAMPO  

(84, 128, 312)     Tot.:    524 voti  3,8 %

Carmine Alfarano  (Mov. Cap.) – CAMPO 

(42, 45, 2)            Tot.:      89 voti  0,6 %

Lorenzo Annese   (Rosa Bianca) – SANTANIELLO

(1007, 97, 58)       Tot.:  1162 voti  8,5 %

Sebastiano Ingravallo (UDC) – SANTANIELLO      

(825, 110, 75)        Tot.: 1010 voti   7,4 %

Angelo Masucci   (La Destra) – AGOSTINACCHIO

(147, 499, 30)    Tot.:   676 voti   4,9 %

Ad Orta Nova e nel Collegio, vincitrice assoluta Iaia Calvio, che riscuote un alto numero di consensi, bene Iorio, ma sotto le aspettative ad Orta Nova, dove era stimato con 2.500 voti, stesso dato delle amministrative del 2006, Moscarella a sorpresa ottiene un ottimo 1381 ad Orta Nova, da pochi pronosticato, che potrebbe portare il sindaco a Palazzo Dogana, sotto le aspetttive Annese ed Ingravallo.

A questo punto non resta che attendere il ballottaggio tra Pepe e Campo, che ci dirà chi sarà il presidente della Provincia di Foggia, e quali possibilità avranno i candidati ortesi, di salire a Palazzo Dogana, favoriti Calvio e Moscarella; Iorio potrebbe restarne fuori, cerchiamo di capirne il perchè. 30 seggi tra maggioranza ed opposizione verranno attribuiti alle varie liste, e su un complesso di 30 collegi dell’intera provincia Moscarella ottiene il secondo risultato per la lista Alleanza per la Capitanata, ciò significherebbe, che se Pepe vincesse se scattassero, cosa probabile, 2 seggi alla lista di Moscarella egli stesso riuscirebbe ad entrare tra i consiglieri di maggioranza. La Calvio ottiene con il PD il 9° risultato sui 30 collegi, ed in caso di vittoria di Campo darebbe certamente la possibilità a Iaia di rientrare apiamente tra gli eletti. Per Iorio la cosa appare più complicata perchè con il Pdl ottiene il 18° risultato in capitanata, ciò varrebbe a dire che, in caso di vittoria di Campo dovrebbero scattare almeno 18 seggi al Pdl, cosa che appare improbabile. Perciò ad oggi appaiono favoriti Calvio ed il ritrvato Moscarella, che faranno il tifo per i due contendenti al ballottaggio, quindi un ortese dopo 14 anni tornerebbe ad occupare i banchi di palazzo Dogana.

Dato significativo di queste provinciali è quello delle schede bianche 317 (3,27 %), e di quelle nulle 484 (5 %), che come dichiaratoci dal Neo Comitato delle Donne di Capitanata, costituitosi qualche settimana fa ad Orta Nova, sarebbe da ricondursi allo stesso comitato ed al giornalista Lannes, in segno di protesta verso la classe politica, spesso poco attenta in materia ambientale, facendo riferimento al caso Discarica di Ferrante, Giardinetto, e l’inceneritore di B.go Tressanti.

Annunci
Politica

Chi andrà a Palazzo Dogana?

Alle ore 14:00 di oggi, comincerà lo spoglio delle schede verdi, vale a dire quelle relative alle elezioni provinciali. Grande fermento nelle sedi di partito che attendono con trepidazione i primi risultati, per una attesa spasmotica, che purtroppo non vede un rappresentante a Palazzo Dogana, da 1994 quando a salirvi, se pure all’opposizione fu l’ortese Novelli. I Candidati Ortesi sono il Sindaco Giuseppe Moscarella (Alleanza per la Capitanata), Donato Iorio (Pdl), Iaia Calvio (PD), Andrea Di Dedda (Italia dei Valori), Sebastiano Ingravallo (Udc), Lorenzo Annese (Rosa Bianca). A Carapelle, dove oggi si eleggerà anche il sindaco, giochi aperti tra  Carmine Alfarano (Movimento per i Diritti della Capitanata) e Lorenzo Masucci (La Destra). Ad Ordona, protagonisti della contesa, Franco Di Trani (Partito Socialista) ed Enzo Di Felice (Sinistra l’Arcobaleno).

Alcune indicazioni impotanti, da tenere presente a riguardo delle elezioni odierne, sono i dati dell’affluenza alle urne, che vedono Orta Nova ad un 71,4 %, Carapelle al 87,53 %, ad Ordona 78,39 %, questi dati avrebbero complicato le aspettative dei candidati ortesi, che per la legge della compensazione dei dati di affluenza tra i tre paesi del collegio, potrebbe penalizzare proprio i sei candidati ortesi. Mentre dando un occhiata ai risultati di ieri ad Orta Nova il PDL, conterebbe su un 50% dei voti, circa 4500 voti, che però andrebbero ripartit tra i due candidati della coalizione Iorio e Moscarella, Iorio potrebbe attestarsi attorno ai 2500 voti pari a quelli presi alle scorse comunali. Moscarella invece è chiamato ad un voto importante, anche se non appoggiato dal PDL, i voti di oggi potrebbero segnalare, il grado di preferenza attuale degli ortesi nei confronti del sindaco, contestato più volte in questi mesi, sulla querelle discarica, inutile dire che un basso risultato potrebbe aprire una crisi politica ad Orta Nova. Il PD compatto è attorno a Iaia Calvio, figura nuova di questa tornata elettorale, sempre paragonando i voti ottenuti ieri alle politiche, che attestano il PD ortese al 30 %, la Calvio da questi dati potrebbe ottenere circa 2.500 voti, ma arrivando da favorita a questa tornata elettorale si potrebbero ottenere più voti in base alla preferenza dell’ elettorato apartitico. Poi Lorenzo Annese,che alle scorse elettorali hanno visto attestarsi attorno ai 2.500 voti, cosa che se si verificasse, scompenserebbe le previsioni sugli altri candidati, anche se Annese, si presenta con una forza politica nuova, e rispetto alle comunali di 2 anni fa, on presenta la stessa coalizione, che in buona parte appoggia Iaia Calvio, Ingravallo invece è alla prova del nove, dopo labella prova alle scorse comunali, che lo ha portato adiventare Consigliere, può contre sugli 800 – 1000 voti, dell’ Udc ortese, che sicuramente avrà l’ appoggio di molti giovani ortesi, questa la vera sfida di Ingravallo e dell’ Udc. Di Dedda potrebbe confermare i circa 400 voti delle politiche di ieri, che hanno visto, l’Italia Dei Valori ad Orta Nova, attestarsi come una buona forza politica.

 Ma oltre a dover prendere molti voti, i candidati dovrano sperare nel premio di maggioranza che scatterebbe se il proprio presidente venisse eletto, qualcuno punta oggi su Campo eletto con il 50% +1, cosa che se non accadrebbe, lo vedrebbe comunque al ballottaggio conro Pepe, e li per lui si potrebbero cmplicare le cose, perchè gli altri candidati appoggierebbero sicuramente un uomo d Centro Destra come Pepe. 

Dunque favoriti appaiono Calvio e Iorio ma ci sono da considerare molte variabili che potrebbero condizionare le aspettative, perciò in bocca al lupo a tutti, con l’auspicio che oggi avremo un rappresentante finalmente protagonista a Palazzo Dogana, dalle 14:00 partiremo con la diretta.

Politica

Elezioni Politiche 2008: I Dati Definitivi della Camera e del Senato a Stornarella

Comune di Stornarella 4 sezioni

Camera dei Deputati

PD 919 30,0
DI PIETRO IDV 466 15,2
PDL 1.159 37,8
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 20 0,7
SINISTRA ARCOBALENO 46 1,5
UDC                                                       193 6,3
PS                                                            38 1,2
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 155 5,1
SINISTRA CRITICA 15 0,5
PCL 15 0,5
CONSUMATORI 7 0,2
ABORTO? NO, GRAZIE 5 0,2
PLI 13 0,4
FORZA NUOVA 11 0,4
PER IL BENE COMUNE 2 0,1

Senato della Repubblica

PD 805 30,1
DI PIETRO IDV 431 16,1
PDL 1.035 38,7
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 18 0,7
SINISTRA ARCOBALENO 45 1,7
UDC                                                    161 6,0
PS                                                       31 1,2
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 91 3,4
SINISTRA CRITICA 13 0,5
PCL 23 0,9
CONSUMATORI 5 0,2
PLI 8 0,3
PER IL BENE COMUNE 3 0,1
FORZA NUOVA 5 0,2
SUD LIBERO 3 0,1
Politica

Elezioni Politiche 2008: I Dati Definitivi di Camera e Senato a Stornara

Comune di Stornara 4 sezioni

Camera dei Deputati

PD 978 35,7
DI PIETRO IDV 81 3,0
PDL 1.116 40,7
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 9 0,3
SINISTRA ARCOBALENO 43 1,6
UDC                                                       187 6,8
PS                                                           229 8,4
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 43 1,6
SINISTRA CRITICA 11 0,4
PCL 9 0,3
CONSUMATORI 5 0,2
ABORTO? NO, GRAZIE 5 0,2
PLI 12 0,4
FORZA NUOVA 6 0,2
PER IL BENE COMUNE 6 0,2

Senato della Rpubblica

 

PD 834 34,8
DI PIETRO IDV 79 3,3
PDL 999 41,7
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 11 0,5
SINISTRA ARCOBALENO 35 1,5
UDC                                                          162 6,8
PS                                                             206 8,6
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 32 1,3
SINISTRA CRITICA 12 0,5
PCL 5 0,2
CONSUMATORI 7 0,3
PLI 6 0,3
PER IL BENE COMUNE 2 0,1
FORZA NUOVA 6 0,3
SUD LIBERO 2 0,1
Politica

Elezioni Politiche 2008: I Dati Definitivi di Camera e Senato ad Ordona

Comune di Ordona 2 sezioni

Camera dei Deputati

PD 337 23,0
DI PIETRO IDV 62 4,2
PDL 708 48,3
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 6 0,4
SINISTRA ARCOBALENO 91 6,2
UDC                                                         128 8,7
PS                                                             64 4,4
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 38 2,6
SINISTRA CRITICA 8 0,6
PCL 6 0,4
CONSUMATORI 3 0,2
ABORTO? NO, GRAZIE 4 0,3
PLI 5 0,3
FORZA NUOVA 3 0,2
PER IL BENE COMUNE 4 0,3

Senato della Repubblica

PD 308 24,0
DI PIETRO IDV 52 4,1
PDL 611 47,7
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 10 0,8
SINISTRA ARCOBALENO 84 6,6
UDC                                                         117 9,1
PS                                                             47 3,7
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 24 1,9
SINISTRA CRITICA 5 0,4
PCL 5 0,4
CONSUMATORI 5 0,4
PLI 5 0,4
PER IL BENE COMUNE 3 0,2
FORZA NUOVA 4 0,3
SUD LIBERO 2 0,2

 

Politica

Elezioni Politiche 2008: I Dati definitivi di Camera e Senato a Carapelle

Comune di Carapelle 5 sezioni

Camera dei Deputati             

PD                                    1.109 30,8
DI PIETRO IDV                                     111 3,1
PDL        1.828 50,7
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD       8 0,2
SINISTRA ARCOBALENO 72 2,0
UDC                                                         192 5,3
PS                                                                  44 1,2
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 153 4,2
SINISTRA CRITICA 18 0,5
PCL 16 0,4
CONSUMATORI 5 0,1
ABORTO? NO, GRAZIE 11 0,3
PLI 14 0,4
FORZA NUOVA 16 0,4
PER IL BENE COMUNE 8 0,2

Senato della Repubblica

PD 956 30,8
DI PIETRO IDV 95 3,1
PDL 1.586 51,1
MOV. AUT. ALL. PER IL SUD 7 0,2
SINISTRA ARCOBALENO 80 2,6
UDC                                                        176 5,7
PS                                                            36 1,2
LA DESTRA – FIAMMA TRICOLORE 108 3,5
SINISTRA CRITICA 11 0,4
PCL 15 0,5
CONSUMATORI 4 0,1
PLI 12 0,4
PER IL BENE COMUNE 9 0,3
FORZA NUOVA 9 0,3
SUD LIBERO 1 0,0
Politica

Diretta Web Elezioni Politiche 2008: Camera dei Deputati I Dati Definitivi

FORZA NUOVA 
42 
0.46 % 
 


 IL P.D.L. 
4590 
49.86 %
 


 MOVIM.X L’AUT. 
27 
0.29 %
 


 P.L.I. 
41 
0.45 %
Grafico 


 P.C. DEI LAV. 
34 
0.37 %
 


 X IL BENE COM. 
27 
0.29 %
 


 LA DESTRA F.T. 
237 
2.57 %
 


 UN.DEM.CRI.CEN 
710 
7.71 %
 


 ASS.X DIF.VITA 
21 
0.23 %
 


 P.D. 
2783 
30.23 % 
 


 ITALIA VALORI 
392 
4.26 %
 


 SINISTRA CRIT. 
16 
0.17 %
 


 P.S. 
154 
1.67 %
 


 UN.DEMOC.CONS. 
19 
0.21 %
 


 SINISTRA ARCOB 
112 
1.22 %
 

 

Schede bianche
269 
2.74 %
 
Schede nulle
355 
3.61 %
 
Voti nulli
Grafico 
Voti contestati
0.02 
Grafico 
Politica