Tennis, il Circolo Tennis 2T Team Sansone vince il campionato regionale Uisp

Ancora un successo per il tennis ortese, che lo scorso weekend presso il Pugnochiuso Resort di Vieste, si è aggiudicata con il Circolo Tennis 2T Team Sansone, il titolo regionale Uisp. La formazione ortese si è imposta nella finale regionale conquistando il diritto ad accedere alle fasi nazionali. La formazione ortese composta da Rino Iula, Fabrizio e Vito Turchiarelli, con presidente Michele Sansone, ha superato in finale la Foggia Ataf, conquistando così il titolo regionale e l’accesso alle fasi nazionali che si terranno ad Albarella in provincia di Rovigo dal 31 Maggio al 2 Giugno.

Annunci

Il calcio ortese verso l’Eccellenza, Mariano Tarantino: “Al lavoro per verificare le condizioni”

L’erba naturale al Fanelli

Un grande prato verde dove nascono speranze, una celebre frase di un brano altrettanto celebre di Gianni Morandi, sembra davvero fare al caso del calcio ortese. Al comunale Michele Fanelli di Orta Nova, i lavori di stesura del nuovo manto in erba naturale sono ormai quasi terminati, premessa importante affinché il calcio torni protagonista nella città dei Reali Siti, quasi certa di ospitare nella prossima stagione dopo quindici anni il campionato di Promozione. Ma le ultime settimane stanno riservando ulteriori speranze, la vittoria nei Playoff del Girone B da parte del Deghi, e la salvezza conquistata domenica scorsa in Serie D dal Nardò, avvicinano l’Eccellenza alla città di Orta Nova. La società del presidente Mariano Tarantino sta lavorando al cambio di denominazione sociale, dopo la fusione con lo Sporting Donia, la compagine del duo Tarantino-Grieco potrebbe tornare a chiamarsi Atletico Orta Nova nella prossima stagione, “stiamo lavorando per verificare le condizioni per portare l’Eccellenza ad Orta Nova – ha dichiarato Tarantinosmentisco pertanto altre ipotesi circolate su alcune testate nelle scorse ore, la volontà è quella di portare il grande calcio regionale ad Orta Nova, ma dobbiamo verificare che possano esserci tutte le condizioni per un campionato importante“. Tra le condizioni potrebbe esserci infatti la collaborazione da parte dell’imprenditoria ortese, che assieme ad una società solida, dovrebbe garantire la possibilità di sostenere costi importanti, affacciandosi così ad un campionato molto prestigioso, dove la città di Orta Nova sarebbe chiamata a confrontarsi con realtà blasonate e dal passato glorioso. Nelle prossime settimane si attendono sviluppi in merito, nel frattempo le speranze continuano a riavvicinare il grande calcio alla città di Orta Nova.

Ciclismo, domani il 3° Gran Premio SBK presso la Pista di Cerignola, diretta su Blog Tv

Appuntamento con il ciclismo domani mattina presso la Pista di MTB Special Bike di Cerignola, la Scuola di Mountain Bike Team Diciolla ha organizzato il 3°Gran Premio SBK. Appuntamento alle ore dieci, con la gara riservata ai giovanissimi atleti provenienti da tutta la puglia, la gara sarà trasmessa in diretta su Blog Tv.

Volley, l’Olympia Orta Nova chiude la stagione con una vittoria e con un ottimo sesto posto

Le ragazze dell’Olympia Sport Orta Nova

Si chiude con una vittoria la stagione dell’Olympia Orta Nova, che alla tensostruttura nel derby con la Brese Lucera vince l’ultima gara nel campionato femminile di Serie D, finisce 3-1 con i parziali di 24-26, 25-20, 25-21, 25-22. Un successo che permette alla formazione di coach Antonio Massa di chiudere la stagione al sesto posto, un risultato che pone le basi per programmare un buon futuro, in attesa di notizie positive anche per la tensostruttura. Di seguito il link per risultati e classifica.

SERIE D Girone A

Volley, oggi pomeriggio l’Olympia Orta Nova in campo contro il Lucera per l’ultima giornata

Dopo aver conquistato con largo anticipo la salvezza, si torna in campo, per l’ultima partita del campionato di serie D. Le “Rosa”, di coach Antonio Massa, affronteranno, sul campo di casa, la squadra della Csa Brese Lucera, in una gara dal sapore amichevole, visto che anche le avversarie hanno raggiunto la salvezza.
La gara di domani darà la possibilità, ad alcune giovanissime del nostro settore giovanile, di poter esordire nel campionato di serie D. Appuntamento alla TENSOSTRUTTURA, domani, ore 18:30, le “Rosa” dell’Olympia, come sempre, daranno il meglio di loro.

Comunicato stampa

Pesistica, la GymStar Carapelle protagonista ai campionati italiani assoluti di Putignano

JANEY CUCOVAZ

Lo scorso week end, 27 e 28 aprile 2019, si è svolta in quel di Putignano la fase regionale di
qualificazione ai Campionati Italiani assoluti di specialità. Numerosi gli atleti provenienti da tutta la
Puglia, regione guidata dal Presidente regionale Gaetano Martiriggiano che proprio in questi
giorni festeggia le 100 società affiliate alla Federazione Italiana Pesistica (FIPE). Tra queste la
nuova Gold GymStar di Carapelle, con i veterani di sempre. La società Carapellese guidata dal
Tecnico Federale Luca Lo Russo, schiera in pedana proprio quest’ultimo, suo fratello Christian
Lo Russo e Janey Cucovaz, fidanzata di Luca e anch’essa Tecnico Federale. *Prima a scendere in pedana nella giornata di sabato 27 è stata proprio Janey (25 anni) della categoria 71kg: artefice di una competizione particolare sin dal momento della pesata pre gara. Conquista il 5° posto nell’esercizio dello strappo sollevando in massima alzata 40kg ed il 4° posto nell’esercizio dello slancio, sollevando in massima alzata 55kg; classifiche che le cadono abbastanza strette viste le condizioni: pari chili sollevati con la 3° e la 4° classificata, ma classificata 5° a causa di soli 120 e 140 grammi di peso corporeo in più.
La giornata di domenica vede in pedana i due fratelli Lo Russo, Luca e Christian. *Christian (21 anni) della categoria +109kg, artefice di una competizione esemplare, probabilmente la migliore della sua carriera agonistica. Apre la gara segnando 3 prove valide su 3 nell’esercizio dello strappo, sollevando 90kg in prima prova, 97kg in seconda prova e 101kg in terza prova, migliorando così il suo record personale. Apre l’esercizio dello slancio spaventando tutti i presenti a causa di un mancamento avvenuto durante la prima prova con 115kg, dovuto all’eccesivo calore all’interno del palazzetto. Dopo pochi minuti riesce a stabilizzarsi e a dispetto della richiesta dei sanitari di interrompere la competizione, effettua due alzate da manuale, sollevando nuovamente 115kg in seconda prova e 125kg in terza prova. Conquista due medaglie di bronzo, nello strappo e nello slancio. *Luca (26 anni) della categoria 109kg, affronta una competizione particolarmente difficile prima per rientrare nella sua categoria di appartenenza, essendosi trovato a dover aumentare di mezzo chilo di peso corporeo, e dopo a causa di una forte infiammazione che interessa il muscolo sovraspinoso della spalla destra fino alla mano stessa, colpevoli di notevoli difficolta soprattutto nell’esercizio dello strappo. Nonostante la sfida iniziale avverte sollievo nell’esercizio dello slancio. Totalizza nelle massime alzate 80kg e 110kg. Riesce comunque a concludere la competizione conquistando la medaglie d’argento in entrambi gli esercizi.
Questa era l’ultima competizione agonistica della Società Carapellese prima dello stop estivo.
Vedremo nuovamente in pedana gli atleti veterani sopra nominati ad ottobre, in occasione della
fase regionale di Qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti. In questa occasione, con grandi
probabilità, la Gold GymStar schiererà 5 nuovi atleti che proprio in questi giorni stanno
avvicinandosi al mondo della Pesistica Olimpica.

Comunicato stampa

Calcio, lo Stornarella pareggia nell’ultimo turno e dice addio ai playoff. Sporting Donia ufficialmente nella graduatoria dei ripescaggi grazie al successo del Deghi

Lo Stornarella Calcio pareggia 2-2 a Sannicandro di Bari e dice addio ai sogni playoff. Il pareggio nell’ultima gara della regoular season condanna la formazione di Mr.Pino De Martino a restare fuori dagli spareggi promozione, non sono bastate le reti su calcio di rigore siglate da Alessandro Magaldi, espulso nel finale, e da Vittorio Pugliese in pieno recupero, la sfortuna, due legni colpiti, ed il cinismo della formazione barese, ha decretato il sorpasso in classifica a vantaggio del Borgorosso Molfetta, che vincendo il derby con la Virtus 6-0 accede alla semifinale di domenica prossima contro il Canosa, che nel frattempo ha superato 3-0 l’Ideale Bari. Intanto la Sly United conquista la vittoria del torneo grazie al sontuoso 7-1 sul Manfredonia FC, mentre il Manfredonia 1932, nonostante il 10-1 sulla Virtus Andria, dovrà passare per la finale playoff. Intanto nel campionato di Promozione il Martina vince la finale nel girone A 2-0 sull’Audace Barletta, mentre nel girone B la Deghi Calcio supera 1-0 il Toma Maglie, un successo che consente allo Sporting Donia di entrare ufficialmente come terza nella graduatoria dei ripescaggi, in qualità di finalista in coppa. Se il Nardò dovesse raggiungere la salvezza nel girone H di Serie D, ed il Brindisi nei playoff nazionali dovesse centrare la promozione, la formazione del presidente Mariano Tarantino potrebbe a questo punto raggiungere il campionato di Eccellenza.