Calcio, Giuseppe Borea vicino al ritorno sulla panchina dell’Orta Nova

A più di un mese dallo sfortunato epilogo dei playoff del campionato di Prima Categoria, l’Atletico Orta Nova è già al lavoro per programmare la prossima stagione. L’incontro con l’amministrazione comunale nella scorsa settimana sembra aver delineato un futuro positivo per il campo sportivo Michele Fanelli, che sarà oggetto di lavori di riqualificazione della struttura, necessari al fine di poter programmare interventi anche sul campo di gioco, che verrà comunque sistemato per la prossima stagione. Gli interventi riguarderanno in particolare la tribuna, gli spogliatoi ed il campo di allenamento, condizione indispensabile per preservare il campo principale, lavori che permetteranno l’agibilita della struttura per poter ospitare le gare casalinghe. La società biancoazzurra nel frattempo sta pensando anche all’aspetto tecnico, prima figura da individuare sarà quella dell’allenatore, si valutano al momento diversi profili, ma l’ipotesi più concreta è quella che porta a Mr. Giuseppe Borea, che lo scorso anno ha sfiorato con il Real Foggia l’accesso ai playoff nel campionato di seconda. Si tratterebbe di un ritorno sulla panchina ortese per l’ex centrale della formazione che conquistò nel 2004 il campionato di Prima Categoria, sulla panchina biancoazzurra nel 2007-08 Borea conquistò il campionato di Terza Categoria, centrando la salvezza nella stagione successiva. Le prossime ore saranno decisive, per poter poi iniziare a definire anche le scelte relative ai calciatori che saranno chiamati ad indossare la prestigiosa maglia biancoazzurra.

Annunci
Sport

Volley, la Real Sport Orta Nova vice campione regionale dell’Under 12 Misto

Ottimo risultato per l’Under 12 Misto 4×4 della Real Sport Orta Nova, che ieri a Noicattaro si è laureata vice campione regionale di volley di categoria. Le ragazze e i ragazzi della formazione ortese, si sono arresi in finale 2-0 al cospetto della Magic Volley Adelfia. Un ottimo risultato per la formazione biancoazzurra, che da quest’anno ha puntato tutto sul settore giovanile, per regalare alla pallavolo ortese importanti successi nel futuro.

Sport

La Gym Star Carapelle protagonista a Gravina per la Coppa Italia di pesistica

Domenica 10 giugno 2018 la seconda edizione della fiera più grande del mezzogiorno, Sportivity, organizzata a Gravina di Puglia, ha ospitato la fase regionale della Coppa Italia di Pesistica Olimpica FIPE. Dopo 10 anni di attività la Gym Star Carapelle guidata dai Tecnici Pasquale e Francesco Perdonó è sempre presente, questa volta con 2 atleti: il veterano Luca Lo Russo e la sua compagna Janey Cucovaz. La prima a scendere in pedana è proprio la venticinquenne Janey, in passato pallavolista per 15 anni e al suo terzo anno di agonismo nel mondo dei pesi, autrice di una competizione esemplare nella categoria fino a 75kg, ma dal suo punto di vista non semplice. Conquista il terzo gradino del podio e una meritatissima medaglia di bronzo nonostante una tendinite del sovraspinoso alla spalla destra, sollevando 40 kg nell’esercizio dello strappo e 50 kg nell’esercizio dello slancio. Janey, poco prima di questa medaglia di bronzo, ha conseguito un alteo importante traguardi: lo scorso 7 aprile si è diplomata Istruttrice Tecnico Federale e Personal Trainer con la medesima Federazione, la FIPE (Federazione Italiana Pesistica – CONI), come il suo compagno Luca Lo Russo diplomatosi nell’aprile del 2012. Il secondo atleta a scendere in pedana è stato proprio Luca Lo Russo, venticinquenne della categoria +105kg, primo atleta della Gym Star al ritorno nelle competizioni agonistiche: anche lui rallentato dalla stessa tendinite del sovraspinoso, alla spalla sinistra, solleva 80 kg nello strappo e 105 kg nello slancio, un po’ lontano dai suoi primati personali, ma nonostante ciò riesce a districarsi fra gli altri atleti della sua categoria conquistando il gradino più alto del podio, la medaglia d’oro e il titolo iridato di Campione Regionale
Assenti per causa maggiore i ben noti Pasquale Perdonò, Giovanna Schiavone e Pia di Flumeri, della sezione Gym Star di Castelluccio dei Sauri. Questi 5 atleti saranno impegnati il prossimo 14 ottobre con la fase regionale di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti.

Comunicato stampa

Sport

Torna il calcio regionale a Castelluccio, ad Orta Nova si lavora per la fusione tra Sporting Ordona e Atletico Orta Nova

La tribuna del Fanelli

Torna a Casteluccio dei Sauri il calcio regionale, il piccolo comune della provincia di Foggia ospiterà il campionato di Seconda Categoria nella prossima stagione, grazie alla fusione tra la Virtus Castelluccio, che ha disputato il campionato provinciale di Terza, ed il Real Foggia del presidente Mariano Tarantino, che ha sfiorato i playoff nel campionato di Seconda. C’è soddisfazione a Castelluccio per l’accordo raggiunto, con la società che sarà presieduta ancora una volta da Antonio Di Domenico, mentre in panchina siederà Antonio Rigillo. Nel frattempo prende corpo l’ipotesi fusione tra Sporting Ordona ed Atletico Orta Nova, con il calcio ortese che potrebbe tornare nel campionato di Promozione dopo 14 anni, ma tutto resta legato al problema terreno di gioco, si attendono infatti nelle prossime ore notizie positive in merito alla sistemazione del campo del Fanelli, la società potrebbe così puntare tutto sulla città di Orta Nova, che per passione e fame di calcio, potrebbe rappresentare la giusta cornice per i progetti calcistici di Tarantino e Grieco.

Sport

Tennis, Anita Di Pietro campionessa regionale Under 16. La giovanissima ortese trionfa a Latiano

Anita Di Pietro ha vinto il titolo regionale pugliese under 16 femminile 2018. Sui campi del Circolo Tennis Latiano la giovanissima atleta dell’Accademia Tennis Bari (nella foto con il maestro Gabriele Nardelli) si è laureata campionessa regionale 2018 di categoria superando in finale la beniamina di casa, Desiree Massari, con il punteggio di 7-5 6-4. La conquista del titolo regionale 2018 consentirà ad Anita di disputare i Campionati Italiani under 16.

Fonte: Accademiatennisbari.it

Sport

Volley, l’Olympia Sport Orta Nova conquista la salvezza, 3-2 al Modugno nella gara due dei playout

Le ragazze dell’Olympia Sport Orta Nova

Con una vittoria al tie break l’Olympia Sport Orta Nova si aggiudica gara 2 del playout del campionato di Serie D femminile e conquista la salvezza. La formazione di coach Antonio Massa si è imposta sulla Pallavolo Modugno con i parziali di 18-25, 25-14, 25-12, 14-25, 15-10, replicando così la vittoria di sette giorni fa in terra barese. Una vittoria per permette alle biancoazzurre di poter disputare anche il prossimo anno il campionato di Serie D, continuando a programmare un futuro che inevitabilmente dovrà fare i conti con una tensostruttura, che ha urgente bisogno di interventi per poter ospitare le gare del secondo campionato regionale. Di seguito le immagini del match point.

 

Sport

Volley, l’Olympia Sport Orta Nova domani alla tensostruttura per la salvezza contro il Modugno

La tensostruttura di Orta Nova, foto di Luca Caporale

Archiviata la delusione calcistica di domenica scorsa, lo sport ortese torna a tifare per i colori biancoazzurri. Domani sera alle 20:30 presso la tensostruttura di Via D’Angiò, l’Olympia Sport Orta Nova giocherà gara 2 del playout contro la Pallavolo Modugno. La vittoria 3-0 di domenica scorsa in terra barese, pone la formazione di coach Antonio Massa ad un passo dalla salvezza. In caso di vittoria le biancoazzurre festeggeranno la salvezza dopo una difficile regoular season. Servirà il calore degli sportivi ortesi, in una gara molto importante per poter disputare il secondo campionato consecutivo in Serie D.

Sport