Calcio, il derby all’Atletico Orta Nova, 3-0 a Stornarella. In Promozione si salva la Real Siti

L’Atletico Orta Nova festeggia la vittoria a fine partita

Con una doppietta di Ruben Rizzi ed una rete di Salvatore Gervasio, l’Atletico Orta Nova si aggiudica 3-0 il derby a Stornarella e conquista tre punti molto importanti in chiave playoff. Gara dai due volti con lo Stornarella partito forte nei primi minuti, e che con Simone Porcelli colpisce una traversa, prima dell’espulsione di Tadili Khaled che cambia il volto della partita, con la formazione del tecnico Alfredo Bertozzi che può festeggiare la seconda vittoria consecutiva, che lancia i biancoazzurri al terzo posto a pari merito con il Bitetto a 180′ minuti dal termine del campionato. In Promozione si salva la Real Siti, che ad Altamura batte 2-1 una Fortis scoraggiata nei minuti finali dal 2-0 del Terlizzi che lancia i rossoblu in Eccellenza. Terza salvezza consecutiva per la Real Siti che trascina così il Monte Sant’Angelo in Prima Categoria con Ascoli Satriano e Polimnia. Nelle prossime ore highlights del derby di Stornarella su Blog Tv.

Sport

Calcio, è l’ora del derby! Domani Stornarella e Atletico Orta Nova si sfidano per la salvezza e i playoff

Il derby dello scorso anno allo Scirea di Stornarella

Nel week end in cui tiene banco l’attesissimo derby Foggia-Bari, un altro derby molto importante caratterizza il fine settimana calcistico nei Reali Siti, allo Scirea di Stornarella andrà in scena la sfida tra i padroni di casa e l’Atletico Orta Nova. Una gara molto importante per entrambe le formazioni, che oltre alla rivalità campanilistica, inseguono l’una la salvezza e l’altra i playoff, a tre gare dal termine del torneo di Prima Categoria. Alla formazione del tecnico Pino De Martino basta un punto per festeggiare la salvezza diretta, che potrebbe arrivare anche in caso mancata vittoria della Virtus Molfetta in quel di Trinitapoli. L’Atletico Orta Nova invece, deve vincere per blindare i playoff mirando ad un preziosissimo terzo posto, condiviso al momento con il Bitetto, impegnato nell’anticipo di questo pomeriggio contro lo Sporting Apricena, che insegue la capolista Don Uva Bisceglie. Sarà sicuramente un bel pomeriggio di sport, così come già vissuto all’andata, con molti tifosi ortesi pronti ad invadere pacificamente il comunale di Stornarella. Direzione arbitrale affidata al Sig. Antonio Spera della sezione di Barletta, fischio d’inizio alle 16:30, con aggiornamenti in tempo reale sul blog e highlights della gara su Blog Tv.

Sport

Calcio, Sporting Ordona qualificata ai Playoff. Non si gioca domenica contro il Polimnia, Mr.Mascia: “Grato ai ragazzi, ora l’ultimo sforzo”

Una esultanza dello Sporting Ordona

Obiettivo raggiunto per lo Sporting Ordona, che con novanta minuti d’anticipo rispetto alla chiusura del campionato di Promozione può festeggiare la qualificazione aritmetica ai playoff. Non si giocherà infatti la gara valida per l’ultimo turno della regoular season, che avrebbe visto i rossoblu affrontare il già retrocesso Polimnia, che ha comunicato per tempo la rinuncia a scendere in campo. Sarebbe bastato un punto alla formazione del tecnico Fabrizio Mascia, che però con i tre a tavolino in arrivo dal giudice sportivo, potrà così brindare alla qualificazione alla semifinale playoff. “Avremmo preferito conquistare la vittoria sul campo – ha commentato il giovane tecnico rossoblu – resta però la soddisfazione di aver raggiunto un traguardo importante grazie all’impegno dei ragazzi, a cui chiedo ora l’ultimo sforzo“. Lo Sporting Ordona avrà così otto giorni per preparare la semifinale playoff di domenica prossima al Caduti di Superga di Mola di Bari contro la Vigor Moles, espugnato già due volte in questa stagione tra coppa e campionato. Servirà un’altra grande prestazione per cercare l’accesso alla finale, dove di fronte ci sarà una tra Terlizzi e Fortis Altamura, che domenica invece si contenderanno la vittoria del torneo, con il giallo delle improvvise dimissioni del tecnico della formazione capolista Michele Anaclerio. Una decisione inaspettata che la società del presidente Giuseppe Denicolo ha motivato come “decisione strettamente personale“. Intanto lo Sporting prepara l’impresa, per rivivere l’emozione di una finale, a distanza di due anni dall’ultima sfortunata volta in quel di Ascoli Satriano.

Sport

Calcio, Atletico Orta Nova punito dal Giudice Sportivo, ultima gara casalinga in campo neutro. Grieco: “Non siamo razzisti, gesto sconsiderato di pseudotifosi”

Il presidente dell’Atletico Orta Nova Devis Grieco

La gara di domenica scorsa, vinta 4-1 contro la Virtus Andria, continua ad alimentare polemiche in casa Atletico Orta Nova. Se il gol del momentaneo pari siglato da Giuseppe Compierchio, è diventato ormai un caso mediatico di portata nazionale, ieri è arrivata anche la squalifica del campo per un turno a causa di presunti cori razzisti. Sotto la lente d’ingrandimento del giudice sportivo, la sostituzione del calciatore della Virtus Andria Joseph Gomez, che secondo il referto del direttore di gara, sarebbe stato oggetto di insulti a sfondo razziale. L’Atletico Orta Nova sarà così costretto a giocare la gara decisiva della regoular season, nell’ultimo turno contro l’Atletico Acquaviva in campo neutro. Non accetta il provvedimento il presidente Devis Grieco, non tanto per il danno sportivo, ma soprattutto perché la società e la città non possono essere marchiate, per quello che potrebbe essere il gesto sconsiderato di isolati pseudotifosi, che nulla hanno a che fare con la società biancoazzurra: “Non ci và di essere etichettati per quello che non siamo – ha ribadito il massimo dirigente ortese – siamo sempre stati ospitali nei confronti delle società da noi ospitate, ancor peggio è essere accostati ad una accusa così pesante ed unica nei campionati dilettantistici”. Lo stesso presidente già nel dopopartita di domenica scorsa, si era detto rammaricato per quanto accaduto in campo, evidenziando come diversi errori arbitrali avevano precedentemente danneggiato anche la società ortese, che ora nelle trasferte di Stornarella e Canosa e nell’ultima in campo neutro, dovrà cercare la qualificazione ai playoff per continuare il sogno della formazione guidata da Alfredo Bertozzi.

Sport