Un Paese diviso, davanti a Peppino Moscarella

Comizio di Peppino MoscarellaIl ritorno a casa di Peppino Moscarella, dopo le due settimane di “protesta delle catene”, terminate con l’ottenimento dell’annullamento, è stato contrassegnato dal suo comizio, di ringraziamento al popolo di Orta Nova, Peppino torna in Piazza dopo l’ultimo comizio del 7 Febbraio 2008, e torna trovando una Piazza Pietro Nenni gremita, circa 1.500 persone, infatti erano presenti per ascoltare il Sindaco, che torna a difendere l’operato della sua amministrazione e del suo partito, sul palco con lui tutti gli Assessori. Il Comizio parte alle 19:10 circa con un forte ringraziamento, alla popolazione che ha lavorato per raggiungere l’obiettivo, al “Comitato dei Giovani” come lui definisce, rimarcando che l’impegno di Alleanza Nazionale è stato ben chiaro fin da quando l’Amministrazione Vece, approvò quell’atto che autorizzava la costruzione della Discarica in località Ferrante, fu infatti il 23 Novembre 2004, durante il Consiglio Comunale, che l’unico consigliere ad opporsi con parere contrario fu il solo Lello Iorio, di AN, numerose furono le iniziative, che furono intraprese dopo quell’atto, da parte del partito aleantino e dallo stesso Moscarella, che appena isediatosi nella attuale amministrazione espresse ancora una volta parere sfavorevole alla realizzazione della discarica, e poi le accuse, “ai provocatori, che non hanno a cuore il problema della discarica, ma altri interessi di natura politica”, il riferimento è indirizzato a chiare lettere a Lannes, rimarcando invece, che il Comitato formato dai ragazzi ha operato, per il solo obiettivo dell’annullamento.

Il comizio più volte è stato interrotto, da fischi, e grida da parte di un gruppo di persone che si trovava in piazza, “Buffone, Buffone” è stato il coro espresso con frequenza dai manifestanti, mentre sotto il palco la gente acclamava “Peppino, Peppino”, Moscarella dato l’incalzarsi delle proteste dal palco non ha perso tempo per rispondere ai provocatori, ed ha accusato “Chi ha le prove le tiri fuori, perchè denuncerò chiunque dica chiacchiere”, il comizio per altro ha subito anche qualche problema di natura tecnica, ma a fine intervento il tecnico Aghilar, responsabile dell’ Impianto audio, ci ha rivelato che alcuni cavi dell’impianto, erano stati tagliati e che dunque hanno creato i problemi tecnici, a causa di un sabotaggio, sicuramente effettuato ad opera di qualche vigliacco!

Tra il pubblico, anche Gianni Lannes, che con un megafono, a fine intervento di Moscarella, ha mostrato delle carte urlando “ho io la delibera di Annullamento”, indicando le stesse e poi ha invitato la popolazione alla grande festa di Stasera!

Resta la delusione, che un paese, che dopo aver ottenuto l’inizio delle procedure di Annullamento della Delibra 525, anche se ora  la ditta Agecos, vincitrice della gara d’appalto, avrà a disposizione 15 giorni per presentare le controdeduzioni, avrebbe potuto accogliere la notizia con un clima più sereno, figlio di una vittoria, che è da attribuire in primis al popolo!

Qui di seguito le foto del Comizio di Peppino Moscarella

moscarella-va-via-2.jpgmoscarella-va-via.jpgmoscarella-e-gli-assessori.jpgmoscarella.jpgla-folla-2.jpgla-folla3.jpgla-folla.jpgil-palco-di-moscarella.jpgcomizio-moscarella-4.jpgcomizio-moscarella-3.jpgcomizio-moscarella-2.jpg

Attualità

E’ Finita! E’ Arrivato l’Annullamento!

Piazza Pietro Nenni in Festa, immagine della vittoria ai Mondiali verosimilmente sarà questa l’atmosferaE’ finita è finita per davvero è stato firmato nel pomeriggio l’Annullamento della delibera 525, qui di seguito alcuni articoli firmati dalla redazione di Teleradioerre:

Discarica Orta Nova: avviato anullamento delibera 525

La Giunta Provinciale, acquisito il parere della conferenza di servizi svoltasi il 25 febbraio 2008, recependo le indicazioni della seduta del Consiglio Provinciale del 27 dicembre 2007 e della conferenza dei capigruppo del 14 febbraio 2008, ha proceduto all’avvio dell’annullamento della delibera di Giunta Provinciale numero 525 del 2005, ai sensi dell’articolo 7 della legge 241 del 1990.

Annullamento delibera 525, Copagri ‘è una vittoria del territorio di Capitanata”

La Copagri (Confederazione Produttori Agricoli) di Foggia esprime grande soddisfazione per l’avvenuto annullamento della delibera che aveva sancito la costruzione di una discarica di rifiuti speciali non pericolosi in località “Ferrante” nell’agro di Ortanova. “Questa è la dimostrazione – afferma il presidente provinciale della Copagri, Luigi Inneo – che quando amministratori, associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, cittadini lottano per una giusta causa tutti insieme si ottengono risultati positivi per l’intero territorio, perchè con l’annullamento, che non arrecherà danni economici alla collettività – aggiunge Inneo – siamo andati a garantire l’incolumità dei cittadini residenti nella zona e la salvaguardia di produzioni agro-alimentari che sono il volano dell’economia di Capitanata”.

Annullamento delibera 525, De Leonardis: ‘oggi mi sarei dimesso’

‘Se non avessero firmato oggi il provvedimento mi sarei dimesso. Non è una provocazione, anche per quello che può valere le dimissioni di un assessore a 40 giorni dal voto, ma non avrei avuto altri mezzi per rigettare questo immobilismo spaventoso’. E’ il commento dell’assessore al Turismo Giuseppe De Leonardis a conclusione della giunta provinciale che ha deliberato l’avvio dell’iter per l’annullamento del precedente atto che dava il via libera alla realizzazione della discarica di Orta Nova. ‘La discarica per quanto ci riguarda non si farà e se qualcuno domani volesse prendere altri provvedimenti mi troverà contrario, da uomo della politica e da cittadino. Anzi, mi farà più piacere svestire i panni di amministratore provinciale e poter testimoniare tutto il mio dissenso nei confronti di certe posizioni che non ho mai condiviso. La scelta di oggi presuppone un nuovo modo di concepire il territorio. Spero che si possa ripartire con una nuova speranza’.

Fonte Teleradioerre.it

Nei paesi il suono delle campane a festa ha accolto la notizia e tra mezz’ora il Sindaco Giuseppe Moscarella parlerà in Piazza Pietro Nenni ad Orta Nova, dopo la sua clamorosa protesta dell’ incatenamento a Palazzo Dogana durato per 2 settimane.

Domani invece si terrà la grande festa popolare nella piazza di Orta Nova!

Senza Categoria

Rinviata la Festa a Domani sera

Palco Centro MusicaE’ stata rinviata la Festa prevista per questa sera alle ore 20:00 in Piazza Pietro Nenni, motivo: Problemi con lestruttute tecniche, infatti le autorizzazioni, per lo svolgimento della manifestazione, sono arrivate solo alle ore 14:00, mentre gli operatori del service di Centro Musica avevano già incominciato ad allestire il palco per lo Show, ma invitati a rimuoverlo, perchè non erano ancora rilasciate le autorizzazioni del caso, che arrivate solo alle 14:00, hanno costretto l’ organizzazione a rinviare la manifestazione, perchè impossibilitati ad allestire le strutture in tempo, per l’inizio dello spettacolo, quindi tutto rinviato a Domani alle ore 19:00 sempre in Piazza Pietro Nenni, questa sera invece parlerà in Piazza il Sindaco di Orta Nova, Giuseppe Moscarella che si trova ancora a Palazzo Dogana, in attesa della Delibera di Annullamento, infatti la Giunta Provinciale è ancora riunita per stilare il tanto atteso documento!

Musica

Annullamento: Stasera la Festa in Piazza Pietro Nenni

No Name                                               Matteo Fioretti degli Original Travel

Questa sera in Piazza Pietro Nenni, ad Orta Nova, alle ore 20:00, si terrà una grande festa che coinvolgerà tutte le popolazioni dei 5 Reali Siti, riunite in piazza assieme ai Sindaci, al “Comitato delle Donne”, al Comitato “Salviamo la Nostra Terra”, ed al Giornalista Investigativo, Dott. Gianni Lannes, uno spettacolo musicale, che vedrà potagoniste, la Rock Band dei NO NAME e la Band degli ORIGINAL TRAVEL, una festa all’insegna del Rock delle due band, i No Name proporranno il loro repertorio, tra la musica italiana ed internazionale, mentre dagli Original Travel il Rock degli Anni 70′ e il Sound dei Pink Floyd, inoltre verranno proiettate sul maxischermo tutte le immagini, di questa protesta pacifica che ha portato al tanto atteso annullamento, che in mattinata sarà sottoscritto in Giunta Provinciale, prenderanno la parola sul palco i Comitati, i Cittadini e il Dott. Lannes.

Appuntamento a Stasera!

Musica

Annullamento, riviato a domani

piazza-pietro-nenni.jpgLa Giunta Provinciale tornerà a riunirsi nella giornata di domani, e tornerà ad essere presiesuta dal Dott. Carmine Stallone che ha ritirato ufficialmente le dimissioni, presentate due settimane fa, domani quindi verrà deliberato l’Annullamento della delibera 525 del 5 Luglio 2005, intanto domani sera parlerà verso le ore 19:00 in piazza Pietro Nenni ad Orta Nova il sindaco Giuseppe Moscarella che illustrerà le sue verità sul caso discarica, mentre il popolo dei 5 Reali Siti sta organizzando per Giovedì sera una grande festa in P.zza Pietro Nenni ad Orta Nova, con uno spettacolo di musica dal vivo, e la proiezione di tutte le immagini, che ripercorreranno la storia di questa lotta conro la costruzione della Discarica in località Ferrante, interverrano le autorità e Gianni Lannes, che ha già annunciato, che lancerà una nuova battaglia ambientale!

Attualità

Festeggiamo il Blog!

l-attacco.gifIn queste ore in cui si festeggia la tanto attesa delibera di anullamento, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore, o nella giornata di domani al massimo, relativa alla precedente tanto discussa Delibera 525 del 5 Luglio 2005, che utorizzava la costruzione della Discarica in Località Ferrante, riceviamo una altrettanto gradevole notizia una recensione è stata pubblicata sul numero di oggi dell”‘Attacco” di Foggia, quotidiano del Direttore Piero Pacello, ringraziando lui, il giornalista Francesco Pesante, e tutta la redazione; la recensione è pubblicata a pag 22 del numero di oggi, assieme a qusto blog è stato recensito, anche il Blog dell’Amico Michele Iula “Micro Macro”, per contraccambiare, la gentilezza, da oggi troverete nei Blogroll anche quelli di Micro Macro e dell’Attacco, con il quale condivido, lo spirito di informazione, libera e mai strumentalizzata, che purtroppo alcune volte condiziona l’opinione pubblica!

Ringrazio soprattutto voi amici lettori, invitandovi a visitare sempre questo blog, dove tante tematiche locali saranno di volta in volta trattate, vi ringrazio di cuore e vi comunico che ad oggi, appena una settimana dalla nascita di questo blog, sono già più di 2.200 le visite totali, un risultato che mi rincuora del lavoro, finora profuso al servizio di una informazione, sempre libera e aperta anche con i commenti, come il blog vi permette, di sprimere giudizi e opinioni inerenti ai temi trattati!

Grazie 

Luca Caporale 

Curiosità