Calcio: Salgado e Germinale all’ Istituto San Tarcisio di Orta Nova

Salgado e Germinale al San TarcisioEra tutto pronto ieri mattina, presso il Centro Socio-educativo Assistenziale “San Tarcisio” di Orta Nova, gestito dalle Suore Domenicane, che si occupa dell´assistenza delle persone anziane e dei bambini figli di famiglie disagiate, ad accogliere Mario Antonio Jimenez Salgado. L´attaccante cileno, accompagnato da Domenico Germinale, ha mantenuto una vecchia promessa fatta qualche tempo fa, visitando il centro tra i sorrisi e gli abbracci affettuosi dei tanti bambini presenti, ai quali ha donato i proventi derivanti dal suo sito internet ufficiale (http://www.mariosalgado.com), creato proprio grazie alla “spinta” data da quei bambini meno fortunati.
Un´accoglienza bellissima, emozionante, che ha spinto Mario a promettere di ritornare per pranzare con i suoi piccoli tifosi. L´ennesimo gol del Pescador, aspettando quello di domenica.
Fonte: usfoggia.it

Annunci

Nuovo Sondaggio sulla Centrale di Carapelle, sulla Zona Pip il giudizio è Fallimentare

SondaggioA distanza di un mese dalla pubblicazione del sondaggio sulla nuova Zona Pip in realizzazione ad Orta Nova, abbiamo decretato la chiusura dello stesso, che in un mese ha raccolto 112 voti, di cui il 65% (73 voti) ha giudicato un totale fallimento l’ opera lanciata due anni fa dall’ attuale amministrazione, il 16% ( 18 voti) giudica troppo affrettato un giudizio sulla situazione attuale, mentre il 19% (21 voti) ritiene la stessa opera, il frutto di un buon risultato amministrativo. Intanto vi proponiamo un nuovo sondaggio nella sezione qui a destra, che si aggancia alla discussione di questi ultimi giorni a proposito della realizzazione a Carapelle, di un’ impianto di Produzione di Energia Elettrica e Termica con Vinacce di potenza pari a 11 MW. Nel sondaggio vi chiediamo se ritenete pericolosa per la salute pubblica la realizzazione di questo impianto. Buona navigazione e a voi il giudizio.

Festa Patronale tra Celebrazioni Ufficiali e Musica con i New Trolls e l’ Ass. Arte Nova

Nico Di Palo e Vittorio De ScalziAncora qualche dettaglio e tutto sarà definito, la Festa Patronale 2009 di Orta Nova, in onore al Santo Patrono Antonio di Padova è ormai agli sgoccioli e gli ultimi preparativi accompagnano l’ attesa. Il Comitato Festa Patronale ha organizzato un calendario che parte già da Giovedì 11 Giugno ed arriva a Domenica 14 Giugno. Si parte il giovedì con la Processione del Corpus Domini anticipata per la concomitanza con la festa del Santo di Padova, si prosegue Venerdì 12 Giugno con una giornata dedicata ai bambini, con giochi e con un Festival dedicato allo Zecchino d’ Oro con le canzoni che hanno fatto la storie del festival, che ha accompagnato intere generazioni. Novità invece in serata con la proposizione di un Festival Musicale organizzato dal Comitato Feste Patronali assieme all’ Associazione Culturale Arte Nova, che per la prima volta si affaccia all’ orizzonte della Festa dedicata al Santo Patrono, saranno sei le band che suoneranno dinanzi alla Chiesa Madre in onore del Santo di Padova, proponendo grandi classici della musica d’ autore, italiana ed internazionale. Sabato 13 invece l’ intera giornata sarà dedicata alle celebrazioni ufficiali e religiose, si comincia in mattinata con la consegna delle Chiavi al Santo Patrono nella Villetta Comunale, in serata Santa Messa officiata da Mons. Giacomo Cirulli presso la Chiesa Madre ed a seguire la Processione per le vie della Città con la benedizione dei mezzi agricoli e dei campi, al termine i fuchi d’ artificio. Domenica 14 invece la chiusura che dovrebbe essere affidata ai New Trolls, che dovrebbero esibirsi in Piazza Pietro Nenni riproponendo grandi classici come “Quella carezza della sera”, o il “Concerto Grosso” autentica opera d’ arte scritta nel 1971 da Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo, autentiche leggende della musica d’ autore. Intanto l’ Amministrazione Comunale anche quest’ anno ha stanziato una somma pari a 10.000€ per le celebrazioni, e dovrebbe essere riproposta l’ ordinanza di chiusura delle attività Commerciali nella giornata del 13, che tanto successo ha riscosso lo scorso anno.

Calcio: Sconfitta e Paura al comunale di Monte Sant’Angelo. Carapelle vicino alla Finale

Monte - CarapelleSi gioca sotto un caldo insopportabile la semifinale di andata dei play off, che mette di fronte i padroni di casa del Monte Calcio contro la seconda classificata del campionato, vale a dire il Carapelle, un’ottima compagine che ha ben figurato nel torneo.

Di Mauro schiera: Rignanese; Ciuffreda, Miucci, Santoro e Rinaldi L; centrocampo con Gentile, Marmo, Scoppitto e Simone; con Germinale  a supporto di Bisceglia. Al 3′ ci prova Marmo su punizione, ma la sua conclusione termina a lato. Reagiscono subito gli ospiti con un gran tiro dalla distanza con la palla che tocca terra e Rignanese compie il primo grande intervento. Dalle prime battute si capisce subito che sarà una gara durissima, e che gli avversari sono superiori. Ma il Monte ci prova al 10′ con Germinale, esterno destro e palla fuori. Poco dopo strepitoso doppio intervento di Rignanese che prima respinge un tiro, e poi toglie la palla dalla rete sul tapin del giocatore a un metro dalla porta. Ma sul successivo calcio d’angolo il Carapelle passa in vantaggio con il capitano che lasciato solo ha il tempo di girarsi e concludere sotto il sette. 0 a 1

Si fa vivo il Monte con Bisceglia, ma il suo sinistro manca il bersaglio. Alla mezz’ora il primo cambio, fuori Rinaldi L., ingiustamente criticato invece di essere incitato,  e dentro D’apolito. Il Carapelle trova il raddoppio, ma l’arbitro, su segnalazione del suo assistente, annulla per fuorigioco. Ad inizio ripresa fuori Simone e dentro Totaro, per cercare di tenere alta la squadra. Poco dopo Ricucci rileva Gentile. Al 65′ il Carapelle segna il secondo gol: dormita collettiva, il giocatore da terra riesce ad alzarsi, far fuori due avversari e servire il compagno liberissimo che da pochi passi mette fine ai sogni di speranza del Monte S. Angelo Calcio. 0 a 2

Mentre la gara prosegue un enorme sasso viene lanciato dalla parte sovrastante la curva, e colpisce in pieno i tifosi appostati li per proteggersi dal caldo. Un ragazzo viene ferito alla testa e viene portato in ospedale. Fortunatamente solo tanta paura per una tragedia che, data la dimensione del sasso, poteva risultare più grave.

La gara termina 2 a 0 per il Carapelle e ormai il Monte S. Angelo è quasi sicuramente fuori dai giochi. Onore comunque a questa squadra che, nonostante tutte le difficoltà, e il cambio in corsa di panchina, ha conquistato i play off al primo tentativo.

Fonte: http://www.ildiariomontanaro.it/

Calcio: Risultati Play Off e Play Out

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA – Girone A

PLAY-OFF – primo turno – Gare di andata
Atletico Bovino – San Paolo: 1 – 2
Torremaggiore – Libertas Palese: 0 – 1

PLAY-OUT – Gare di andata
Sant’Onofrio – Audace Barletta: 0 – 0
San Severo – Arpifoggia: 0 – 1

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA – Girone A

PLAY-OFF – primo turno – Gare di andata
Monte Sant’Angelo – Carapelle: 0-2
R. Castriotta Mafredonia – Monteleone: 4-0

PLAY-OUT – Gare di andata
Atletico Orsara – Poggio Imperiale: 4-1
Matinum – Juvenalia: 3-1

CAMPIONATO TERZA CATEGORIA – Girone B

PLAY-OFF – Gare di andata
Virtus Biccari – G.S. Troia: 2-2
Biccari – Carapellese : 1-1

Open Day Centro Musica: Le Foto di Cesareo

PalcoUltima giornata quella odierna dell’ Open Day firmato dai F.lli Di Salvatore, che hanno festeggiato con la città i dieci anni di attività dell’ azienda Centro Musica. Nella serata di ieri buon numero di presenze, sia sotto il palco che lungo C.so Umberto I, molta gente si attende anche in serata per il concerto di Tiziana Rivale. Della serata di ieri da sottolineare le performance degli Alta Tensione, Cover Band Ufficiale dei Nomadi e della Cover Band di Caparezza, performance spettacolare e di ottima qualità musicale. Nel pomeriggio di ieri il protagonista assoluto è stato Cesareo, il chitarrista degli Elio e le Storie Tese ha attirato molti musicisti dialogando con gli stessi. Al centro dell’ analisi del noto chitarrista il gusto musicale e l’ umiltà dei musicisti, subito dopo lo stesso Cesareo si è soffermato a fare foto e firmare autografi, così come ha firmato una Ibanez dedicata allo stesso chitarrista. Subito dopo inaspettatamente Cesareo si è recato con alcuni membri dell’ Associazione Arte Nova presso l’ Harlem Music Club, che da qui a poche settimane verrà innaugurato, uno spazio dedicato a tutti i musicisti ed agli appassionati di musica, per la visita la stessa associazione ha ringraziato per la disponibilità l’ amico Rocco Di Salvatore e lo staff di Cesareo. Nelle foto alcuni momenti della visita di Cesareo.

Oggi alle 18:00 Presentazione dei POR PUGLIA 2007-2013 per lo Sviluppo Imprenditoriale

Partito DemocraticoDopo il programma operativo regionale 2000-2006 è all’avvio il POR 2007-2013. Ossia il documento di programmazione regionale per l’utilizzo dei Fondi Strutturali Europei integrati da quelli della Regione Puglia. Con i Fondi europei, finora, la Puglia ha avviato e realizzato numerose iniziative per sostenere e/o far decollare l’economia locale, insieme agli enti locali, alle imprese e ai cittadini. E’, per esempio, il caso di Giandomenico Pazienza che grazie ai fondi POR è diventato imprenditore. Questo è il modello che, in qualche modo, si vuole riprodurre nella nostra comunità. Carmela Torchiarella si è preparata e si è formata alla conoscenza tecnico-pratica del Piano Operativo Regionale 2007-2013 e ci metterà a disposizione le competenze necessarie per passare dall’idea all’impresa. L’assessore Elena Gentile , donna della nostra terra, ci spiegherà quanto la Puglia sia pronta a finanziare nuove imprese, la crescita e lo sviluppo di imprese già esistenti,  l’implementazione di servizi per migliorare la qualità della nostra vita,  e tanto altro ancoraNoi dobbiamo essere pronti a non lasciarci sfuggire quest’occasione. Il Partito Democratico di Orta Nova attiverà una casella di posta elettronica porpuglia@pdortanova.it presso cui chiedere la consulenza per la presentazione di progetti POR e provare a cambiare per davvero. Quando può dare risposte concrete ai cittadini, la politica diventa “buona politica”.

L’ evento si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Orta Nova alle ore 18:00 di oggi pomeriggio.

Fonte http://www.pdortanova.it/